Come preparare la pizza di patate con cotto e scamorza

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Preparare in casa una pizza è tutto sommato divertente nonché facile e veloce, poiché la si può personalizzare in base ai propri gusti ed arricchirla quindi di ingredienti che si sposano bene tra loro. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida con le istruzioni su come prepararne una a base di patate, prosciutto cotto e scamorza.

25

Occorrente

  • Farina 500 gr.
  • Lievito di birra 1
  • Sale q.b.
  • Patate 200 gr
  • Prosciutto cotto 150 gr.
  • Latte 70 ml.
  • Scamorza 150 gr.
  • Olio extravergine 50 ml.
  • Rosmarino e origano q.b.
35

Creare l'impasto

La prima operazione importante da fare è ovviamente quella di preparare l'impasto, per cui potete procedere come segue. Innanzitutto in una ciotola versate la farina, e gradualmente aggiungete il lievito di birra opportunamente sciolto in acqua calda. Man mano amalgamate il tutto aggiungendo altra acqua ed un pizzico di sale, finché non ottenete una palla che mettete poi da parte, ricoprendola con un panno pulito per farla lievitare. Un'oretta e mezza è più che sufficiente, in una calda giornata estiva.

45

Lessare le patate

Il secondo passo riguarda invece la preparazione delle patate che prima vanno lavate e poi fatte bollire, e una volta raffreddate sotto l'acqua le pelate accuratamente. A questo punto, tagliatele alla brava e poi mettetele da parte in un piatto. Fatto ciò prendete del prosciutto cotto preferibilmente quello a panetto che si trova nei supermercati, e tagliatelo a cubetti. Successivamente, in una zuppiera versate un po' di latte e poi anche i cubetti di prosciutto cotto, facendo amalgamare il tutto usando un cucchiaio di legno. Terminata la preparazione ritornate all'impasto, e cominciate a stenderlo con un matterello per poi adagiarlo in una teglia da forno. In alternativa potete riporla direttamente nel contenitore, dopo aver appiattito leggermente la palla e modellata poi con le mani. Di fondamentale importanza in entrambi i casi è dell'olio da versare sul fondo della teglia, per evitare che la pizza si possa attaccare e soprattutto bruciare.

Continua la lettura
55

Infornare la pizza

A questo punto potete condire la vostra pizza aggiungendo dell'altro olio in superficie, e poi in sequenza versate le patate con un cucchiaio o con una spatola, facendo in modo che si distribuiscano uniformemente sulla pizza. Fatto ciò, tocca al mix di latte e prosciutto. In ultimo prendete la scamorza e tagliatela a cubetti piuttosto gradi, ed adagiatela sulla pizza. Una volta pronta non vi resta che infornarla a 180°, ed attendere il tempo di cottura stimato in circa 30 minuti. A questo punto aggiungete anche una leggera spruzzata di origano o di rosmarino, e servite la pizza bella calda tagliandola a tranci e accompagnandola da una buona insalata verde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Torta salata wurstel scamorza e patate

La torta salata è l'idea perfetta per un pasto saporito ma allo stesso tempo veloce e semplice da fare. Esistono infiniti modi per preparare una torta salata. La torta salata scelta per questa guida contiene ingredienti molto amati anche dai bambini,...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate, salsiccia e scamorza

Preparare in casa un piatto ricco non solo di proteine, ma anche di vitamine e di sostanze nutritive adatte a soddisfare grandi e piccini, non è assolutamente semplice. Se però volete unire la carne ad un ottimo formaggio e a delle verdure, non vi resta...
Antipasti

Ricetta: barchette di patate con pesto e scamorza

Oggi vi presentiamo una ricetta molto golosa che farà la gioia di tanti: barchette di patate con pesto e scamorza. Realizzare questo piatto e veramente semplice e anche i meno esperti in cucina non incontreranno alcuna difficoltà, se seguiranno alla...
Antipasti

Come preparare i fagottini con scamorza e prosciutto

Quando si è alla ricerca di qualche ricetta sfiziosa da preparare da consumare sia a tavola in famiglia che quando c'è la presenza di qualche ospite viene in mente di dare spazio alla fantasia. Per questo motivo vogliamo proporre di seguito il procedimento...
Antipasti

Come preparare la scamorza grigliata agli agrumi

Volete preparare un antipasto sostanzioso o un delizioso secondo piatto? Ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare la scamorza grigliata agli agrumi. Procurandovi quattro scamorze affumicate di piccole dimensioni e qualche ingrediente in più,...
Antipasti

Come preparare i friggitelli nella sfoglia con scamorza

Se volete realizzare un antipasto sfizioso e gustoso da mettere in tavola durante un aperitivo informale o per cominciare in maniera interessante una cena fra amici, ecco a voi i friggitelli nella sfoglia con scamorza. Sono estremamente semplici da realizzare...
Antipasti

Tortino di patate in padella

Il tortino di patate in padella è uno di quei piatti che risultano allo stesso tempo gustosi e facili da preparare. La ricetta che vi proponiamo oggi prevede un ripieno di scamorza affumicata e prosciutto cotto, ma il tortino di patate si presta ad una...
Antipasti

Come preparare gli involtini al cotto e maionese

Se vogliamo preparare un contorno o un antipasto fresco e poco impegnativo questa ricetta fa proprio al caso nostro. Il gusto delicato del prosciutto cotto si sposa benissimo con quello, altrettanto delicato ma leggermente acidulo, della maionese. Si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.