Come preparare la quinoa tricolore

Tramite: O2O 27/03/2017
Difficoltà: media
17
Introduzione

Mangiare è la passione di moltissime persone che ogni giorno vogliono approfondire la conoscenza di nuove pietanze e sapori. Alcune ricetti sono facili da preparare, altre richiedono un po' più di tempo, ed esistono ricette per ogni stagione.
Con l'arrivo dell'estate aumenta la necessità di consumare piatti freschi e leggeri che non appesantiscano. Di ricette ne esistono veramente tante e per ognuna bisogna perderci del tempo. Spesso si perde la voglia di cucinare e per questo si scelgono ricette semplici e poco elaborate. Le insalate fredde sono quindi l'ideale per chi non vuole mettersi ai fornelli per tanto tempo. Per realizzarle si possono usare diversi ingredienti tra cui pasta, riso o altri tipi di cereali. Un alimento che si presta bene a questa preparazione è la quinoa, ancora poco conosciuta in Italia, ma molto diffusa in altri paesi del mondo. La quinoa somiglia ad un cereale ed è simile al cous cous e alla semola. In realtà fa parte della stessa famiglia delle barbabietole e degli spinaci. Ha molte proprietà nutritive, tra cui un sostanzioso apporto di ferro e sali minerali. Questo alimento è anche ricco di fibre e proteine e privo di glutine. Con la quinoa si possono preparare tanti piatti diversi come le insalate e le polpettine, ma in questa guida vedremo una ricetta davvero sfiziosa. Ecco infatti come preparare la quinoa tricolore e portare allegria in tavola. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli in merito su come procedere. Mettiamoci all'opera.

27
Occorrente
  • 150 gr di quinoa
  • 2 pomodori ben maturi
  • 250 gr di mozzarella
  • Qualche foglia di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale
37

Come cuocere la quinoa

La quinoa si può cuocere in vari modi, in questo caso è utile utilizzare lo stesso procedimento che si adotta per il riso basmati. Prendere una padella antiaderente abbastanza larga e versare la quinoa con un po' di olio extravergine di oliva. In alternativa si può usare anche il burro o la margarina. Far cuocere il tutto per un paio di minuti a fiamma bassa, e versare l'acqua leggermente salata. La quantità di acqua deve essere due volte e mezzo il volume della quinoa. Per calcolare il volume giusto si può adottare un piccolo trucco. Per ogni coppino di quinoa ne occorrono due e mezzo di acqua. Far bollire il tutto e girare ogni tanto. La quinoa non deve mantenersi soda ma non dura.

47

Tempi di cottura

Se durante la cottura l'acqua si assorbe, sarà necessario aggiungere dell'altra. In questo modo si è sicuri che l'acqua non si assorba del tutto. A fine cottura lasciar riposare per un paio di minuti. Intanto si possono lavorare gli altri ingredienti. Lavare con cura i pomodori e tagliarli in pezzi piccoli. Nell'operazione bisogna eliminare anche i semini e la parte interna. Metterli in una ciotola e aggiungere del sale per farli insaporire. Lavare le foglie di basilico e tritarle in pezzi grossi della stessa dimensione dei pomodori. Per finire tagliare anche la mozzarella a pezzetti. Nel caso sia necessario, metterla a scolare per far fuoriuscire l'acqua.

Continua la lettura
57

Condire la quinoa

A questo punto mettere gli ingredienti in un recipiente largo e condirli solo con dell'olio extravergine di oliva. Mescolare bene il tutto e versare gradualmente la quinoa mescolando con una forchetta. Durante l'operazione bisogna far attenzione a non formare grumi. Guarnire il piatto con qualche foglia di basilico e se necessario riporre in frigo prima di servire. La quinoa tricolore è un piatto completo e ottimo anche per i celiaci. In caso di intolleranza la lattosio si può sostituire la mozzarella con il tofu. Questo alimento inoltre è anche più leggero e facilmente digeribile da tutti.
Preparare la quinoa tricolore non è cosi' difficile come sembra. Se siete alle prime armi ed è la prima volta che volete preparare questa ricetta, vi bastera' seguire le indicazioni di questa guida per creare un piatto gustoso e semplice da poter servire durante la vostra prossima riunione in famiglia o pranzo con gli amici, oltre ad essere un ottimo piatto per l'estate.
Vi auguro quindi buon lavoro ma soprattutto buon appetito.
Alla prossima.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Mettere la quinoa in ammollo prima di cucinarla per eliminare le saponine, sostanze poco digeribili
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare un ragù di quinoa

La quinoa è una pianta priva di glutine, di recente utilizzata per la preparazione di piatti vegani o per celiaci. Essendo ricca di proteine e vitamine, è molto nutriente ed energizzante. È, di fatto, un alimento utile per tutte le persone che sono...
Primi Piatti

Ricetta: farfalle tricolore

La pasta tricolore è un piatto tipico della tradizione italiana in quanto i suoi colori (rosso, bianco e verde) ricordano proprio la bandiera dell’Italia. Difatti, vorrei consigliarvi una ricetta da realizzare proprio con le farfalle tricolore ornate...
Primi Piatti

Pasta tricolore: pomodorini mozzarella e rucola

La pasta è da sempre il piatto base della cucina italiana. Grazie alle tantissime possibilità di preparazione, possiamo portare in tavola una versione sempre diversa di questa pietanza. Esistono infatti tantissime ricette per preparare degli ottimi...
Primi Piatti

3 ricette semplici con la quinoa

Grazie ad una maggiore attenzione per stili alimentari bio, anche in occidente ha preso piede la quinoa. Questa pianta, stretta parente degli spinaci, è estremamente particolare. I "semi" di quinoa sono un concentrato di proprietà benefiche, come quelle...
Primi Piatti

Ricetta: quinoa verza e peperoncino

Se siete in vena di preparare piatti originali, semplici, veloci, salutari e a base di verdure, questo potrebbe proprio essere l'articolo che fa per voi. Infatti ci occuperemo in questa guida di come preparare una ricetta a base di quinoa, verza e peperoncino....
Primi Piatti

Come fare una minestra di quinoa

La quinoa è ormai entrata a far parte della nostra alimentazione e in commercio la possiamo trovare sotto forma di farina o di piccoli granelli. La quinoa è una pianta erbacea e appartiene alla stessa famiglia degli spinaci. Priva di glutine, la quinoa...
Primi Piatti

Come cucinare la quinoa con le lenticchie

Originaria del Sud America, precisamente, della zona compresa tra Perù e Bolivia, la quinoa nasce dalla lavorazione di una pianta erbacea, della stessa famiglia di spinaci e barbabietole. La macinazione dei suoi semi consente di ricavare una farina contenente...
Primi Piatti

Insalata di farro e quinoa estiva

L'insalata di riso o la pasta fredda sono i due piatti estivi per antonomasia. Nel corso degli anni abbiamo imparato ad usare tanti altri ingredienti naturali e salutari per arricchire i menu' estivi. Prodotti come il grano, il farro, l'avena, la quinoa,...