Come preparare la pizza con mais e panna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pizza con mais e panna è una variante davvero golosa, conosciuta anche col termine "mimosa". Il suo gusto cremoso e leggero la rende un esperimento culinario davvero interessante, adatto anche ai più scettici in termini di sperimentazione. La realizzazione è anche piuttosto semplice e non richiede una gran quantità di ingredienti. Se non sappiamo come preparare la pizza con mais e panna, sicuramente ci farà comodo seguire una piccola guida sull'argomento. Seguiamo tutte le indicazioni che troviamo qui di seguito e otterremo sicuramente un risultato eccellente. I passaggi sono davvero semplici e possiamo riprodurli tranquillamente anche se non siamo esperti in cucina. Dunque mettiamoci subito all'opera!

26

Occorrente

  • Farina 00
  • "125 ml" di acqua
  • "25 gr" di lievito di birra
  • Mais in scatola
  • Panna da cucina a lunga conservazione
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
36

Preparare l'impasto

La prima cosa che dobbiamo fare è preparare l'impasto per la nostra pizza con mais e panna. La procedura è identica a quella che seguiremmo per realizzare la classica focaccia. Disponiamo dunque la farina a fontana su un piano da lavoro, possibilmente una spianatoia. Sciogliamo il lievito di birra con mezzo bicchiere di acqua tiepida, poi versiamolo al centro della fontana a base di farina. Aggiungiamo un cucchiaio di olio extravergine di oliva e anche un po' d'acqua. Ora possiamo impastare, fino a che non otterremo un morbido panetto elastico e compatto. Adagiamo quest'ultimo in un'insalatiera e avvolgiamo il tutto con un canovaccio. Ora l'impasto dovrà riposare in un luogo privo di sbalzi di temperatura o correnti d'aria.

46

Stendere l'impasto e preparare la farcitura della pizza

Per ospitare l'impasto della nostra pizza con mais e panna, utilizziamo il forno spento. Attendiamo 2-3 ore circa, dopodiché potremo stendere il panetto e predisporre la pizza per la cottura. Ungiamo per bene una teglia con l'olio di oliva, poi stendiamo l'impasto con l'ausilio di un mattarello. Il suo spessore dipenderà dai nostri gusti. Se preferiamo una pizza morbida, allora stendiamo la pasta tenendola ad 1 centimetro di spessore. Appiattiamo per una pizza con mais e panna più sottile. Dopo aver pensato all'impasto, scaldiamo la panna in un pentolino e scoliamo il mais. A questo punto possiamo distribuire gli ingredienti sull'impasto e comporre così la nostra gustosa pizza mimosa.

Continua la lettura
56

Comporre la pizza e cuocerla in forno

Ora andiamo a comporre la pizza con mais e panna. Stendiamo la panna con un cucchiaio, facendo attenzione a lasciare un bordo di circa 1 centimetro. Così facendo, eviteremo che gli ingredienti fuoriescano in fase di cottura. Terminiamo spargendo il mais sulla nostra pizza. Inoltre, aggiungiamo una spolverata abbondante di parmigiano grattugiato. Completiamo l'opera con un pizzico di sale, che andrà a smorzare la dolcezza della panna da cucina. Scaldiamo il forno a 150°C e mettiamo a cuocere la pizza per circa 35 minuti. Sforniamo e tagliamo la pizza in spicchi. Ora non ci resta che gustarcela in compagnia dei nostri ospiti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si vuole, si possono aggiungere alcune fette di prosciutto cotto per ricoprire la pizza.
  • Se si vuole dare un tocco di originalità in più, si può realizzare l'impasto con la farina integrale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

10 errori che si commettono preparando la pizza

La pizza è sicuramente il fiore all'occhiello della gastronomia italiana. Una ricetta semplice, ma amata moltissimo anche all'estero e spesso "rubata"! La pizza però, nella sua semplicità, ha bisogno di essere preparata seguendo qualche regola d'ora...
Dolci

Come fare una pizza con i marshmallow

Dopo la pizza alla nutella, è stata introdotta nei menù delle pizzerie giapponesi una pizza alquanto bizzarra per gli accostamenti degli ingredienti. L'idea è nata in una famosa catena di ristorazione americana, con una pasticceria locale che ha...
Pizze e Focacce

Come fare una pizza gluten free

Vediamo in questa guida come fare un'ottima pizza gluten free. Oggigiorno esistono tantissimi tipi di pizza, si va dalla tipica pizza "Margherita" alla pizza con la cioccolata per i più golosi amanti dei dolci. Eh già la pizza con il suo strabiliante...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza ai tartufi

La pizza è il piatto italiano più conosciuto al mondo. Da sempre amata da grandi e bambini. Oltre alla sua bontà, la pizza tutti l' apprezzano per essere un piatto genuino. Relativamente economico Inoltre, un perfetto modo per passare una serata...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza napoletana

L'arte della pizza è forse quella più semplice e complessa allo stesso tempo: ognuno ha il suo metodo e la propria ricetta personale e qualcuno ha anche un lievito centenario! La particolarità della pizza napoletana è la sua base alta e morbida; l'impasto...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza in padella con acqua e farina

La pizza in padella con acqua e farina è una ricetta molto fantasiosa e molto semplice da preparare e soprattutto non richiede una preparazione molto lunga. La pizza preparata mediante questa ricetta è un'ottima sostituta della pizza preparata nel forno...
Pizze e Focacce

5 modi per farcire la pizza dolce

Esiste la torta salata, come anche la pizza dolce. In cucina la fantasia non deve e non può avere limiti. Si chiama pizza dolce perché l'impasto è esattamente quello della pizza. Si useranno gli stessi ingredienti, le stesse dosi ed il medesimo modo...
Pizze e Focacce

5 errori da non fare nella preparazione della pizza

È l'alimento più buono per eccellenza, quello per cui siamo conosciuti in tutto il mondo. È il cibo che dà più soddisfazione in assoluto, quello per cui ci viene davvero la cosiddetta "acquolina in bocca". Non possiamo farne a meno e almeno una volta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.