Come preparare la quiche con gorgonzola e chicchi d'uva

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La quiche con gorgonzola e chicchi d’uva è una deliziosa specialità da servire in tavola calda. Si tratta di una torta salata molto semplice da preparare. Il gusto deciso e piccante del gorgonzola ben si abbina a quello più dolce dell’uva nera creando un insieme ben equilibrato. Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti e mettetevi ai fornelli. Leggete la guida per capire come preparare una gustosa quiche con gorgonzola e chicchi d’uva.

27

Occorrente

  • un rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 250 g di gorgonzola
  • 200 ml di panna liquida
  • 3 uova
  • un grappolo di uva nera
  • sale
37

Preparazione della farcia

Prendete l’uva e staccate gli acini senza romperli. Con un coltello ben affilato tagliateli a metà e poi eliminate i semi. Rompete le uova in una terrina e sbattetele rapidamente con una frusta ma senza montarle. Unite la panna liquida poi salate e pepate.
Togliete la crosta al gorgonzola e appoggiatelo sopra un piano di lavoro. Tagliatelo a cubetti che abbiano più o meno tutti le stesse dimensioni. Se volete ottenere una farcia più saporita, adoperate gorgonzola piccante. Chi invece ama i sapori più delicati, può optare per un gorgonzola cremoso dolce caratterizzato da un sapore meno incisivo. Se invece volete realizzare una variante, sostituite il gorgonzola con la stessa quantità di brié: la vostra quiche salata con uva acquisterà morbidezza e un gusto differente.

47

Preparazione della quiche

Srotolate la pasta sfoglia già pronta e poi sistematela dentro uno stampo rotondo per torte. Bucherellate la base con una forchetta per evitare che si gonfi durante la cottura. Distribuite sul fondo la dadolata di gorgonzola in modo uniforme. Versateci sopra il preparato a base di panna e uova poi ricoprite con gli acini d’uva. Per ottenere un risultato migliore, la parte curva dovrà essere rivolta verso l’esterno.
Per creare una superficie multicolore più variegata, scegliete uva nera, rosata e bianca. Alternate i chicchi creando una scacchiera o altre figure di vostro gradimento.

Continua la lettura
57

Cottura e presentazione

Accedente il forno a 180°C e attendete che si scaldi bene. Quando avrà raggiunto la giusta temperatura, infornate la vostra quiche con uva e gorgonzola. Dopo circa quaranta minuti sarà pronta per essere gustata. Toglietela dal forno e lasciatela riposare per tre o quattro minuti prima di toglierla dallo stampo. Sistematela sopra un vassoio da portata e servitela in tavola assieme a un ottimo prosecco servito ben freddo.
La quiche con uva e gorgonzola può essere servita sia come antipasto che come secondo piatto. Abbinate delle verdure grigliate oppure delle patate lessate aromatizzate al prezzemolo per trasformarla in un leggero piatto unico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non amate il gusto della pasta sfoglia, sostituite la base con una frolla salata al burro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come realizzare una quiche gorgonzola e pere

La quiche è una particolare torta salata tipica della cucina francese ed è essenzialmente preparata utilizzando uova, creme fraiche, farina. Al suo intub">erno la quiche può essere riempita con moltissimi ingredienti. Questa è dunque una pietanza...
Antipasti

Come preparare le palline di uva al formaggio

Ecco un'idea sfiziosa e originale per un aperitivo o un antipasto in perfetto stile finger food: chicchi di uva ricoperti da una deliziosa crema al formaggio. Gli acini, una volta rotolati in un trito di pistacchi e noci, si presenteranno come allegre...
Antipasti

Come preparare mini quiche alla verdura

La quiche è un saporito piatto di pasta sfoglia o brisè, al cui interno va messo un ripieno di verdure e/o molto altro ancora, a seconda dei gusti. La mini quiche alla verdura è un piccolo tortino, ottimo antipasto, ma può diventare un secondo leggero...
Antipasti

Come preparare la quiche con scamorza e bietola

Se amate il gusto delicato delle bietole e volete cucinarle in un modo diverso dal solito, ecco a voi la quiche con scamorza e bietola. Si tratta di una gustosa torta salata che può essere servita sia calda che fredda. Tagliata a cubetti è perfetta...
Antipasti

Come preparare la quiche di farro con feta e asparagi

La nostra cucina è piuttosto rinomata per la specialita' delle ricette che prepariamo tutti i giorni e che sono diventate famose in tutto il mondo. Ma oltre alle solite ricette è possibile trovarne di altre molto fantasiose e personalizzate, com ad...
Antipasti

Come preparare la quiche di cipolle

Per preparare la quiche di cipolle, torta salata francese molto usata come antipasto o secondo piatto, vi suggerisco si seguire i passi procedurali qui elencati. Se si desidera ottenere una quiche dal gusto più delicato e meno intenso di quello tipico...
Antipasti

Come preparare la mini quiche al taleggio

La mini quiche al taleggio è un ottimo antipasto da servire in tavola ben caldo. Bastano solo trenta minuti a disposizione per preparare questa delizia e anche i meno abili in cucina, otterranno un risultato eccellente. Abbinate la mini quiche al taleggio...
Antipasti

Come preparare la quiche al salmone

La guida che andremo a stilare nei quattro passi che la comporranno, si occuperà di una ricetta, dove l'elemento fondamentale sarà il salmone. Come avrete potuto comprendere dalla lettura del titolo di questa guida, ora vi spiegheremo, in maniera puntuale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.