Come preparare la pizza con la farina di riso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'uso della farina di riso si è diffuso ampiamente in tutta Europa, mentre in Oriente è da sempre considerata come un alimento base della dieta. Con la farina di riso, si possono preparare quasi tutti i piatti, per i quali si utilizzano le altre farine, anche la pizza. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come preparare la pizza con la farina di riso, un piatto molto gustoso e saporito, in modo che anche i vostri amici intolleranti al glutine possano mangiare questa deliziosa pietanza. Inoltre, grazie alla doppia lievitazione, l'impasto risulterà croccante all'esterno e morbido all'interno. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • 350 gr. di farina di riso
  • 250 gr. di amido di mais
  • 500 gr.di mozzarella
  • 400 gr. di passata di pomodoro
  • Olio di oliva
  • 25 gr. di lievito di birra
  • Un cucchiaio di miele
  • Sale, origano e basilico
  • Due bicchieri di acqua tiepida
36

La farina di riso, si ottiene dalla macinazione dei chicchi e si tratta di un prodotto altamente digeribile che presenta il vantaggio di essere esente dal glutine, sostanza proteica che può causare gravi intolleranze (celiachia). Se un tempo la farina di riso veniva utilizzata solo per alcune preparazioni gastronomiche e come alimento per neonati, ora, con il moltiplicarsi dei casi di celiachia. La pizza con farina di riso risulta croccante all'esterno e morbida all'interno e il suo sapore è molto simile a quella tradizionale. Se soffrite di celiachia ricordate però che anche tutti gli altri ingredienti che utilizzerete per la preparazione devono essere privi di glutine.

46

La ricetta che vi fornisco prevede le dosi per cucinare due pizze, sta poi a voi modificarle in base al bisogno e sappiate che la preparazione è un poco più lunga perché sono previste due lievitazioni. La prima cosa che dovete fare per preparare l'impasto della pizza è setacciare la farina con l'amido di mais e quindi porre il tutto sulla spianatoia o in un'ampia terrina con il classico buco in mezzo. Prendete una ciotola di vetro, sbriciolatevi dentro il lievito di birra, versateci un bicchiere d'acqua tiepida ed il miele. Mescolate fino a fare sciogliere bene il tutto. Successivamente, sciogliete 10 gr. Di sale in un bicchiere d'acqua tiepida e aggiungete l'olio. Unite poi alla farina il composto di lievito e miele.

Continua la lettura
56

In base a come risulta l'impasto potrete unire ancora un poco di acqua tiepida e quindi, quando otterrete una consistenza piuttosto corposa, ma liscia, fate una palla con il vostro impasto e ponetelo a lievitare in una terrina e coperto da un canovaccio. La lievitazione dura circa un'ora e mezza, tempo sufficiente perché il volume possa raddoppiare. Ricordate che la lievitazione deve essere effettuata in luogo fresco e asciutto e senza correnti d'aria: l'ideale è il forno spento.

66

Quando la lievitazione è terminata, mescolate la salsa di pomodoro con due cucchiai di olio, l'origano e il sale, ungete poi con l'olio il fondo di due teglie o la leccarda, oppure se preferite potete utilizzare la carta forno e allarga la pasta, rialzando un poco i bordi. Spennellate con l'olio e quindi lasciate lievitare ancora una trentina di minuti. Versate poi la passata di pomodoro e infornate a 200° per una decina di minuti. Nel frattempo potete tagliuzzare la mozzarella a dadini o fettine sottili e porla in un colino perché perda l'acqua. Estraete la pizza dal forno e cospargetela di mozzarella e quindi infornate nuovamente per dare il tempo alla mozzarella di sciogliersi. A questo punto la vostra pizza è pronta, non vi resta che aggiungere alcune foglioline di basilico fresche e servire in tavola. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Farina di castagne: come fare una pizza glutenfree

Negli ultimi anni le persone affette da celiachia sono aumentate notevolmente rispetto agli anni precedenti, ed è per questo, che bisogna pensare anche a qualche ricetta per gli intolleranti al glutine. Tra le varie ricette più sfiziose da poter preparare...
Pizze e Focacce

10 errori che si commettono preparando la pizza

La pizza è sicuramente il fiore all'occhiello della gastronomia italiana. Una ricetta semplice, ma amata moltissimo anche all'estero e spesso "rubata"! La pizza però, nella sua semplicità, ha bisogno di essere preparata seguendo qualche regola d'ora...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza con farina di ceci

La farina di ceci è caratterizzata da una consistenza particolarmente corposa e saporita. Apporta elevati benefici all’organismo perché, oltre ad essere ricca di proteine vegetali, contiene anche ferro, fosforo, calcio e vitamine del gruppo A, B,...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza di farro

Il farro è un tipo di frumento che cresce su terreni poveri, con clima rigido, dove altri tipi di cereali non riescono a svilupparsi. L' utilizzo della farina di farro ha origini nel neolitico e oggigiorno viene soprattutto impiegata per produrre pane...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza com bordo ripieno

Essendo noi italiani, amanti della buona pizza, abbiamo pensato di proporre a tutti voi, una guida che riguardi proprio quest'argomento. Nello specifico vogliamo proporre un articolo, che spieghi, come poter preparare, in modo semplice e veloce, la pizza,...
Pizze e Focacce

Pizza al salame piccante e cachi

La pizza è il piatto che, per antonomasia, rappresenta l'Italia. Negli ultimi anni sono nate, in seguito alle esigenze in fatto di intolleranze, pizze preparate con farine senza glutine adatte a persone affette da celiachia. La pizza è disponibile in...
Pizze e Focacce

5 errori da non fare nella preparazione della pizza

È l'alimento più buono per eccellenza, quello per cui siamo conosciuti in tutto il mondo. È il cibo che dà più soddisfazione in assoluto, quello per cui ci viene davvero la cosiddetta "acquolina in bocca". Non possiamo farne a meno e almeno una volta...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza napoletana

L'arte della pizza è forse quella più semplice e complessa allo stesso tempo: ognuno ha il suo metodo e la propria ricetta personale e qualcuno ha anche un lievito centenario! La particolarità della pizza napoletana è la sua base alta e morbida; l'impasto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.