Come preparare la pasta con olive e carciofi

Tramite: O2O 01/06/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Per gli amanti dei carciofi, in questa guida proponiamo una ricetta assai gustosa e semplice da realizzare: stiamo parlando di appetitose penne rigate condite con carciofi, olive nere e pomodoro San Marzano nano. Questo primo piatto, ricco, colorato e nutriente, si assapora benissimo sia caldo che freddo ed è perciò possibile convertirlo in insalata di pasta. Il tempo necessario per la preparazione è di circa 30 minuti, l'indice di difficoltà basso, la resa ottimale è garantita se si usano ingredienti freschi. Vediamo assieme, dunque, come preparare la pasta con olive e carciofi.

28

Occorrente

  • - 400 g di penne rigate
  • - 4 carciofi o una scatola di carciofi a spicchi
  • - uno spicchio d'aglio e una cipolla bianca di medie dimensioni
  • - 120 g di olive nere denocciolate
  • - 400 g di pomodoro San Marzano nano
  • - un ciuffo di basilico
  • - un ciuffo di prezzemolo;
  • - parmigiano grattugiato o lievito alimentare in scaglie
  • - olio extravergine di oliva, meglio se aromatizzato all'origano
  • - sale e pepe
38

Preparare gli ingredienti

Prima di iniziare con la preparazione vera e propria, è necessario effettuare un'accurata pulizia degli ortaggi. Eliminate, pertanto, le foglie più dure, lavate ogni singolo carciofo sotto acqua corrente, per poi tagliarlo a spicchi di medie dimensioni. Portate a bollore un litro d'acqua e versate al suo interno i carciofi. Lasciateli in cottura qualche minuto, al fine di ammorbidirli. In alternativa agli ortaggi freschi si possono usare quelli surgelati (caldamente raccomandati) oppure la variante in scatola. Per ciò che concerne le olive, andranno bene le denocciolate in salamoia ma sono preferibili quelle cotte a forno, acquistabili facilmente nel reparto salumi di tutti i supermercati. La cipolla va mondata dello strato più esterno e ridotta in pezzi grossolani, i pomodori vanno lavati e tagliati a metà.

48

Fare rosolare per prima la cipolla

Prendete una padella adeguatamente capiente, versate al suo interno dell'olio extra vergine di oliva e lasciate che questo si scaldi. Non siate parsimoniosi in quanto, poco per volta, incorporerete i vari ingredienti ed un semplice filo d'olio non basterebbe. Aggiungete per prima la cipolla tagliata grossolanamente e, aiutandovi con un cucchiaio in legno, controllatene la cottura di tanto in tanto, facendo attenzione a non lasciare che imbiondisca. Quando i pezzi appariranno quasi trasparenti ed opachi, aggiungete un pizzico di sale, uno di pepe e continuate a rosolare per qualche minuto, mantenendo la fiamma media.

Continua la lettura
58

Aggiungere in successione carciofi, olive e pomodoro

Quando la cipolla diverrà morbida, aggiungete in successione i carciofi, 5 minuti dopo le olive e solo alla fine i pomodori. Date una rapida mescolata e addizionate un pizzico di sale ed uno di pepe. Lasciate il mix in cottura per 10 minuti circa e, durante questo intervallo di tempo, aggiungete uno spicchio d'aglio tagliato a fette sottili. Non è necessario coprire la padella con un coperchio ma è essenziale mantenere la fiamma media, per evitare che la preparazione possa bruciarsi.

68

Cuocere la pasta e addizionarla al mix

Giunti a questo punto, munitevi di una pentola riempita di acqua e portatela a bollore. Aggiungete quindi del sale e versate le penne. In linea generale, queste necessiteranno di 11 minuti di cottura, ma per non sbagliare, seguite i tempi raccomandati sulla vostra confezione. Dopo aver scolato la pasta, aggiungetela al mix di verdure ed amalgamate con cura. Pepate nuovamente oppure aggiungete un po' di peperoncino e lasciate cuocere a fuoco lento per 5 minuti circa.

78

Completare con basilico, prezzemolo ed impiattare

Per finire il tutto, sistemate le penne su un piatto da portata ed insaporite la preparazione con un trito di prezzemolo e basilico freschi. È possibile impreziosire ulteriormente la ricetta aggiungendo a fine cottura una spolverata di parmigiano oppure una di lievito alimentare in scaglie, il quale rende questo piatto totalmente cruelty-free ed adatto ad una dieta vegana.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chi ama i gusti decisi, aggiunga senza paure una manciata di capperi a metà cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: insalata di pasta fredda con carciofi

La pasta è un alimento ricco di carboidrati in grado di fornirci l'energia giusta per il nostro organismo. Qualora venissero assunti durante il pranzo, i carboidrati presenti nella pasta ci aiutano ad affrontare bene il resto della giornata. Con le temperature...
Primi Piatti

Pasta con pesto di tonno olive e capperi

Vi è venuta voglia di preparare un pranzetto coi fiocchi ma non avete idee? Se c'è bisogno di un pasto gustoso e ricco per soddisfare il palato dei vostri ospiti, la ricetta che andremo a preparare vi farà fare un figurone coi commensali! La pasta...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle carciofi e speck

Ecco una valida ed anche unica alternativa, mediante la quale poter essere in grado di capire ed anche memorizzare come preparare le tagliatelle ai carciofi ed allo speck, in modo tale dal poterle portare in tavola ed offrirle ai nostri ospiti, che gradiranno...
Primi Piatti

Come preparare spaghetti aglio, olio, olive, capperi e peperoncino

Se all'improvviso vengono degli ospiti a casa e non sappiamo cosa cucinare, non c'è niente di meglio che fare una ricetta semplice, con pochi ingredienti e soprattutto ad un costo irrisorio; infatti, si tratta di un primo piatto veloce e dal gusto molto...
Primi Piatti

Come preparare i carciofi ripieni di gamberi

I carciofi ripieni di gamberi è una pietanza tipica spagnola della quale esistono molte gustose varianti: in insalata, nelle zuppe oppure gratinati. Sono estremamente popolari ed il loro gusto si sposa perfettamente con l'aglio e con i crostacei. Il...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di patate e carciofi

I ravioli con patate e carciofi sono ideali sia per chi mangia normalmente che per i soggetti vegetariani, e prepararli non è affatto complicato; infatti, basta soltanto elaborare la sfoglia a mano o a macchina e poi farcirla con i due suddetti ortaggi....
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta? Vediamolo insieme in questa guida. La ricetta è abbastanza semplice da preparare e richiede un'ora di tempo. Una porzione apporta circa 400 calorie, quindi lo potrete gustare come portata unica. Gli ingredienti...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di carciofi e patate

In questa guida verranno date utili informazioni su una gustosa ricetta, facile da preparare a casa vostra, adatta per una serata con amici o con il vostro compagno o compagna. È un piatto salutare che consiste di una zuppa di patate con l'aggiunta dei...