Come preparare la pizza di melenzane e provola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per allietare le serate con gli amici è sempre una buona idea quella di preparare un’ottima pizza, soprattutto se avete a disposizione in giardino un forno a legna. I gusti più gettonati sono di solito a base di pomodoro, ma riscuotono molto successo anche le pizze bianche. In questo breve sunto voglio mostrarvi come preparare una sfiziosa pizza con la provola e le melenzane.

26

Occorrente

  • farina "0"
  • acqua
  • olio
  • lievito
  • zucchero
  • sale
  • passata di pomodoro
  • origano
  • melanzane
  • provola
36

Per prima cosa è bene procedere, con anticipo di almeno tre/quattro ore, alla preparazione della base della pizza. Qualsiasi ricetta va bene, purché mantenga inalterato il sapore classico e tradizionale della nostra pizza italiana. Io uso sempre la ricetta della base pizza del Bimby, che per una mia fissa personale impasto sempre a mano.

46

Per cinque pizze tonde gli ingredienti sono i seguenti:- 600 g di farina "0";- 320 g di acqua tiepida;- 40 g di olio di oliva;- un cubetto di lievito da 25 g;- 10 g di zucchero;- 10 g di sale. In un contenitore unite un po d'acqua dei 320 d'acqua alla farina e iniziate a impastare. Man mano che l'impasto assorbe i liquidi continuate ad aggiungere fino a lasciare un po d'acqua da utilizzare a fine impasto. Aggiungete l'olio e, una volta assorbito, il lievito, lo zucchero, il sale e solo alla fine l'acqua che ci era avanzata inizialmente. Fate in modo di formare un panetto liscio, privo di grumi e consistente. A questo punto versate un po di farina in una terrina e mettete il panetto la dentro. Lo coprirete con un canovaccio e una coperta e lo terrete in un posto caldo per circa tre/quattro ore. Passato il tempo necessario, quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume iniziale, fate dalle 5 alle sei palline di pasta e rimettete tutto quanto in un punto asciutto e caldo a lievitare per circa un'altra ora.

Continua la lettura
56

Tra un periodo di lievitazione e l'altro tagliate la provola e le melanzane a fette non troppo fini né spesse. Fate un trito di aglio e prezzemolo e mettetelo a macerare nell'olio extravergine di oliva finché non sentirete i tre profumi mescolarsi tra di loro e iniziate a grigliare le melanzane. Preparate quella che sarà la base di sugo. In un altro contenitore versate della passata di pomodoro un po di sale, olio quanto basta e una spolverata di origano. Terminato questo step e l'ultimo periodo di lievitazione iniziate a stendere la base della pizza, versate sopra un po del sugo che abbiamo preparato in precedenza, la provola e le fette di melanzane precedentemente grigliate. Infornate nel forno preriscaldato alla temperatura di 180° e attendete circa 15 minuti a pizza, in qualsiasi caso vi basterà dare uno sguardo al fondo della pizza per capire se ha raggiunto la giusta cottura. Sfornate e preparatevi a deliziarvi con questa bontà tutta casereccia!!! A me non resta che augurarvi buon appetito!!!!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante creare un impasto morbido, elastico e ben lievitato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare una pizza con salsiccia e provola

Se per una cena tra amici intendiamo preparare qualche piatto particolare, innovativo e gustoso possiamo dedicarci all'elaborazione di una pizza con salsiccia e provola. La preparazione non è complicata, ma richiede il rispetto di alcuni passi fondamentali...
Pizze e Focacce

Come preparare una pizza con provola e peperoni

La pizza appartiene alla tradizione culinaria napoletana. Pietanza semplice, nutriente e veloce soddisfa con gusto i palati di grandi e piccini. Per ritenersi eccellente, la pasta deve rimanere sottile e fragrante. Talvolta, realizzarla in casa, non garantisce...
Pizze e Focacce

Pizza farcita con frutta secca e provola piccante

La pizza farcita con frutta secca e provola piccante è, senza alcun dubbio, adatta al periodo freddo, in quanto richiama i profumi e i sapori dell'autunno inoltrato. Le noci, i pistacchi, le nocciole e le mandorle, con la loro croccantezza, conferiscono...
Pizze e Focacce

Come preparare tortini di verza, alici e provola

Dei croccanti e caldi tortini di morbida pasta sfoglia ripieni di verza, alici e provola affumicata a cubetti possono essere una soluzione facile, veloce e molto gustosa per una improvvisata cena tra amici. Ecco una ricetta semplicissima, alla portata...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza parigina

La pizza è un pasta di pane coperta da altri ingredienti, come pomodori, formaggio, funghi, origano, ecc. Che viene cotta al forno. È una specialità napoletana molto diffusa in tutto il mondo. La pizza parigina è una ricetta molto particolare in quanto...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza fritta alle melanzane

La pizza è una delle prelibatezze indiscusse del panorama culinario partenopeo. La variante che va per la maggiore è quella classica, ovvero la pizza margherita. Esistono però diverse tipologie che bisogna provare quando ci si reca a Napoli. Tra queste...
Pizze e Focacce

Come preparare una pizza light

Tutti noi amiamo la pizza. Tuttavia, a volte potremmo pensare a rinunciarci, in caso in cui decidessimo di metterci a dieta o fossimo costretti a cambiare alimentazione. In realtà, potremmo continuare a portare avanti la nostra buona alimentazione, senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.