Come preparare la pasta in crosta

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Una ricetta che vi aiuterà a stupire i vostri commensali per donare alle vostra pietanze quel tocco di creatività che riscalda l'atmosfera di un pasto condiviso. Seguite queste semplici indicazioni su come preparare la pasta in crosta e poi scatenate la vostra arte culinaria per personalizzare la pasta contenuta all'interno.

28

Occorrente

  • Per la pasta frolla:
  • 100 gr di burro
  • 200 gr Farina 00
  • 70 ml acqua ghiacciata
  • 1 pizzico di sale fino
  • Per la pasta:
  • 300 gr macinato
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 150 gr scamorza
  • pepe
  • sale
  • 1 bicchiere di vino bianco
38

Preparazione degli ingredienti

La duttilità di questa ricetta è dovuta al fatto che molti componenti possono essere preparati in momenti diversi, anticipandone la cottura sarà poi semplice combinarli per il piatto finale. Le due parti fondamentali della ricetta sono la pasta frolla, che guarnirà l'esterno del piatto, e la pasta che verrà inserita all'interno e può essere di vari condimenti.

48

Impasto della pasta frolla

Frullate a velocità moderata la farina, il burro freddo di frigorifero e un pizzico di sale. Ottenuto un composto consistente e omogeneo impastatelo con l'acqua cercando di non surriscaldarlo con le mani. Avvolgete la pasta ottenuta in una pellicola da cucina e lasciatela freddare in frigorifero per almeno 40 minuti.

Continua la lettura
58

Preparazione del condimento della pasta

Aggiungete il macinato di carne gradatamente ad un soffritto di carota, cipolla e sedano. Amalgamati gli ingredienti sfumate con un bicchiere di vino. Aggiungete la passata di pomodoro, sale e pepe e fate cuocere per circa un'ora a fuoco moderato. Ricordate di girare di tanto il tanto il sugo per evitare che formi aderenze o si bruci.

68

Condimento della pasta

Fate cuocere la pasta in acqua e sale, ma secondo il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolata dalla pentola versatela nel sugo, ormai addensato a sufficienza, e fate mantecare il tutto ma evitando che si asciughi troppo. La pasta dovrà infatti rimanere umida, perché non si asciughi eccessivamente nella seconda cottura in forno.

78

Composizione degli ingredienti

Questo è il momento in cui mettere insieme le componenti preparate: foderate una teglia di circa 30 cm con una parte della pasta frolla che avrete steso all'altezza di 1/2 cm, bucarla con una forchetta per evitare che si formino bolle d'aria. Inserire la pasta condita all'interno, non bollente altrimenti cuoce la pasta frolla, aggiungere la scamorza tagliata a dadini. Ricoprire il contenuto con la pasta frolla rimanente.

88

Decorazione della pasta

La crosta superiore della teglia può essere decorata con pasta frolla tagliata a forma di fiori o disegni geometri. Importante concludere la preparazione con una spennellata di olio su tutta la superficie e una leggera spolverata di pangrattato. Cuocere in forno per circa 20 minuti a 180 gradi, fino a quando la parte superiore non assumerà un colore dorato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle in crosta

In questa guida vedremo come preparare le tagliatelle in crosta in maniera semplice ed efficace. Una ricetta davvero gustosa e deliziosa, che ci permetterà di sorprendere i nostri commensali. Disponiamo la farina a fontana e al centro mettiamo quattro...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di tagliatelle in crosta

Per un pranzo domenicale, che possa stupire i vostri commensali occorre, che aggiungete al vostro menù un primo speciale. Questo deve risultare diverso dal solito e soprattutto gustoso. Per ottenere tale risultato, potete fare un timballo di tagliatelle...
Primi Piatti

Come preparare un timballo di pasta vegan

Il timballo di pasta è un piatto italiano molto tradizionale, quasi come gli spaghetti con le polpette. Il modo migliore per descriverlo è definirlo come una grande torta di carne e pasta con una crosta di melanzane. È possibile realizzare delle mini...
Primi Piatti

Ricetta: timballo in crosta brisè

Il ritmo stesso della vita e soprattutto il maggior numero di fruitori, ha avuto come conseguenza una produzione industriale della pasta, che comunque deve mantenere inalterate certe sue caratteristiche, che ne hanno decretato il successo in tutto il...
Primi Piatti

Come preparare la pasta con melanzane e funghi

Oggi prepariamo uno dei piatti più noti della cucina calabrese, la pasta condita con un sugo di melanzane, funghi e salsa di pomodoro. Una vera e propria prelibatezza, ricca di gusto, ideale da servire a pranzo in un giorno di festa. La ricetta che...
Primi Piatti

Come preparare una pasta fredda veloce

Le invitanti insalatone e la pasta fredda sono sicuramente dei piatti perfetti per l'estate, perché si tratta di piatti freschi e leggeri per i periodi più caldi. Tuttavia anche in inverno si può gustare una bel piatto di pasta fredda. Si tratta infatti...
Primi Piatti

Come preparare la pasta incaciata

Un piatto tipico della tradizione siciliana è la pasta incaciata. È un piatto ricco che può essere soggetto a varianti locali o familiari, molto saporito e gustoso che una volta provato non potrete fare a meno di rifare. Vi proporrò, dunque, qui in...
Primi Piatti

Come preparare la pasta ai fiori di zucca

Come ben sappiamo, la pasta è il grande orgoglio della gastronomia italiana. Sono in tanti ad amarla, in tutto il mondo. Un'ottima pasta sa esaltarsi con ogni tipo di condimento e aroma. È facile immaginare un piatto di pasta adatto a qualunque gusto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.