Come preparare la panissa ligure

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come preparare la panissa ligure

La panissa ligure rappresenta un piatto tipico della cucina tradizionale genovese. Si tratta di una pietanza veramente tanto gustosa, rapida da cucinare ed economica. Si può servire come piatto basilare o contorno ideale ad una ricetta di pesce. Negli anni passati, la panissa ligure veniva considerata uno spuntino od un pranzo. L'ingrediente principale da impiegare per ottenerla è la farina di ceci, ritenuta insapore da alcuni e saporita dagli altri. Risultando sprovvista di glutine, questo piatto tipico genovese è perfetta quando si soffre di celiachia. Nel seguente tutorial di cucina particolare vediamo insieme come preparare la panissa ligure.

27

Occorrente

  • "250 gr" di farina di ceci
  • "100 cl" di acqua
  • Sale (q.b)
  • Olio extravergine d'oliva (q.b.)
  • Succo di limone (q.b.)
  • Aceto di vino (q.b.)
  • Pepe nero (q.b.)
  • Origano (q.b.)
  • Carta assorbente (eventuale)
37

Creare l'impasto acqua-farina di ceci e lasciarlo riposare in un piatto fondo o recipiente basso

La fase iniziale riguardo come preparare la panissa ligure prevede il versamento a pioggia della farina di ceci, all'interno dell'acqua che ha raggiunto il punto di ebollizione. Aggiungere inoltre un pizzico di sale da cucina e mescolare il tutto, attraverso un cucchiaio di legno. Quando i grumi vengono eliminati completamente, è necessario far cuocere l'impasto ottenuto. Lasciarlo in cottura per circa 60 minuti, tenendo la fiamma bassa per evitare le incrostazioni. Una volta raggiunta la consistenza giusta, è possibile versare il prodotto dentro un recipiente basso o piatto fondo. Lasciarlo riposare, finché non viene acquisita la temperatura esatta.

47

Cubettare l'impasto a base di farina di ceci e condirlo a piacere

Esistono diverse ricette di cucina per servire la panissa ligure in tavola. Quando la preparazione è diventata solida, bisogna tagliare l'impasto a cubetti. Prima di servirli tiepidi o freddi come contorno ai secondi piatti, andare a condirlo con il succo di limone e l'olio extravergine d'oliva. Per arricchire il gusto di questa pietanza tipica genovese, è possibile aggiungere tranquillamente l'aceto di vino, il pepe nero e l'origano. In questo modo, la panissa ligure diventa un piatto vegetariano simile ad un'insalata. Molte persone inseriscono anche dei pezzettoni di cipollotti freschi o cipolla rossa.

Continua la lettura
57

Friggere l'impasto della farina di ceci e condirlo tramite succo di limone o pepe nero

L'impasto ottenuto con la farina di ceci si può anche tagliare in strisce e friggerle nell'olio extravergine d'oliva. Nel corso della frittura, è possibile aggiungere il prezzemolo e qualche pezzettino di cipolla rossa. Terminata la cottura, adagiare i bastoncini fritti sopra un vassoio ricoperto di carta assorbente. Andare a condirli con del succo di limone o pepe nero, come se fossero delle patatine fritte. La panissa ligure ottenuta in questo modo risulta più sfiziosa e si può consumare nel piatto come semplice antipasto o contorno. Adesso non resta che servire questa pietanza tipica genovese ed aspettare i complimenti da parte degli ospiti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'impasto della farina di ceci dovrà essere senza grumi.
  • Per rendere la panissa ligure ancora più sfiziosa, friggere l'impasto nell'olio extravergine d'oliva.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la burrida di stoccafisso alla ligure

La burrida di stoccafisso alla ligure è un piatto di pesce preparato prima cuocendo i tranci di pesce in acqua e aceto e completando poi la cottura in una salsa a base di olio, aglio, pangrattato e frutta secca, in particolar modo pinoli e noci. Pur...
Primi Piatti

Come preparare i passatelli al pesto con mollica

Un grande classico della cucina romagnola sono sicuramente i passatelli, una particolare pasta fresca preparata con il pangrattato al posto della farina. Solitamente i passatelli vengono consumati con un bel brodo di carne, ma non è difficile trovare...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto

Volete preparare un piatto goloso che possa piacere anche ai palati più raffinati? Ecco a voi la ricetta che vi illustrerà come preparare i tagliolini con zucchine e prosciutto cotto. Per realizzare questa specialità bisogna avere un po' di tempo da...
Primi Piatti

Come preparare le lasagnette ai pomodori disidratati

Cosa c'è di meglio di un buon primo piatto per avviare un pranzo in famiglia o tra amici? Questa pietanza ci permette di dare libero sfogo alla nostra fantasia, perché si presta a qualunque tipo di ricetta. L'ingrediente base, naturalmente, è la pasta....
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di piselli allo yogurt

Se vuoi portare il colore e il gusto della primavera sulla tua tavola, ecco per te la ricetta di un piatto raffinato e gustoso: la vellutata di piselli allo yogurt. Si tratta di una soffice crema di piselli arricchita dal profumo della menta, dalla croccantezza...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle al sugo di noci

Una delle tipologie di pasta nazionali italiane, conosciuta ed ammirata in tutto il mondo, è la trafila delle pappardelle. Le pappardelle fatte in casa hanno un sapore unico ed inimitabile, sopratutto se preparate con amore. La preparazione delle pappardelle...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla sbirraglia

In questo tutorial vi spiegheremo come preparare il risotto alla sbirraglia. Esso è un piatto ottimo popolare che ha origini venete. Viene preparato con trippa e carne, affondando le sue radici nella storia. Nasce durante il periodo della Prima Guerra...
Primi Piatti

Ricetta: Maltagliati con pesto di fagiolini e ceci

Se volete preparare un pranzo domenicale con i fiocchi, provate a fare i maltagliati con pesto di fagiolini e ceci. Questo è un primo davvero stuzzicante e diverso dal solito. Poiché, vengono adoperati due legumi, che abbinati insieme daranno vita a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.