Come preparare la salsa di acciughe

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come preparare la salsa di acciughe

La salsa di acciughe è una ricetta culinaria abbastanza antica. Si tratta di una deliziosa salsa che si può realizzare con ingredienti che generalmente teniamo in casa, oppure di facile reperibilità. È ottima per accompagnare piatti di pesce, specialmente il pesce alla griglia. Tuttavia esistono tante rivisitazioni di questa ricetta, anche se fa parte da sempre della tradizione culinaria siciliana. È consigliabile preparare questa deliziosa salsa per dei buoni tranci di pesce spada. Nella guida che segue troverete delle utili informazioni su come preparare la salsa di acciughe.

27

Occorrente

  • 100 ml di olio d'oliva
  • la scorza di un piccolo limone
  • 40 grammi di capperi
  • 3 grammi di senape francese
  • un cucchiaio di pasta d'acciughe
  • 10 ml di succo di limone
  • sale, quanto basta
37

Sciacquare i capperi sotto l'acqua corrente

Questa ricetta è velocissima da preparare. Infatti, occorreranno soltanto quindici minuti per realizzare questo piatto. Le dosi sopra indicate sono ideali per la preparazione di una salsa di acciughe per condire quattro porzioni di pesce grigliato. Per quanto riguarda i capperi sappiamo bene che generalmente vengono conservati nei vasetti o in salamoia, oppure con l'aceto. Quindi sarà opportuno sciacquarli sotto l'acqua corrente fresca. Successivamente andranno asciugati con la carta da cucina e tagliati. A questo punto prendiamo una ciotola di vetro, versiamo al suo interno l'olio di oliva e, subito dopo aggiungiamo la scorza di un piccolo limone che dovrà essere grattugiata finemente.

47

Eseguire la cottura a bagnomaria

Adesso uniamo al composto quaranta grammi di capperi tritati finemente e, circa tre grammi (mezzo cucchiaino) di senape francese. Aggiungiamo un cucchiaio (circa dieci grammi) di pasta di acciughe e, per completare la ricetta, il succo di un limone (circa dieci millilitri). A questo punto saliamo a piacere, poi prendiamo un pentolino e lo riempiamo di acqua per metà. Lo mettiamo a fuoco medio e portiamo l'acqua a ebollizione; successivamente mettiamo il fuoco al minimo e facciamo stemperare un po'. A questo punto sovrapponiamo per una cottura a bagnomaria, la ciotola di vetro con la salsa di acciughe ed il resto degli ingredienti. Lasciamo cuocere, sempre a bagnomaria, per circa cinque minuti.

Continua la lettura
57

Lasciare la ciotola a fuoco spento sul pentolino per mantenersi calda la salsa

Durante la cottura è fondamentale mescolare delicatamente utilizzando un cucchiaio di legno. Con questa tecnica si dà la possibilità agli ingredienti di fondersi e amalgamarsi e non si sottoporrà la salsa ad un eccessivo calore. Dopo che saranno trascorsi cinque minuti, spegnete il fuoco e lasciate la ciotola sul pentolino con l'acqua calda. Questa operazione è importante per mantenere calda la salsa di acciughe fino al momento in cui andremo ad utilizzarla.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: acciughe in salsa verde alla piemontese

L'italia è un paese dai mille volti, ricco di profumi e sapori legati alle tradizioni popolari. Ogni regione sembra infatti custodire il segreto prezioso di ricette antiche, tramandate attraverso il tempo. Riscoprire le ricette tipiche regionali è come...
Pesce

Come fare le triglie in salsa di acciughe

Soprattutto in estate, ma anche durante tutto l'anno, il consumo di pesce è sempre consigliato in quanto si dimostra un alimento leggero e digeribile. Tra le numerosissime varietà spicca la triglia che è un pesce dalla carne magra e nutriente, anche...
Pesce

Come preparare le acciughe in carpione

Le acciughe sono piccoli pesci di mare appartenenti al gruppo del pesce azzurro. Si pescano generalmente in mari temperati e sono ricche di grassi omega-3 che ne ha fatto, negli ultimi anni, intensificare il consumo. L'uso in cucina è vario: le acciughe...
Pesce

Come preparare il pesce spada con olive, capperi e acciughe

Il pesce spada è un ottimo alimento dal sapore molto intenso, ricco di omega 3 e di antiossanti utilissimi alla lotta contro i radicali liberi. Si tratta di una pietanza che, consumata con una certa frequenza riesce a farci mantenerci giovani più a...
Pesce

Ricetta: orata al forno con acciughe e patate

I secondi piatti non sempre sono facili da cucinare, a maggior ragione se si tratta di pesce. Se si hanno delle belle orate allora si può pensare di prepararle al forno con una deliziosa salsa a base di acciughe e con un contorno di patate. Il risultato...
Pesce

Come preparare il bollito misto con salsa verde

Il piatto che presenteremo in questa guida è ideale per una cena di successo, nella quale vi garantirete i consensi e gli applausi di tutti i commensali che ripagheranno le fatiche della lunga preparazione (circa tre ore) che questa pietanza richiede....
Pesce

Come preparare i gamberetti in salsa tartara

Che venga servita con verdure o grigliate, o che venga servita semplicemente da sola, la salsa tartara è una delle salse più gustose e facili da preparare! Partendo da una sorta di maionese, la salsa tartara viene arricchita con erbe aromatiche e sottaceti...
Pesce

Come preparare filetti di pesce al vapore in salsa verde

In questa tutorial di oggi vi spiegheremo come preparare filetti di pesce al vapore in salsa verde, dandovi utili consigli su come prepararli. Esso è un piatto a base di pesce e, specificatamente, trattasi di una ricetta ottima che può essere preparata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.