Come preparare la salsa alle melanzane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al supermercato si trovano molto spesso delle salse da utilizzare principalmente sulle bruschette, ma che possono essere usate anche per preparare primi o secondi piatti. Ad esempio, si trovano molto spesso la salsa alle olive, la salsa ai funghi porcini, la salsa ai pomodori secchi ed altre. Molto più difficile da trovare, invece, è la salsa alle melanzane, molto delicata come sapore ed adatta ad essere utilizzata, se riadattata, anche come pesto di melanzane. Se questa salsa viene conservata nella maniera giusta, tra l'altro, sarà utile anche ad avere a disposizione le melanzane, sebbene in forma diversa, anche in stagioni in cui non ci sono le melanzane o comunque in cui è difficile trovarle. Vediamo insieme come preparare la salsa alle melanzane.

25

Occorrente

  • 2 kg di melanzane
  • 200 gr di capperi sotto sale
  • 300 gr di olive nere
  • una carota
  • olio di oliva
  • sale
  • origano
35

Preparate le melanzane

La prima cosa da fare per la preparazione della salsa alle melanzane è pulire e cuocere le melanzane. Le melanzane giuste da utilizzare sono quelle scure ed allungate, perché sono le più dolci di sapore. Togliete il gambo della melanzana con un coltello, poi lavatela con cura ed asciugatela. Poi tagliatela a cubetti. Seguite lo stesso procedimento con tutte le melanzane. Poi mettete a bollire dell'acqua e sbollentate le melanzane per una decina di minuti al massimo. Dopodiché scolatele, strizzatele e versatele in una teglia da forno. Aggiungete sale, olio di oliva ed origano e mescolate le melanzane. Infornatele per una ventina di minuti a 180 gradi.

45

Preparate la salsa

Dopo aver cotto in forno le melanzane, fatele raffreddare o almeno intiepidire. Versatele poi in un tritatutto insieme ai capperi sotto sale ben lavati, alle olive nere snocciolate ed una carota tagliata a pezzi. Aggiungete infine un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva per ammorbidire il tutto. Azionate il tritatutto fino ad ottenere una salsa non troppo fine ma abbastanza grossolana. Versate la salsa di melanzane così ottenuta in vasetti non troppo grandi perché le salse preparate in casa, una volta aperte, devono essere consumate nel giro di una settimana al massimo. Riempite i vasetti fino all'orlo e poi versate olio di oliva per coprire la salsa e conservarla al meglio. Poi chiudete i vasetti, stringendo più forte possibile i tappi.

Continua la lettura
55

Conservate i vasetti

Per conservare la salsa, i vasetti andranno bolliti. Poneteli in una pentola con abbondante acqua e poi poneteli sul gas facendoli bollire per un'oretta. Dopo la bollitura lasciateli raffreddare in luogo asciutto e conservateli in un luogo non troppo caldo per due o tre mesi al massimo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le melanzane in salsa allo yogurt

Se desiderate proporre in tavola un piatto gustoso ma povero di calorie, ecco a voi le melanzane in salsa di yogurt. Sono molto semplici da preparare e possono essere servite sia da sole come antipasto sfizioso che assieme a pane tostato e straccetti...
Antipasti

Come preparare un tortino di melanzane

Le melanzane sono un ingrediente molto versatile in cucina e tipicamente mediterraneo. Si utilizzano per un numero incredibile di pietanze, contorni, primi piatti e piacciono praticamente a tutti. Il tortino di melanzane è uno dei piatti più golosi...
Antipasti

Come preparare le melanzane saltate alla giapponese

Le melanzane sono un ortaggio e hanno origini asiatiche. Si possono Adoperare in cucina per la preparazione di tante variata di piatti. Come gli antipasti, primi piatti, secondi oppure semplicemente come contorno. Esistono molte di modi di elaborarle,...
Antipasti

Come preparare le melanzane ripiene vegane

Creare delle ricette vegane, soprattutto se avete una cena imminente, è sempre un'impresa particolare. Nella seguente guida vi sarà spiegato come preparare una ricetta vegana a base di melanzane ripiene, con una farcitura differente dalla classica carne....
Antipasti

Come preparare le melanzane al funghetto

La melanzana, ortaggio tipico dell’estate, si presta molto bene a diverse preparazioni in cucina: può essere impiegata per condire un primo piatto, può essere un piatto unico come nel caso delle melanzane ripiene, oppure può essere un ottimo contorno...
Antipasti

Come preparare le bruschette con melanzane e pecorino

Vogliamo preparare un antipasto sfizioso ma le solite bruschette non ci ispirano. Oppure non abbiamo pomodori in casa mentre oggi abbiamo trovato al mercato delle bellissime melanzane. Possiamo preparare delle buonissime bruschette con le melanzane e...
Antipasti

Come preparare i muffin di melanzane con cuore di mozzarella

I muffin di melanzane con cuore di mozzarella sono delle tortine salate ideali per qualunque occasione. Sono ottimi fingerfood e risultano adatti anche per i vegetariani. Sono buoni sia da mangiare caldi sia da mangiare freddi. Per questo si prestano...
Antipasti

Come preparare gli involtini di melanzane

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina, con una ricetta molto interessante. Infatti, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a concentrarci su Come preparare gli involtini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.