Come preparare la minestra di broccoli e arzilla

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siete in pieno inverno e volete preparare un piatto semplice, riscaldante e gustoso? La minestra di broccoli e arzilla è l'ideale per accontentare tutti i vostri ospiti infreddoliti. Di derivazione romana, si tratta di una ricetta facile e veloce a base di verdura e pesce. Vengono infatti utilizzati il broccolo romanesco e la razza (Arzilla Chiodata). Vediamo ora come preparare questa gustosa minestra: grazie al suo sapore deciso, sarà un piatto gradito proprio da tutti!

27

Occorrente

  • 1 arzilla
  • 3-4 broccoli
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 2 coste di sedano
  • Sale
  • Timo, maggiorana, pepe in grani q.b.
  • Acqua
  • Pastina per minestra
  • 1 spicchio d'aglio
  • Vino bianco
37

Cucinate il pesce

Per prima cosa lavate bene l'arzilla; eliminate la pelle, togliete la testa e tutte le lische che trovate. Procedete poi tagliandola in parti sottili. In una pentola abbastanza grande, scaldate l'olio d'oliva e aggiungete la cipolla tagliata finemente, il sedano e uno spicchio d'aglio. Fate quindi un soffritto e, quando sarà pronto, mettete nella pentola anche la polpa di arzilla. Per dare sapore, aggiungete un po' di vino bianco e per finire coprite il tutto con l'acqua (circa due quarti di pentola). Lasciate cuocere a fuoco basso per un'ora.

47

Cucinate le verdure

In un'altra pentola, versate dell'olio per fare un soffritto a base di aglio; aggiungete poi del pepe, maggiorana, timo, un'acciuga per insaporire e la salsa di pomodoro. A piacere, sfumate con del vino bianco. Passate ora ai broccoli e alle carote: mondate la verdura, poi, tagliatela a dadini e mettetela nella pentola con il soffritto di aglio. Per il brodo, prendetene un po' dalla pentola con l'arzilla e aggiungetelo alle verdure. Lasciate cuocere per dieci minuti, poi chiudete il fuoco. Lasciate riposare per venti minuti, quindi aggiungete tutto il brodo di arzilla rimanente con la sua polpa. Cuocete il tutto a fuoco lento per dieci minuti. Potete anche non aggiungere il sale, dal momento che il pesce è molto saporito, ma se amate i gusti decisi mettetene un pizzico a piacere.

Continua la lettura
57

Aggiungete la pasta

La ricetta sarebbe conclusa: munitevi di qualche piatto fondo e versatevi la minestra. Per rendere il piatto più nutriente, potete aggiungere della pasta. Ce ne sono molte adatte alle minestre, e le potrete trovare naturalmente in qualsiasi supermercato. Vi basterà aggiungerla al brodo, facendola bollire per il tempo opportuno, oppure potete cuocerla a parte in una pentola con l'acqua, aggiungendola alla minestra una volta pronta. Se non vi piace la pastina, potete sostituirla con qualche crostino di pane precedentemente dorato in forno assieme ad un filo di olio d'oliva. Se filtrata accuratamente, la minestra si rivelerà ottima anche per insaporire dei gustosi sughi a base di pesce. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate sempre ingredienti freschi e biologici; se ne avete la possibilità, potrete utilizzare gli ortaggi del vostro orto o di qualche conoscente che coltiva questo tipo di verdura. Allo stesso modo, per il pesce, recatevi in una buona pescheria.
  • Per evitare il cattivo odore prodotto dal broccolo durante la cottura, trattatelo prima con acqua e bicarbonato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la minestra di piselli

La minestra di piselli è una di quelle pietanze che si consumano principalmente durante le fredde serate invernali. Si tratta di una ricetta davvero semplice da preparare e molto economica. Grazie alla presenza delle verdure, questa pietanza fornisce...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di spinaci

Con l'arrivo dell'autunno e quindi successivamente dell'inverno, nelle giornate molto fredde insomma, uno dei metodi principali per combattere il gelo è sicuramente l'assunzione di piatti caldi come le minestre, oppure, in alternativa i brodini. Con...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di semolino

La minestra di semolino è un piatto che risale a tempi antichi, quando ancora non esistevano i cibi liofilizzati, gli omogeneizzati, i surgelati. Questi ultimi hanno risolto il problema della pappa dei bambini, essendo prodotti che si preparano molto...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di cicoria, cipolle e fave

La minestra a base di cicoria, cipolle e fave è una pietanza caratteristica della cucina pugliese, dove si utilizza soprattutto la cicoriella selvatica. Sebbene venga preparata con l'utilizzo di ingredienti poveri, si tratta di una minestra molto saporita...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di lattuga

Generalmente la lattuga viene considerata una fresca e gustosa insalata da mangiare cruda, da sola oppure in abbinamento con altri alimenti, con i quali è possibile preparare delle gustose insalate miste. Essa, inoltre, risulta essere particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di castagne e funghi

Con l'arrivo della stagione invernale aumenta la voglia di consumare cibi caldi, in grado di riscaldarci e farci sentire meno il freddo intorno a noi. Le zuppe costituiscono un primo piatto piuttosto diffuso in tutto il mondo. Tra di esse va annoverata...
Primi Piatti

Come preparare una minestra di bietole e polpettine di pane

Durante i mesi invernali le minestre e le zuppe costituiscono senza dubbio i piatti più invitanti e gustosi da mangiare in quanto riscaldano e sono anche molto nutrienti. Tuttavia esse non piacciono a tutti, in modo particolare non sono apprezzate dai...
Primi Piatti

Come preparare i conchiglioni ripieni di salmone e broccoli

Quando si prepara un pasto si cerca sempre di mixare i sapori in modo che ogni contrasto li risalti per avere un armonia finale che rende il piatto piacevole al gusto. È proprio quello che avviene nei conchiglioni ripieni di broccoli e salmone. Si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.