Come preparare la pasta fredda con melone e speck

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'avvicinarsi dell'estate tornano tra i banchi dei mercati la frutta e la verdura tipiche della bella stagione, che si prestano a dare il via libera a tante gustose e fresche ricette utili a riconquistare la forma fisica. Generalmente con l'incombere del caldo, si prediligono piatti leggeri e delicati, nonché facili e veloci da preparare. È anche vero che la tradizione culinaria italiana è ricca di pietanze appropriate per tale stagione, come ad esempio la pasta fredda con melone e speck. Vediamo insieme come preparare la squisitezza appena citata.

26

Occorrente

  • 1 melone cantalupo
  • 150 g. di pasta
  • 100 g. di speck
  • rucola e pinoli per decorare
  • una fetta tagliata spessa di formaggio Emmental o Fontina
36

Come prima cosa fate cuocere la pasta in acqua bollente salata, per il tempo necessario affinché resti al dente. In seguito scolatele e conditele con un filo d'olio extravergine di oliva per prevenire l'attaccamento. Lasciatela riposare in un posto ventilato o in frigorifero mentre vi dedicate alle altre preparazioni. Scelto un melone maturo e sodo del tipo cantalupo, sciacquate e asciugate la sua corteccia con estrema delicatezza, per poterla successivamente utilizzare dopo come recipiente in cui servire l'insalata.

46

Tagliatela a metà nel senso della lunghezza con un coltello affilato e poi con uno scovolino (si può usare quello per il gelato) ricavate tanti pezzetti di polpa. Mettete questi ultimi all'interno di una ciotola, da parte. Quando la superficie sarà ben levigata, svuotatela del succo, che riporrete nella ciotola insieme ai pezzetti. Capovolgete le due metà cave sul ripiano del lavandino per lasciarle asciugare. Spezzettate con le dita lo speck, precedentemente acquistato in fettine sottili, e riducetelo a straccetti che daranno alla vostra insalata un aspetto genuino. Unite infine in un'insalatiera la pasta, la frutta e l'affettato, amalgamandoli con pochi cucchiai di olio ancora e con il succo avanzato.

Continua la lettura
56

Potete, se lo desiderate, aggiungere dei gherigli di noce o dei pinoli, magari tenuti per pochi minuti al forno per tostarli. Per dare una nota di colore verde aggregate delle foglioline di rucola profumata o menta. Inoltre, per arricchire di sapore la vostra composizione, potete tagliare a cubetti da un centimetro di lato della fontina o dell'emmental, che mescoleremo te insieme. La presentazione a tavola di questo invitante primo piatto è già completa di per se, adagiata in un bel piatto piano decorato, ma raggiunge un aspetto esotico e invitante se cvi servite dei due gusci che avevate conservato come recipienti per contenere l'insalata. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete, se lo desiderate, aggiungere dei gherigli di noce o dei pinoli, magari tenuti per pochi minuti al forno per tostarli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa fredda di melone con pomodori verdi

Con la frutta è possibile preparare davvero svariate pietanze di ogni genere, che possono comporre un intero piatto o accompagnarlo grazie al sapore dolce e unico di ogni frutto. Tra le varie ricette, è possibile creare una squisita e succulenta zuppa...
Primi Piatti

Come preparare la pasta fredda con peperoni e salmone fresco

Anche in un periodo rovente come quello estivo si può mangiare con gusto, senza appesantirci eccessivamente! Per portare in tavola una ricetta last minute golosa e light, perché non lasciarci ispirare da un classico come la pasta fredda? In questa versione,...
Primi Piatti

Come preparare la pasta fredda con salame, fave e baccellone

Volete preparare un piatto goloso, ricco di sapore e che potete realizzare anche qualche ora prima di servirlo in tavola? Ecco a voi la pasta fredda con salame, fave e baccellone. Potete adoperare qualsiasi formato di pasta corta ma è preferibile optare...
Primi Piatti

5 idee per pasta fredda

Sta arrivando il caldo, a chi non piace gustare un bel piatto di pasta fredda? Ecco 5 gustose idee per preparare la pasta fredda. Per far sì che il piatto risulta più gustoso è preferibile scegliere una pasta di ottima qualità, preferite i formati...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con verdure

Spesso in estate si cerca un pasto da preparare per consumarlo poi freddo, ma tutti i piatti da consumare freddi sono di solito molto calorici, come l'insalata di riso, che contiene tonno, formaggio, prosciutto cotto, wurstel ed altro, o anche la pasta...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con zucchine e olive

Quando arriva l'estate passa la voglia di cucinare e spesso vengono preferiti piatti freddi. Molte sono le soluzioni che possono favorire questa idea. Uno dei più gettonati è la pasta fredda. Questa la potete arricchire con ingredienti semplici e nutrienti....
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con ceci e zucchine

La cucina è un mondo ricco di ricette molto gustose. Poter preparare queste ultime non è un'operazione molto complicata. Basta seguire i giusti procedimenti per ottenere in maniera ineccepibile il risultato sperato. Durante il periodo estivo un modo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda alla marinara

Con l'arrivo della stagione estiva, cambia il tipo di alimentazione perché è difficile riuscire a consumare pietanze calda con le alte temperatura tipiche di questo periodo. Grazie ad internet potremo trovare moltissime ricette di pasta fredda che potremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.