Come preparare la minestra di piselli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la minestra di piselli
17

Introduzione

La minestra di piselli è una di quelle pietanze che si consumano principalmente durante le fredde serate invernali. Si tratta di una ricetta davvero semplice da preparare e molto economica. Grazie alla presenza delle verdure, questa pietanza fornisce il giusto apporto proteico all'organismo. Esistono numerose varianti della minestra di piselli. Alla versione base, infatti, possiamo aggiungere una vasta gamma di ingredienti. A seconda di ciò che abbiamo a disposizione nella dispensa, possiamo sperimentare come meglio crediamo. In questa piccola guida di cucina, vedremo come preparare la minestra di piselli in pochi semplicissimi step. Seguiamo attentamente tutte le indicazioni e otterremo sicuramente un buon risultato.

27

Occorrente

  • "500 gr" di piselli secchi
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • Sale e pepe al gusto
  • 3 tazze di brodo di pollo
  • 6 tazze d'acqua
37

Preparare i piselli

La prima cosa da fare per una buona minestra di piselli è pulire i piccoli ortaggi verdi dalla forma sferica. Per questa ricetta avremo bisogno dei piselli secchi. Riempiamo una pentola con acqua fresca e immergiamo i piselli all'interno di essa. Dovremo lasciarli in ammollo per almeno 12 ore. Per questo motivo, è preferibile predisporli per la minestra del giorno successivo. Andiamo poi a fare una selezione dei piselli. Dovremo scartare quelli rotti o scoloriti. Trasferiamo quelli buoni in una grande ciotola, quindi immergiamoli in acqua fredda. Facciamo passare 2-3 minuti, dopodiché potremo rimuovere eventuali residui o pellicine. Lasciamo i piselli scelti a bagno per una notte intera, sicché il giorno seguente ci basterà scolarli. Per cuocerli, versiamo in una pentola un filo d'olio extravergine d'oliva. Aggiungiamo una cipolla e un gambo di sedano, entrambi tritati. Includiamo l’alloro, i piselli ed un pizzico di pepe, facendo insaporire il tutto per 1 minuto.

47

Aggiungere il brodo e cuocere la minestra

Dopo aver preparato i piselli, aggiungiamo il brodo di pollo e l'acqua al composto, entrambi freddi. Portiamo ad ebollizione, quindi lasciamo in cottura per un'ora e mezza. Se desideriamo ottenere una minestra più densa, togliamo la pentola dal fuoco, lasciandola a riposo per qualche minuto. Se è di nostro gradimento, aggiungiamo una patata tagliata a cubetti. Per arricchire il nostro piatto, prepariamo anche dei crostini di pane abbrustolito, che condiremo con un filo d'olio di oliva. Una minestra di piselli di questo tipo è davvero gustosa, ma possiamo realizzarne una variante simile. Per quest'ultima possiamo usare una pasta dal formato non troppo grande, come i tubetti. Ci basterà farli cuocere con il resto degli ingredienti, mantenendo la fiamma bassa e collocando un coperchio al di sopra della pentola.

Continua la lettura
57

Servire la minestra e scegliere tra alcune varianti

Infine, se vogliamo far sì che la nostra minestra di piselli divenga ancora più gustosa, mettiamo un tuorlo d'uovo sul fondo di ogni piatto. Spolveriamo infine un po' di parmigiano grattugiato al di sopra. Andiamo poi a ricoprire con un paio di mestoli di minestra e mescoliamo per bene il tutto. Se poi siamo di fretta ma vogliamo comunque gustare un'ottima minestra, possiamo usare i piselli freschi, o quelli surgelati. Dobbiamo adottare lo stesso sistema che usiamo per la cottura dei piselli secchi, a partire dalla doratura della cipolla e del sedano. Ricordiamoci però che i tempi di cottura sono leggermente diversi. Per i piselli freschi ci vogliono 5 minuti, mentre per quelli sugrgelati soltanto 3. Per il resto, il procedimento è praticamente identico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare la pentola a pressione non è la soluzione migliore, in quanto i piselli assorbono molta acqua e tendono ad attaccarsi sul fondo.
  • Per gustare al meglio un'ottima minestra di piselli, aggiungiamo la pasta in fase di cottura del piatto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la minestra di porri con patate

Durante le fredde giornate invernali, il primo piatto più buono e nutriente da portare a tavola consiste, senza dubbio, in una calda minestra, perfetta per grandi e piccini. Ecco una ricetta da preparare in pochi minuti durante l'inverno, per una cena...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di piselli allo yogurt

Se vuoi portare il colore e il gusto della primavera sulla tua tavola, ecco per te la ricetta di un piatto raffinato e gustoso: la vellutata di piselli allo yogurt. Si tratta di una soffice crema di piselli arricchita dal profumo della menta, dalla croccantezza...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di broccoli e arzilla

Siete in pieno inverno e volete preparare un piatto semplice, riscaldante e gustoso? La minestra di broccoli e arzilla è l'ideale per accontentare tutti i vostri ospiti infreddoliti. Di derivazione romana, si tratta di una ricetta facile e veloce a base...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di semolino

La minestra di semolino è un piatto che risale a tempi antichi, quando ancora non esistevano i cibi liofilizzati, gli omogeneizzati, i surgelati. Questi ultimi hanno risolto il problema della pappa dei bambini, essendo prodotti che si preparano molto...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di cicoria, cipolle e fave

La minestra a base di cicoria, cipolle e fave è una pietanza caratteristica della cucina pugliese, dove si utilizza soprattutto la cicoriella selvatica. Sebbene venga preparata con l'utilizzo di ingredienti poveri, si tratta di una minestra molto saporita...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di lattuga

Generalmente la lattuga viene considerata una fresca e gustosa insalata da mangiare cruda, da sola oppure in abbinamento con altri alimenti, con i quali è possibile preparare delle gustose insalate miste. Essa, inoltre, risulta essere particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di castagne e funghi

Con l'arrivo della stagione invernale aumenta la voglia di consumare cibi caldi, in grado di riscaldarci e farci sentire meno il freddo intorno a noi. Le zuppe costituiscono un primo piatto piuttosto diffuso in tutto il mondo. Tra di esse va annoverata...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di piselli

Il pesto di piselli è una variante sfiziosa del pesto al basilico. Preparare un piatto con il pesto di piselli significa portare in tavola bontà, leggerezza, salute e freschezza. Il procedimento è molto semplice. È un piatto che necessita la cottura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.