Come preparare la lasagna in brodo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Parlare di lasagne in brodo a molti potrà apparire insolito poiché si tratta di un piatto che, nell'immaginario collettivo viene percepito come "asciutto" e pesante, per cui ogni altra idea risulta abbastanza improponibile. Nonostante tali considerazioni, basterà seguire gli utili consigli di questa guida per scoprire come preparare la lasagna in brodo in modo facile ed intuitivo. Si rivelerà perfetta per una cena invernale tra amici oppure, ancora, il giorno di Santo Stefano, come accade nella tradizione molisana.

27

Occorrente

  • 500 g di lasagne all'uovo
  • 500 g di carne macinata
  • 3 uova
  • Pane raffermo
  • 500 g di provola affumicata
  • 300 g di Parmigiano grattugiato
  • 500 gr di muscolo di Vitello (per il brodo)
  • 1 Cipolla
  • 2 Carote
  • 2 Pomodori pelati
  • 1 gambo di sedano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
37

Preparare il brodo di carne

Il primo "step" per la realizzazione della ricetta sarà quello di preparare il brodo di carne.
Immergete in una pentola piena d'acqua il muscolo di vitello, la cipolla, le carote, il sedano ed i pomodori tagliati a pezzetti poi, se avete a disposizione on frigo un pezzo di parmigiano, potrete aggiungere anche la "crosta" al brodo affinché acquisti un sapore più deciso. Successivamente portate ad ebollizione il tutto, salate e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 2 ore. Ricordatevi sempre di preparare una certa quantità di brodo per evitare che le lasagne, durante la cottura, possano asciugarsi troppo e bruciacchiarsi.

47

Impastare la carne macinata con gli altri ingredienti

Arrivati a questo punto preparate l'impasto per le polpette. In una ciotola unite la carne macinata con due uova e, poco alla volta incorporate anche il pane raffermo dopo, aggiungete altro parmigiano, sale e pepe. Amalgamate il tutto con le mani e, friggete in una padella abbastanza capiente il vostro impasto per intero, così come si presenta, ossia senza creare le polpette. In questo modo la carne si cuocerà prima e verrà sbriciolata per bene e potrete poi ritrovarla "in ogni boccone". Ora rassodate l'uovo e infine tagliate la provola a pezzetti privandola dell'eventuale latte in eccesso.

Continua la lettura
57

Cospargere il brodo di carne su tutte le lasagne

Adesso, stendete le lasagne in una teglia da forno dai bordi alti, quindi ricoprite per bene l'intera superficie con la provola a pezzetti, la carne macinata, qualche pezzetto di uovo sodo, pepe ed abbandonate parmigiano grattugiato. Continuate con lo stesso procedimento creando più strati fino a quanto avrete esaurito tutti gli ingredienti. Prestate comunque attenzione al completamento dell'ultimo strato, spolverizzando con parmigiano grattugiato in gran quantità. Solo adesso potrete cospargere il brodo di carne su tutte le lasagne fino a ricoprirle completamente. Cuocete in forno ben caldo a 180 gradi per circa 30 minuti. Quando il vostro piatto sarà pronto, lasciate riposare le lasagne per circa 10 minuti e, impiattate aggiungendo altro brodo caldo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Lasagna autunnale bianca

Volete qualche idea per un pranzo domenicale in famiglia? Allora siete proprio nel posto giusto! Riunirsi a pranzo tutti insieme la domenica o nei giorni di festa è una tradizione tipicamente italiana: si passa finalmente del tempo insieme, raccontandosi...
Primi Piatti

Come fare le lasagne radicchio e provola

La lasagna è composta da vari strati di pasta fresca, condita con ragù, besciamella e formaggio grana, proprio come vuole la tradizione. Le lasagne, quindi, sono un piatto molto calorico, che non si presta affatto alla dieta vegetariana o vegana: però,...
Consigli di Cucina

5 condimenti light per lasagne

La lasagna, regina incontrastata dei pranzi domenicali, è un piatto con origini antichissime. Buonissima e ricca di gusto, la lasagna è uno di quei piatti che non può mancare sulle tavole. Purtroppo, oltre ad essere piena di sapore è anche ricca di...
Primi Piatti

5 ricette per lasagne vegetariane

Esistono moltissimi tipi di lasagne, dalle classiche alla bolognese fino ad arrivare a ricette dalle combinazioni sempre più fantasiose. Un ottima alternativa all'uso della carne, è quello di utilizzare la verdura e concedere al piatto una leggerezza...
Primi Piatti

5 varianti della lasagna

Le lasagne sono sicuramente tra le ricette più diffuse ed apprezzate; infatti, oltre a quelle tradizionali per lo più a base di ragù e carne macinata, ne troviamo tantissime altre davvero molto gustose, delicate e soprattutto originali. A tale...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna con crema asparagi

In questa guida vedremo una ricetta molto originale: lasagna con crema asparagi. Gli asparagi, tipici della stagione primaverile, sono ideali per tanti tipi di ricette. Dal gusto molto particolare, si prestano bene per realizzare una crema morbida e delicata...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al forno con polpette

Con i passaggi che seguono vi proponiamo una gustosa ricetta, che vi consentirà di preparare un primo piatto (che può essere consumato tranquillamente anche come piatto unico) sostanzioso e dal sapore intenso. Vedremo, quindi, come cucinare, in modo...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne vegan alla zucca

La cultura vegana non è dettata solo da logiche etiche, sociali e morali. Spesse volte diventa una questione di benessere, legata a comportamenti di vita e a diete che pongono l'attenzione sulla salute del consumatore. Molti marchi hanno iniziato a produrre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.