DonnaModerna

Come preparare la salsa all'aceto balsamico

Tramite: O2O 05/08/2022
Difficoltà:facile
17

Introduzione

Come preparare la salsa all'aceto balsamico

L'aceto balsamico è uno dei condimenti più apprezzati in cucina, grazie al suo gusto forte e robusto si abbina alla perfezione ai secondi piatti a base di carne e pesce, ma è un ottimo accompagnamento anche per i contorni di verdure di qualsiasi tipo. Tra l'altro, quando si presenta come salsa più densa, può essere abbinato a formaggi e frutta. Vediamo quindi come preparare la salsa all'aceto balsamico.

27

Occorrente

  • Aceto balsamico 100 ml, zucchero 20 g, acqua 1 cucchiaino.
37

Fare addensare l'aceto

La preparazione della salsa all'aceto balsamico è facile e veloce, anche perché gli ingredienti sono piuttosto semplici da reperire.
Infatti si deve far addensare l'aceto, rendendolo un liquido cremoso e dal sapore molto deciso.
Occorre versare in un pentolino antiaderente una quantità di aceto balsamico (bisogna regolarsi in base a quanta ne occorre) e, in base a questo, aggiungere quasi una metà di acqua. Mescolare e aggiungere lo zucchero semolato man mano che il liquido si amalgama. La quantità di zucchero varia a seconda dei gusti, ma non bisogna dimenticare che il sapore che deve essere predominante è comunque quello dell'aceto.

47

Cuocere la salsa

A questo punto si passa alla cottura a fuoco medio. Si deve mescolare continuamente la crema di aceto balsamico, aspettando che si dimezzi ed evitando che si rovini.
Il tempo di preparazione ammonta a circa una decina di minuti. Quando la salsa avrà assunto una consistenza densa e cremosa, si dovrà spegnere la fiamma, versare il composto in un'apposita salsiera e attendere che si raffreddi.
Potrà essere utilizzata per guarnire i cibi e dargli un maggior sapore. Ottima sulle carni grigliate, sui crostacei, ma è eccellente anche per condire semplicemente delle insalate miste, delle patate lesse, o delle verdure cotte.

Continua la lettura
57

Spazio alla fantasia e alla sperimentazione

La salsa all'aceto balsamico è molto versatile. La si può provare in tanti modi diversi. Ad esempio la si può gustare insieme alle fragole, delle quali riesce a intensificare il gusto dolce. Molti la accompagnano anche al gelato per creare un piacevole contrasto di sapori. Meglio consumare la salsa di aceto balsamico appena fatta, o conservarla per alcuni giorni ponendola in un barattolo di vetro sterilizzato o in un piccolo contenitore di plastica, munito di tappo. Data la velocità di preparazione, si può cucinare in breve tempo ogni volta che si ha la necessità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consumate la salsa fredda sia sulle insalate che sulla frutta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare l'aceto balsamico di melograno

Il melograno, di origini asiatiche, è un albero abbastanza diffuso nelle zone climatiche più miti. I suoi frutti scarlatti e robusti, sono considerati sin dall'antichità simbolo di prosperità; mentre i suoi chicchi lucidi, aciduli e dolci allo stesso...
Antipasti

Come preparare i pomodori verdi sott'aceto

Molto spesso risulta piuttosto utile avere in casa delle conserve di cibi che possono essere mangiate in qualsiasi momento. I pomodori verdi sott'aceto possono essere una buona soluzione da consumare per degli aperitivi o come semplice contorno. Nella...
Antipasti

Come preparare la salsa Chutney agrodolce

Il chutney è il nome di una salsa agrodolce tipica della cucina indiana Ogni Stato ha un piatto o una ricetta legata alla tradizione e il chutney è quello che rappresenta l'India come salsa di accompagnamento che non deve mai mancare sia nei piatti di...
Antipasti

Come preparare la salsa di senape

La salsa di senape è un tipo di condimento sicuramente molto utilizzato, è anche molto amato e conosciuto ormai da centinaia e centinaia di anni. Questa salsa citata in precedenza ha anche un effetto analgesico, da sollievo, e quindi aiuta a sopportare...
Antipasti

Come preparare la salsa rosa

Le salse, sfiziose e aromatiche, sono l'accompagnamento ideale per esaltare il sapore di alcune preparazioni. La salsa rosa, o salsa cocktail, è molto apprezzata per il suo sapore delicato e vellutato. Perfetta per sottolineare piatti a base di crostacei...
Antipasti

Come preparare la salsa all'aglio con prezzemolo

La salsa all'aglio è molto diffusa come salsa soprattutto nei paesi orientali ed è usata molto come condimento per accompagnare diverse pietanze che vanno dall'antipasto al secondo. Ovviamente a questa salsa all'aglio fatta con prezzemolo è possibile...
Antipasti

Come preparare i fagiolini sott'aceto

Nel periodo estivo, specialmente nei giorni di afa, è sempre consigliabile mangiare del cibo fresco. Le insalate, soprattutto se bilanciate, sono fortemente consigliate, dato che sono fresche, leggere, contengono molti sali minerali ed acqua, e quindi...
Antipasti

Come preparare la salsa di tamarindo

Il tamarindo è un albero tropicale, originario dell'Africa Orientale, detto anche dattero dell'India per la sua somiglianza, soprattutto nel colore, al frutto di dattero. Questo frutto esotico è molto impiegato in Medio Oriente per la preparazione di...