Come preparare la pasqualina alle salsicce

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se volete preparare una torta golosa per un pic nic domenicale o da servire in tavola come sostanzioso secondo piatto, ecco a voi la pasqualina alle salsicce. Il sapore delicato della ricotta ben si abbina a quello più deciso della salsiccia, creando un binomio imprescindibile. Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti a disposizione e mettetevi subito ai fornelli per preparare questa specialità tutta da gustare. Leggendo attentamente i passi riportati a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare questa deliziosa torta pasqualina alle salsicce.

26

Occorrente

  • 2 dischi di pasta brisée
  • 300 g di salsiccia tipo luganega
  • 300 g di ricotta
  • 3 uova
  • un tuorlo
  • burro
  • sale
  • pepe
36

Come preparare la base

Prendete la pasta brisée che avete a disposizione e srotolatela sopra un piano di lavoro. Con un mattarello spianate leggermente le due basi in modo tale da renderle un po’ più sottili. Sistemate la prima sul fondo di uno stampo rotondo e premetela bene con le mani per farla aderire meglio alle pareti. Non togliete la carta da forno solitamente presente sotto la sfoglia a meno che lo stampo non sia antiaderente. Con i rebbi di una forchetta forate la sfoglia in modo tale da consentire al vapore di fuoriuscire durante la fase della cottura.

46

Come preparare e adoperare la farcia

Spellate la salsiccia tipo luganega e poi tagliatela a pezzi aventi lo stesso diametro della teglia. Mettete la ricotta in una terrina e amalgamatela assieme a un pizzico di sale, una macinata di pepe. Dopo averla ben mescolata, unite anche le uova leggermente sbattute e mescolate fino a ottenere una crema omogenea.
Versate sulla base della torta uno strato di farcia dopodiché ricopritelo con uno strato di salsiccia precedentemente preparata. Ricoprite con la crema a base d uova e ricotta rimasta e livellate con una spatola o con il dorso di un cucchiaio.

Continua la lettura
56

Come ultimare e cuocere la torta salata

Prendete il disco di pasta rimasto e adoperatelo per coprire la superficie della torta. Bucherellate la superficie e poi sigillate i bordi pizzicandoli con le dita. Spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto e salate leggermente. Accendete il forno e impostatelo sui 180°C e, appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la vostra preparazione.
Dopo circa quaranta minuti sarà cotta al punto giusto. Togliete la Pasqualina dal forno e lasciatela intiepidire prima di toglierla dal forno. A questo punto non vi rimane altro d fare che portarla in tavola e gustarla assieme agli altri commensali.
La torta pasqualina alla salsiccia può essere mantenuta anche tre giorni in frigorifero, avvolta nella stagnola o nella pellicola trasparente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare di rompere la pasqualina quando la togliete dallo stampo, adoperatene uno a cerniera
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i bocconcini di salsicce alle mele

Quando la voglia di cucinare si scatena si creano sempre novità particolarmente sfiziose. Molte sono le idee che possono far parte di un menù riuscito e vario. Tanto che, le portate principali sono quelle che fanno iniziare bene un pranzo o una cena....
Antipasti

Come preparare gli spiedini con salsicce, fichi e alloro

Se volete preparare un'insolita specialità da servire all'ora dell'aperitivo o da mettere in tavola come antipasto decisamente originale, questi spiedini con salsicce, fichi e alloro fanno proprio al caso vostro. Sono semplici da realizzare e particolarmente...
Antipasti

Melanzane ripiene di provola e salsicce

Le melanzane ripiene di provola e salsicce sono gli ingredienti principali per creare una squisita portata con queste verdure tipicamente estive. Perfetto da proporre anche a coloro che in genere non amano molto queste verdure, questo piatto è facile...
Antipasti

Come preparare gli affettati vegan

La cucina vegan ha preso piede negli ultimi tempi nelle cucine di tutto il mondo. Si tratta di una cucina dove non solo viene eliminata la carne, ma vergono eliminati anche i rispettivi derivati come uova, latte e formaggi. Si tratta quindi di un'ulteriore...
Antipasti

Come organizzare e preparare un brunch

Il brunch è una tradizione tipica americana e anglo-sassone. Esso rappresenta una via di mezzo tra colazione e pranzo. Infatti, come dice la parola stessa, composta da breakfast (colazione, appunto) e lunch (pranzo). Questo pasto viene organizzato generalmente...
Antipasti

Come preparare le frittelle pepate agli spinaci con salsiccia

Molto spesso si entra in confusione quando si pensa a quale piatto dover preparare per cena o per pranzo e soprattutto per i propri amici. Molte sono le ricette sfiziose che possono essere preparate attraverso l'utilizzo di verdure e di carni sfiziose,...
Antipasti

Come preparare le patate al forno farcite con taleggio e salsiccia piccante

Molto spesso quando non si ha idea di cosa preparare per cena, si realizzano delle ricette semplici a base di patate che in molti casi vengono preparate con una cottura al forno. Le patate al forno, sono amate da grandi e piccini e solitamente si prestano...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.