Come preparare la pasta all'arrabbiata

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La cucina italiana presenta una grande quantità di tipologie di primi piatti, soprattutto a base di carne o pesce. Esempi di condimenti adoperati nella pasta sono il guanciale, la porchetta (anche come ripieno dei ravioli), la spigola, il tonno e i gamberi. Altrettanto deliziose da consumare sono le ricette culinarie senza carne o pesce, bensì con ingredienti tipo il sugo di pomodoro o l'olio extravergine d'oliva ed il parmigiano. Nel seguente tutorial di cucina, vediamo brevemente come preparare la pasta all'arrabbiata. Il procedimento da seguire è talmente semplice che non bisogna avere dimestichezza ai fornelli.

27

Occorrente

  • "400 gr" di pasta corta (penne o mezze penne)
  • "250 gr" di pomodoro
  • Peperoncino (quantità a seconda dei gusti personali)
  • Qualche foglia di basilico fresco
  • Parmigiano (eventuale)
  • Acqua in bottiglia
  • Vino rosso
37

Preparare il sugo al pomodoro

Innanzitutto è necessario provvedere alla realizzazione del sugo al pomodoro da collocare sopra la deliziosa pasta all'arrabbiata. Procurarsi una padella antiaderente e far soffriggere l'aglio insieme ad un po' di olio extravergine d'oliva. Versare dopo il barattolo di pomodoro, aggiungendo inoltre un pizzico di sale e del peperoncino rosso. Mescolare il tutto e lasciare cuocere il sugo per circa 20-25 minuti, tenendo la fiamma moderata. Durante la cottura, è sempre preferibile verificare che il condimento della pasta all'arrabbiata non si bruci. In caso contrario, il sapore verrebbe rovinato e bisognerebbe preparare nuovamente il sugo.

47

Cuocere la pasta ed aggiungerci il condimento

Mentre il sugo al pomodoro viene preparato, è possibile iniziare ad occuparsi della pasta. Procurarsi una pentola e riempirla non completamente d'acqua corrente fredda. Portare il tutto ad ebollizione ed aggiungere del sale grosso quando l'acqua comincia a bollire. Versare subito dopo anche la pasta ed il consiglio è quello di adoperare le penne o le mezze penne. Quando la pasta raggiunge l'esatto grado di cottura, scolarla e versarla nella padella antiaderente contenente il sugo piccante. Come guarnizione alla seguente ricetta di cucina si devono impiegare le foglie di basilico fresco, da spezzettare grossolanamente con le mani.

Continua la lettura
57

Comporre i piatti e servire la pasta all'arrabbiata in tavola

Dopo aver cosparso bene il sugo al pomodoro piccante nelle penne o mezze penne, è finalmente possibile preparare le quattro porzioni di pasta all'arrabbiata. Prendere dunque i piatti fondi e riempirli ognuno all'incirca con "100 gr" di penne o mezze penne e del parmigiano (se gradito). Questo primo piatto deve venir servito ben caldo, quindi bisogna portarlo in tavola appena completato l'impiattamento. La pasta all'arrabbiata si potrebbe accompagnare con della semplice acqua in bottiglia (frizzante o naturale) e del gusto vino rosso. Adesso non resta che gustare questa ricetta culinaria tipica della cucina romana.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la pasta con melanzane e funghi

Oggi prepariamo uno dei piatti più noti della cucina calabrese, la pasta condita con un sugo di melanzane, funghi e salsa di pomodoro. Una vera e propria prelibatezza, ricca di gusto, ideale da servire a pranzo in un giorno di festa. La ricetta che...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con la Simmenthal

Tante volte non si riesce a rinunciare ad un bel piatto di pasta che sia saporito, ma nello stesso tempo abbastanza leggero.Ricette che offrono in tal senso gusto e leggerezza ce ne sono, ed anche tante, ma chi ha davvero voglia di assaporare qualcosa...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con salsiccia e peperoni

La pasta con salsiccia e peperoni è una preparazione presente in quasi tutte le regioni italiane. Anche se poi ognuno propone la sua variazione. È un piatto nutriente, energetico e ricco di alimenti vegetali e proteici. Gli ingredienti che dovete utilizzare...
Primi Piatti

Come preparare la pasta fredda con salame, fave e baccellone

Volete preparare un piatto goloso, ricco di sapore e che potete realizzare anche qualche ora prima di servirlo in tavola? Ecco a voi la pasta fredda con salame, fave e baccellone. Potete adoperare qualsiasi formato di pasta corta ma è preferibile optare...
Primi Piatti

Come preparare la pasta alla busera

Probabilmente non tutti conoscono la pasta alla busera. Si tratta di una ricetta tipica veneziana che prevede di condire la pasta con una salsa preparata con gamberi, scampi, aglio, cipolla e pomodoro fresco. Questo sughetto viene chiamato in veneziano...
Primi Piatti

Ricetta: come preparare la pasta con spinaci, funghi e noci

La pasta con spinaci funghi e noci è un primo piatto davvero saporito, infatti i tre ingredienti che lo costituiscono si sposano benissimo tra loro. Le noci come ben sappiamo sono note per le loro molteplici proprietà, che contribuiscono al benessere...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con panna e noci

La pasta con panna e noci, così come altri, è un ottimo primo piatto da esibire quando a cena si hanno ospiti, senza alcun ombra di dubbio, con questa ricetta, farete una bella figura! Per preparare la pasta con noci e panna oggi ho scelto gli spaghetti,...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con salsiccia e zafferano

La pasta è sicuramente uno dei piatti più amati dagli italiani e non solo, ma bisogna saperla cucinare, altrimenti non risulterà tanto saporita. Un abbinamento interessante è quello tra la salsiccia e lo zafferano. A dare il sapore intenso alla vostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.