Come preparare la paella di verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Paella è un piatti tipico della Spagna a base di riso allo zafferano in combinazione con una varietà di carni, crostacei e verdure come aglio, cipolle, piselli, cuori di carciofi e pomodori. La paella era in origine il pasto degli operai, preparato sul fuoco all'aperto nei campi e mangiato direttamente dalla padella utilizzando un cucchiaio. Una tipica variante di questa pietanza è la paella di verdure, che può essere preparata con una vasta gamma di verdure; quindi può essere preparata in tutto l'anno. Inoltre, può includere diverse spezie a seconda della ricetta corrispondente alla zona della Spagna da cui proviene. Vediamo allora come preparare la paella di verdure.

27

Occorrente

  • 2 l di acqua
  • 2 dadi vegetali
  • 600 g di riso Arborio
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 250 g di funghi champignon
  • 300 g di carciofi (e mezzo limone per evitarne l’ossidazione)
  • 200 g di piselli
  • 200 g di fagiolini (meglio se piattoni)
  • 200 g di fagioli borlotti precotti
  • 1 cavolfiore piccolo
  • 3 peperoni medi
  • 3 carote
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipollotto fresco
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Paprika q.b.
  • Zafferano q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b. (per la decorazione)
37

Fare riscaldare i dadi vegetali

In una pentola, fate riscaldare l’acqua con due dadi vegetali, tritate finemente l'aglio e il cipollotto e lasciateli appassire in una padella con un filo d'olio extravergine d’oliva. Nel frattempo, mondate il cavolfiore e dividetelo in cimette; lavate anche il peperone, eliminandone i semi e i filamenti interni; quindi tagliatelo a striscioline. Provvedete ora a pulire i funghi champignon, rimuovendo tutti i residui di terra, ed affettateli. Mondate anche le carote e i fagiolini (meglio se piattoni) e divideteli in pezzi. Infine, eliminate le foglie esterne dei carciofi, irrorateli di limone per non farli ossidare e tagliateli in quattro parti uguali.

47

Aggiungere le verdure

A questo punto, aggiungete le verdure un po’ alla volta, intingendole con un mestolo di brodo: è consigliabile cominciare con le carote, le quali necessitano di una cottura più prolungata. Proseguite quindi con i cavolfiori, i peperoni, i fagiolini, i carciofi e, in ultimo, con i funghi champignon, i piselli e i fagioli borlotti precotti. Bagnate con il brodo se notate che l’intingolo tende ad asciugarsi, mantendo sempre la fiamma molto bassa. Quando le verdure appariranno cotte, incorporate la passata di pomodoro ed il restante brodo ed insaporite il tutto con sale, pepe, paprika e zafferano.

Continua la lettura
57

Versare e mescolare il riso

Versate il riso e mescolate per farlo incorporare al resto degli ingredienti: da questo momento, la paella non deve essere più girata; sarà necessario muovere la pentola con gesti vigorosi, per evitare che si attacchi sul fondo. Fate cuocere per una decina di minuti, quindi spegnete e lasciate riposare. Prima di servirla, vi consigliamo di guarnire il piatto con una manciata di prezzemolo fresco, precedentemente tritato. Volendo, potete accompagnare la pietanza con un po' di vino rosso dal gusto vigoroso ed intenso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto dei fagioli borlotti, potete usare anche quelli Spagna
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come cucinare la paella

La paella è un piatto tradizionale della cucina valenciana in Spagna, diffusosi in tutto il Mar Mediterraneo e nell'America Latina. Il piatto, a base di riso, zafferano e carne, è simile al risotto italiano, al pilaf turco o al biryani indo-pakistano...
Primi Piatti

Come preparare la paella marinera

Ecco una bella ricetta marinara, mediante la quale poter avere il gusto di portare a tavola, tutto il sapore che il mare ha in sè ed anche le meraviglie che contiene al suo interno. Nello specifico cercheremo d' imparare come preparare la buonissima...
Pesce

Come preparare la paella algherese

Alghero è una cittadina sul mare nel nord-ovest della Sardegna. Furono le antiche dinastie catalano-aragonesi a influenzare la sua storia e cultura, dato che, ancora oggi, è possibile ammirare i resti della città-fortezza de L'Alguer (il nome della...
Primi Piatti

Ricetta: paella mista

Tra i piatti della cucina europea ci sono tante delizie da provare. Soddisfare il palato non è un'impresa facile ma esistono ricette davvero squisite che rendono grazia all'arte culinaria. Una di queste arriva direttamente dalla Spagna e si tratta della...
Primi Piatti

Ricetta: paella con carne e verdure

Ecco una guida, che mette a disposizione di tutti i nostri lettori e lettrici, la preparazione di una nuova ed interessante ricetta, tipica della Spagna. Stiamo parlando della paella, ed in particolar modo vogliamo cercare di realizzare, con le nostre...
Primi Piatti

Come preparare la vera Paella

Il piatto Spagnolo da gustare per eccellenza, mentre si sorseggia un bicchiere fantastico di sangria è la paella. Esso è un termine spagnolo che in italiano vuol dire "padella". La storia della paella, in realtà, risale all'epoca delle massaie, che...
Cucina Etnica

Come preparare una perfetta paella di pesce

In questa guida vi illustrerò come preparare una perfetta paella di pesce. Questo piatto è molto utilizzato in una nazione Europea, molto ricca di pesce che è la Spagna. Infatti grazie alla completezza deglie elementi presenti all'interno di questo...
Primi Piatti

Preparare una perfetta paella valenciana

La paella alla valenciana è probabilmente la più tipica ricetta spagnola ed è adatta a qualsiasi stagione, sia in estate che in inverno. Tantissime sono le sue variazioni ma la vera "valenciana" è cucinata esclusivamente con pollo, verdure e coniglio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.