Come preparare la quinoa all'orientale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La quinoa, per quanto sembri e provenga dalla famiglia delle graminacee, possiede numerose proprietà simili alle verdure, anche se particolarmente ricca di proteine, fibre e molti minerali. Le sue origini appartengono all'antichità asiatica, in quanto considerato uno dei piatti principali della tradizione. La quinoa è ottima anche per chi ha intolleranze al glutine e segue una dieta ipocalorica, in quanto ha una ridottissima presenza di grassi saturi. Oggi trova utilizzo in molte ricette, ideale infatti per contorni ed anche come semplice piatto con verdure. Non per niente si tratta di un alimento apprezzato molto dai vegani. La preparazione è molto semplice e veloce e non richiede procedure complesse: in questa guida vedremo come preparare la quinoa all'orientale, come vuole la tradizione di origine, sfruttando anche una ricetta siciliana ma anch'essa di origine orientale.

27

Occorrente

  • 10 fave
  • Pan grattato
  • 1 cipolla
  • 200 gr di quinoa
  • 1 spicchio di aglio
  • Cimino
  • Sale
  • Pepe
  • Curcuma
  • Menta
  • Olio extravergine di oliva
37

Come prima cosa bisogna iniziare dai felafel: si tratta di una tipica ricetta siciliana che porta le sue origini dalla tradizione araba. Sono delle polpette con ripieno di legumi particolarmente speziate. In questa ricetta vedremo come farle con le fave, infatti, in questo caso, bisogna tritarli nel mixer ed aggiungere la cipolla, la curcuma, il cimino, il pepe ed il sale. Quindi ottenere un buon impasto che rappresenterà il ripieno e disporlo in frigo per almeno un'ora per farlo addensare. Quindi, trascorso il tempo, prendere l'impasto e formare delle polpette schiacciate, passarle nel pan grattato e friggerle in abbondante olio caldo. Lasciare da parte su un tovagliolo assorbente per fare assorbire l'olio.

47

Procedere con la preparazione della quinoa quindi preparare l'acqua in una quantità che sia il doppio rispetto alla quinoa preparata. Quindi portare ad ebollizione l'acqua e versare la quinoa al suo interno. Chiudere il coperchio e lasciare cuocere per almeno 15 minuti a fuoco medio basso, fino a quando l'acqua non si sarà asciugata.

Continua la lettura
57

Adesso si può procedere alla composizione del piatto: in una padella mettere un fondo d'olio, quindi aggiungere uno spicchio di aglio e lasciare che si appassisca, insieme a della cipolla tritata. Non appena l'aglio è appassito si può eliminare, quindi aggiungere i felafel: l'ideale sarebbe di ridurli in bocconcini. Mescolare il tutto ed aggiungere la quinoa e speziare con curcuma, sale, pepe e cimino. Se si preferisce si può aggiungere anche un pizzico di coriandolo. Mescolare il tutto in modo tale che sia ben amalgamato ed aggiungere quasi a fine cottura qualche foglia di menta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sciacquare la quinoa prima di versarla in modo tale da eliminare il rivestimento superficiale che risulterebbe amaro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare le polpettine di quinoa

Le polpettine, un classico della cucina italiana! Tanti sono gli ingredienti per realizzarli: dal tritato di manzo alle melanzane, dalle polpette di sarde a quelle di pesce spada. Ma avete mai pensato alla quinoa! Pare che sia un ottimo ingrediente....
Primi Piatti

5 ricette estive con la quinoa

La quinoa è una pianta erbacea che fruttifica dei semi molto simili a dei cereali come l'orzo, il miglio, l'avena. Ma nonostante queste somiglianze essa non è un cereale. Essa è molto più vicina agli spinaci e alla barbabietola. Ma in cucina viene...
Antipasti

Come fare le polpette di zucchine e quinoa

Le polpette di zucchine e quinoa rappresentano un piatto semplice da preparare e ideale se a tavola abbiamo la compagnia di persone vegane oppure vegetariane. Non tutti sanno dell'esistenza della quinoa che è una pianta che appartiene alla stessa famiglia...
Primi Piatti

Quinoa alla curcuma con seppie e piselli

La quinoa è un alimento molto sano e ricco di nutrienti. Questa fantastica pianta che appartiene alla famiglia delle Chinopidacee contiene moltissime proteine, è ricca di carboidrati ma ugualmente ipocalorica, e non avendo glutine è indicata anche...
Consigli di Cucina

Come fare l'insalata di quinoa, tonno e curcuma

La quinoa è un seme dalle alte proprietà nutrizionali, con poche calorie, quindi adatto a qualsiasi tipi di dieta, infatti si presta nella preparazione di numerose ricette di cucina. Questa pianta è originaria dall'America meridionale, i suoi chicchi...
Antipasti

Come preparare le polpette di quinoa

Per chi ama la cucina con quinoa e desidera imparare nuove soluzioni, oppure è alla ricerca di un sostituto per la carne ma non intende sacrificare molti dei propri piatti preferiti, le polpette a base di questo prodotto rappresentano l'ideale. Sono...
Consigli di Cucina

5 ricette a base di quinoa

La quinoa è uno psudocereale senza glutine e ricco di proteine. Questo alimento è adatto quindi anche ai celiaci e agli sportivi. Ricordiamo che 100 grammi di prodotto apportano circa 350 calorie per cui è ottimo per mettere su peso. In ogni caso,...
Consigli di Cucina

5 ricette vegetariane con la quinoa

La quinoa è un alimento eccezionale sotto il profilo nutrizionale, essendo una preziosa fonte di proteine vegetali che la rende particolarmente indicata a coloro che seguono un regime alimentare vegetariano o vegano. Altamente digeribile e dall'elevato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.