Come preparare la pasta con stracchino e pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il mix tra pasta e formaggio è apprezzato da tantissime persone e, in generale, tra i più indicati in cucina. Sia come gusto, incontro ideale tra i due ingredienti, sia a livello di valori nutrizionali, poiché i carboidrati presenti nella pasta si completano con le proteine, i lipidi e i sali minerali presenti nel formaggio, creano un'ottima prima portata per i pranzi più completi. In ogni caso un piatto dalla buona digeribilità, gustoso e nutriente, che proprio per la sua immediatezza, è spesso apprezzato anche dai più piccoli. La pasta con lo stracchino molte volte viene accompagnata dalle noci, ma se al suo posto utilizzassimo dei pistacchi? Nella seguente guida vi darò la ricetta per preparare questo delizioso e particolare primo piatto.

26

Occorrente

  • 350 grammi di pasta, 250 grammi di stracchino, 100 millilitri di panna fresca (o da cucina), 200 grammi di pistacchi tritati, 1 cipolla
  • Olio, sale, pepe q.b.
36

Cuocere la pasta

Per questo tipo di portata è consigliabile utilizzare della pasta corta (come le farfalle, le mezze penne o i fusilli); meglio ancora se pasta fresca, ideali al riguardo possono essere gli strozzapreti. Cominciamo quindi con la preparazione. In una pentola piuttosto capiente versate dell'acqua, salatela e portatela ad ebollizione; successivamente aggiungete la pasta. Nel frattempo, in una padella piuttosto grande, versate un goccio d'olio e, quando sarà caldo, versate al suo interno una cipolla tagliata molto finemente. Fatela rosolare per bene. Se volete, la cipolla può essere sostituita con due piccoli scalogni, anch'essi tagliati finemente. Lo scalogno darà sicuramente più sentore al piatto.

46

Preparare il sugo

Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete alla pentola la panna fresca (o da cucina). Fate cuocere a fuoco basso. Quindi aggiustate di sale e pepe la panna, continuando a mescolare. Prendete lo stracchino, aggiungetelo in padella e amalgamatelo (questa volta il fuoco dovrà essere spento: questo renderà il sugo più cremoso e farà in modo che il latte contenuto nello stracchino non si disperda).

Continua la lettura
56

Condire la pasta e servire

Tritate finemente i pistacchi aiutandovi con un mixer e, quando li avrete ridotti in polvere, aggiungeteli alla crema di stracchino. Mescolate fino a quando la crema non sarà uniforme. Infine, quando la pasta sarà cotta, colatela e unitela alla crema di stracchino. Riaccendete e saltate la pasta in padella a fuoco medio. Per concludere, potete guarnire il piatto con qualche foglia di basilico e con una spolverata di parmigiano. Servitelo ben caldo. Per un piatto ancor più leggero, ma ugualmente gustoso, possiamo sostituire al pistacchio un mazzetto di rucola fresca a crudo. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per dare maggior compattezza al sugo, in alternativa all'olio imbiondire la cipolla con una noce di burro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta di carote ai pistacchi tostati

Se volete preparare una gustosa merenda per i vostri bambini oppure desiderate proporre in tavola un dessert inusuale, la torta di carote ai pistacchi tostati fa al caso vostro. Contiene pochi ingredienti e può essere mantenuta a lungo senza problemi....
Dolci

Come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi

Oggi vi insegnerò come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi. È la ricetta perfetta da preparare soprattutto per la merenda, poiché rilassa i nervi sia durante la fase della preparazione che durante la fase della consumazione, perché...
Dolci

Come preparare il semifreddo amaretti e pistacchi

Se in cucina vi piace sperimentare e non vi accontentate di proporre sempre le medesime ricette, questo potrebbe essere il dessert adatto alle vostre esigenze. Leggete ogni passo della guida riportata a seguire che vi illustrerà come preparare il semifreddo...
Dolci

Come preparare lo stracchino della duchessa

Il nostro Paese è famoso in tutto il mondo soprattutto grazie alla dieta mediterranea e per le sue specialità culinarie. La cucina italiana, infatti, offre una enorme varietà di ricette che spaziano dalla carne al pesce, le quali possono variare a...
Dolci

Come preparare la torta all'arancia con pistacchi

La torta all'arancia abbonda di importanti principi nutritivi, ed è assai soffice, originale e particolarmente invitante. Inoltre, la ricetta risulta essere molto semplice da realizzare, anche per i meno esperti in ambito culinario, proprio per questo,...
Dolci

Come preparare la marmellata di pistacchi

In questa guida vedremo come preparare la marmellata di pistacchi. La ricetta è resa ancora più gustosa per l'aggiunta delle aromatiche clementine, che daranno un tocco in più. Per chi non le conoscesse, esse sono una varietà di mandarino, nata dall'incrocio...
Dolci

Come preparare la torta al cocco, pistacchi e vaniglia

Se le classiche torte di frutta vi hanno stancato e desiderate osare in cucina con qualcosa di sfizioso e particolare, questa ricetta fa al caso vostro. Non lasciatevi intimorire dai tanti ingredienti, la preparazione è più semplice di quanto pensiate....
Dolci

Ricetta: bignè ripieni di crema alle mandorle e pistacchi

I bignè sono un classico della pasticceria, se poi sono ripieni di crema di mandorle e pistacchi diventano speciali e super buoni. In questa ricetta cominceremo dalla base per la pasta dei bignè (pasta choux) poi prepareremo la crema seguendo i vari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.