Come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Scopriremo oggi come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole: una ricetta, se vogliamo, originale visto che solitamente lenticchie e bietole si consumano assieme sotto forma di zuppa. La nostra variante, invece, prevede l'utilizzo anche di cavolfiore, che si rende necessario, assieme all'amido di mais, per creare una ottima crema da usare quale condimento per la nostra pasta corta.

25

Occorrente

  • 400 g di pasta corta
  • 220 g di bietole
  • 60 g di lenticchie
  • 180 g di cavolfiore
  • 1/3 di cipolla gialla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 6 cucchiai di Olio Extravergine d’Oliva
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • sale
35

Iniziamo prima di tutto dalle lenticchie, preparando il soffritto di aglio e olio extra vergine di oliva, che ci servirà da base per cucinare le stesse. Per questo soffritto andremo a schiacciare uno spicchio di aglio, che soffriggeremo in due cucchiai di olio.
Non appena il soffritto sarà pronto, questione di un paio di minuti, potremo aggiungere le lenticchie al soffritto e, versando a poco a poco dell'acqua, faremo cucinare le stesse. Nel mentre le lenticchie si cucineranno, noi potremo dedicarci alla preparazione della crema con la quale condiremo la nostra pasta con lenticchie e bietole.

45

È giunto ora il momento di dedicarci al cuore della nostra ricetta, ovvero la preparazione della crema con la quale andremo poi a condire le lenticchie e la pasta corta. Come detto in apertura della nostra ricetta, per preparare questa crema useremo il cavolfiore, che taglieremo in piccoli pezzi, e le bietole, che andremo ad affettare finemente.
Prepariamo in questo caso un soffritto, usando 1/3 di cipolla gialla e 2 cucchiai di olio di oliva extra vergine. Appena il soffritto sarà pronto aggiungiamo le bietole e il cavolfiore, preparati come appena indicato. Dopo aver aggiunto sale quanto basta e aver lasciato insaporire il cavolfiore e le bietole per alcuni istanti, prestando attenzione che non si bruci il tutto, andremo ad aggiungere un poca di acqua, tanta da permettere la cottura delle bietole e del cavolfiore.

Continua la lettura
55

Quando le nostre bietole e il cavolfiore saranno cotti, con l'aiuto del minipimer andremo a frullare il tutto, aggiungendo al composto 1 cucchiaio di amido di mais e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Il risultato sarà una crema vellutata che useremo come condimento per la nostra pasta corta.
Ora non ci resta che cucinare a parte la pasta: la ricetta ben si abbina a tutti i tipi di pasta corta, compresa la pasta integrale. Dopo aver scolato l'acqua di cottura della pasta, andremo a mescolare la stessa con le lenticchie e infine condiremo il tutto con la crema di verdure appena preparata. Se non siete particolarmente amanti dell'aglio, consigliamo di privare le lenticchie dai residui di aglio prima di mescolarle con la pasta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i rotoloni di pasta alle bietole

I rotoloni alle bietole sono un golosa specialità da presentare in tavola come primo piatto. Sono molto semplici da realizzare e non è necessario essere degli chef per ottenere un risultato eccellente. Il sapore delicato delle bietole ben si sposa con...
Primi Piatti

5 ricette di pasta con le lenticchie

La pasta con le lenticchie è un classico della cucina italiana, che sposa il più diffuso ingrediente delle nostre tavole, la pasta, con i legumi, fonte alternativa di proteine. Avremo così un piatto completo e ricco, sia da mangiare a casa che da portare...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di bietole alle acciughe

Se desiderate preparare un piatto insolito per qualche occasione speciale, ecco a voi la ricetta per preparare gli gnocchi di bietole con acciughe. Avrete bisogno di un po’ di tempo libero da dedicare alla cucina per realizzare gli gnocchi ma il risultato...
Primi Piatti

Come preparare le farfalle con bietole e Marsala

Le farfalle con bietole e Marsala sono il piatto ideale per chi ama la buona cucina. Semplici da preparare, queste farfalle aromatizzate al vino Marsala, si prestano bene per essere servite in tavola durante le cene organizzate fra amici. Se non amate...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli alle bietole con cipolla

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso e salutare, ecco a voi i fusilli alle bietole con cipolla. Contiene un buon quantitativo di ortaggi che riescono a soddisfare il fabbisogno quotidiano di vitamine e sali minerali. È l'ideale da servire...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai funghi su vellutata di bietole

Il risotto ai funghi su vellutata di bietole è una vera golosità. È il primo piatto ideale da preparare quando sono previsti ospiti a cena che non sanno rinunciare ai piaceri della buona tavola. La consistenza cremosa della vellutata abbinata a quella...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di bietole e ceci

La zuppa di bietole e ceci è un gustoso primo piatto da servire in tavola caldo. Il caratteristico sapore dei ceci ben si abbina a quello più delicato delle bietole e dei funghi champignon creando un insieme equilibrato. È un piatto saporito da gustare...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle olive con bietole

Saper fare un buon risotto è alla base della cucina italiana. Bisogna scegliere il riso adatto, avere pazienza durante la cottura per via dei tempi di preparazione e avere qualche idea su come insaporire il nostro risotto. In questa guida vi illustrerò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.