Come preparare la pizza alla cicoria

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pizza, si sa, da sempre è amata dagli italiani e in Italia siamo amanti e specialisti della pizza. In molte pizzerie non esiste più solo la classica pizza alla napoletana o la classica pizza margherita ma molte altre varianti. Ormai si fa la pizza con praticamente sopra di tutto. Una variante interessante e che stuzzicherà molti è la pizza con le erbe di stagione: si unisce così la genuinità delle erbe raccolte nel campo alla bontà della pizza. Una ricetta particolare può essere, in questo senso, la pizza alla cicoria, una vera novità che saprà stupire i palati più raffinati. La cicoria è un erba selvatica molto usata nella cucina laziale soprattutto e si presta a diversi usi, sia cruda (per insalate, ad esempio) che cotta (per accompagnare bolliti o passati di verdure). La pizza alla cicoria è un modo nuovo per conciliare un piatto della tradizione campana, da sempre simbolo dell' Italia, con un ingrediente, la cicoria appunto, particolarmente apprezzato da molti buongustai della cucina, sopratutto dai più esperti. Vediamo in questa guida come preparare questo tipo di pizza.

26

Il primo passo sarà quello di preparare l'impasto per la pizza. Gli ingredienti per preparare un soffice e leggero impasto per circa 4 persone sono:
125 grammi di farina tipo 00; 125 grammi di farina americana; 10 grammi di lievito di birra; un pizzico di sale; un cucchiaino di olio; un pizzico di zucchero; 250 ml di acqua tiepida. Sarà fondamentale seguire con attenzione di tutti i passaggi dal momento che un corretto impasto può determinare il successo della nostra ricetta. Per prima cosa bisogna far sciogliere il lievito nell’acqua tiepida; nel frattempo, in una ciotola, si mescolano i 2 tipi di farina facendo attenzione che non ci siano grumi (conviene sempre setacciare prima la farina e poi procedere ad impastarla).

36

Mescolata la farina si aggiunge nella ciotola il cucchiaino d'olio, il pizzico di sale e il pizzico di zucchero. Si aggiunge lo zucchero perché aiuta la lievitazione. Arrivati a questo punto si aggiunge poco alla volta l'acqua tiepida che aveva fatto sciogliere il lievito. Mentre si aggiunge l'acqua man mano è importante mescolare la farina in maniera minuziosa al fine di ottenere un composto omogeneo e asciutto. Una volta che il panetto avrà la consistenza solida che ci interessa lo si farà "riposare" in un luogo asciutto e caldo per circa 2 ore e mezza. In realtà, l’ideale è lasciare il panetto nella ciotola in cui si è impastata la farina e coprirla con un panno asciutto.

Continua la lettura
46

Quando la lievitazione sarà arrivata a buon punto, si stende la pasta in una teglia che precedentemente è stata unta con dell'olio d'oliva. Bisogna fare attenzione al fatto che l'impasto non sia troppo spesso per evitare la pizza non abbia una cottura omogenea e che rimanga cruda al centro. Si arriva così al condimento della pizza. Gli ingredienti per la farcitura della pizza sono: 1 cicoria; 250 grammi di provolone piccante a tocchetti; 4 filetti di acciuga; 10 capperi; passata di pomodoro. Prima di condire la pizza, si fa soffriggere in una padella con dell'olio i filetti di acciuga e i capperi; si aggiunge poi la cicoria lasciandola appassire per pochi minuti.

56

A questo punto si condisce la base della pizza con la passata di pomodoro e si aggiunge poi la cicoria. Si fa cuocere in forno preriscaldato a 220 gradi per 10 minuti; passati i 10 minuti si sforna la pizza e si aggiungono i pezzetti di provolone piccante e si inforna nuovamente per altri 5 minuti; per verificare che la pizza abbia raggiunto la giusta cottura basta controllare che il fondo della pizza sia ben dorato. Una volta sfornata la pizza la si serve ben calda accompagnata da un buon bicchiere di vino rosso. Sarà il giusto modo per conciliare i sapori della terra alla bontà della pizza offrendo agli amici una variante della pizza sfiziosa e saporita.

66

Come abbiamo visto fare questo tipo di pizza non è complicato e non bisogna certo avere una laurea in cucina per farla. Tuttavia è importante seguire questa guida alla lettera in modo tale che la pizza venga fuori al meglio e in modo tale da evitare errori, soprattutto se si è alle prime armi in cucina. Seguendo questa guida non averete problemi e stupirete tutti con la vostra saporitissima pizza. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare una quiche rustica alla cicoria

Esistono in natura moltissimi alimenti che sono alla base di moltissime ricette e che ci permettono di preparare pietanze sempre differenti e salutari. Per capire come fare per poter preparare in vari modi i moltissimi alimenti presenti in natura, non...
Pizze e Focacce

Come preparare un rustico con patate e cicoria

Ci sarà sicuramente capitato, di voler preparare un cibo che possa essere facilmente trasportato per essere consumato al di fuori della nostra abitazione, magari durante la pausa lavoro, o durante una bellissima gita fuoriporta. Generalmente in questi...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta...
Pizze e Focacce

Come preparare una pizza light

Tutti noi amiamo la pizza. Tuttavia, a volte potremmo pensare a rinunciarci, in caso in cui decidessimo di metterci a dieta o fossimo costretti a cambiare alimentazione. In realtà, potremmo continuare a portare avanti la nostra buona alimentazione, senza...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza com bordo ripieno

Essendo noi italiani, amanti della buona pizza, abbiamo pensato di proporre a tutti voi, una guida che riguardi proprio quest'argomento. Nello specifico vogliamo proporre un articolo, che spieghi, come poter preparare, in modo semplice e veloce, la pizza,...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza speck e patate

La pizza in Italia è una vera e propria istituzione da moltissimi anni. Come ben sappiamo, essa nasce a Napoli, in onore della regina Margherita. Da questo personaggio storico deriva il nome della celebre pizza a base di pomodoro, basilico e mozzarella....
Pizze e Focacce

Come preparare e conservare l'impasto per la pizza

In questo articolo cercheremo di preparare insieme una nuova ricetta e cioè quella della classica e famosa pizza. Nello specifico cercheremo d’imparare come poter preparare e conservare l’impasto per la pizza. Avere sempre a portata di mano, un impasto...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza funghi e patate

La pizza è uno degli alimenti più amati al mondo perché riesce a stuzzicare il palato di moltissime persone, grazie al suo sapore incredibilmente buono e alla sua consistenza morbida e gradevole. La pizza naturalmente può essere condita in svariati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.