Come preparare la Madeira Cake

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Madeira Cake è un dolce anglosassone molto semplice da realizzare. Il suo nome deriva dal fatto che, gli inglesi, sono soliti gustare una fetta di questo dolce accompagnandolo con un bicchierino di Madeira, un vino liquoroso dolce simile al Porto. Spesso, la Madeira Cake è considerata una delle basi migliori per chi pratica il cake design, poiché si presta benissimo ad essere modellata e decorata con la pasta di zucchero. In questa guida, vi illustrerò come preparare la Madeira Cake correttamente.

26

Occorrente

  • 400 gr di farina 00
  • 300 gr di burro
  • 300 gr di zucchero
  • 6 uova
  • una bustina di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di un limone
  • una bustina di vanillina
36

Preparazione dell'impasto.

Dopo esservi procurati tutto l'occorrente necessario, potrete iniziare la preparazione di questo delizioso dolce. Per prima cosa, inserite il burro insieme allo zucchero in una ciotola abbastanza capiente e montateli, con la frusta, fino ad ottenere un impasto molto cremoso. Una volta fatto ciò, aggiungete le uova e mescolate nuovamente il tutto. Non appena le uova si saranno completamente integrate all'impasto, aggiungete anche la farina setacciata, il lievito, la bustina di vanillina e la scorza grattugiata del limone. Adesso, prendete uno stampo rotondo per dolci ed imburratelo, dopodiché versatevi dentro l’impasto che avrete appena preparato.

46

Cottura della torta.

Tradizionalmente, la Madeira Cake ha una forma rotonda, ma potrete utilizzare stampi dalle forme più disparate, come le teglie in silicone a forma di stella cometa, di Babbo Natale, di orsacchiotto, e così via. Oltre a ciò, potrete suddividere l'impasto versandolo in pirottini adatti per muffin o cup cake, per poi decorarli a piacere: se avete dei bambini, questa idea gli piacerà moltissimo. Arrivati a questo punto, il dolce è pronto per essere infornato: è importante che il forno sia preriscaldato a 160°C e che la torta cuocia per circa un’ora. Fate attenzione alla cottura: ogni forno ha una potenza diversa, quindi controllate spesso il dolce affinché non si bruci.

Continua la lettura
56

Decorazione finale.

Non appena sarà pronto, toglietelo dal forno e, per verificare che sia cotto a puntino, effettuate la prova dello stecchino: bucate il centro del dolce con uno stecchino o con uno spaghetto e, se questo viene fuori asciutto e pulito, vorrà dire che il dolce è cotto al punto giusto. Adesso, la Madeira Cake è pronta per esser gustata: potrete mangiarla calda appena sfornata, magari accompagnata da un bicchierino di Madeira o da una tazza di the, oppure potrete lasciarla raffreddare per un'oretta e poi farcirla con crema pasticcera o crema al cioccolato, spolverizzandola, infine, con abbondante zucchero a velo. Buon appetito!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il cake croccante di prugne

Il cake croccante di prugne è un dolce che si presta bene ad essere servito in diverse occasioni. È abbastanza semplice da preparare e anche i meno esperti otterranno un risultato finale eccellente. La consistenza soffice dell’impasto lievitato abbinato...
Dolci

Come preparare la Texas Sheet Cake

In questa guida, pratica e veloce, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano la cucina ed anche preparare dei piatti unici nel loro genere, come poter preparare la famosa ed anche intramontabile, Texas Sheet Cake, che sorprenderà tutti i nostri...
Dolci

Come preparare il plum-cake

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina e, nello specifico, ci concentreremo sulla preparazione di dolci. Come avrete facilmente notato dal titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi i vari passaggi per comprendere...
Dolci

Ricetta: torta madeira

I veri appassionati di cake design, non possono rinunciare ad avere sul proprio ricettario la ricetta che stiamo per proporvi in questa guida, quella della prelibata torta Madeira!In realtà, anche se non siete dei veri e propri artisti nel decorare le...
Dolci

Pop cake: 5 ricette facili da preparare

I pop cake sono dei dolci di origine anglosassone, pensati per riutilizzare gli avanzi di torte e oggi cosi amati dai bambini e dagli appassionati di cake design. Si tratta di piccole palline a base di pan di Spagna, decorate nei più svariati modi e...
Dolci

Come preparare i cake pops tartufati natalizi

Raggiunto il periodo di Natale si possono preparare dei dolcetti facili, dalle varie forme e preparati anticipatamente per l'occasione. Si tratta dei cake pops natalizi: si tratta di piccoli oggetti, che in questo caso richiamano le forme di Natale, composti...
Dolci

Come preparare una geode cake

Da alcuni anni, il cake design sembra essere la nuova grande passione degli amanti dei dolci. Il cake design è un'arte decorativa che trasforma le torte in piccoli capolavori di scultura. Il tutto è possibile utilizzando soltanto materiali commestibili....
Dolci

Come preparare una Angel cake

Abbiamo pensato, di proporre a tutti voi, lettori e lettrici, che ci seguite, una guida sul come preparare, comodamente a casa propria una angel cake. La prima cosa che dobbiamo sapere ed anche ben ricordare, è che nella tradizione culinaria americana,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.