Come preparare la salsa Harissa

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
110

Introduzione

Come preparare la salsa Harissa

La salsa Harissa è molto diffusa nei paesi dell'Africa del nord ed è usata per condire la carne, le minestre e le verdure. Conferisce ai cibi un sapore abbastanza piccante, infatti nella lista dei suoi ingredienti principali troviamo il peperoncino rosso fresco e piccante.
Sei siete incuriositi da questa ricetta, non vi resta che leggere i passaggi che seguono. Con la nostra guida vi insegneremo come preparare in casa la salsa Harissa in modo semplice e veloce.

210

Occorrente

  • Peperoncino rosso fresco 200 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Coriandolo in grani 5 g
  • Cumino in semi 5 g
  • Menta un ciuffo
  • Sale q.b.
310

Pulire i peperoncini

Per preparare la salsa Harissa comodamente a casa, dovete prima di tutto iniziare a pulire i peperoncini rossi freschi. L'operazione è abbastanza semplice e veloce. Innanzitutto rimuovete il picciolo verde e lavateli sotto l'acqua corrente. Asciugateli con un foglio di carta da cucina e con un coltello a lama sottile incideteli di lungo e togliete tutti i semini che ci sono all'interno. Una volta fatto questo lavoro, metteteli in ammollo in un recipiente con dell'acqua fredda per almeno un'ora. Se volete velocizzare il procedimento, potete sbollentarli per soli cinque minuti nell'acqua bollente. Successivamente lasciateli asciugare nella carta assorbente.

410

Preparare le spezie

Per la preparazione della salsa Harissa, è necessario tostare le spezie. Quindi prendete una padella, preferibilmente anti-aderente, e versateci al suo interno i semi di coriandolo e quelli di cumino. Tostateli per circa due minuti mescolandoli con una leccapentole, in maniera tale da cuocerli uniformemente.
Successivamente pulite la menta e gli spicchi d'aglio.

Continua la lettura
510

Scegliere il metodo con cui realizzare la salsa

Esistono due metodologie per preparare la salsa Harissa; potete decidere di pestare il tutto con un mortaio oppure utilizzare un semplice e pratico mixer. Con quest'ultima procedura in pochi minuti, unendo anche le altre spezie, riuscirete a ottenere una salsa densa e saporita. Nel prossimo passaggio vi illustreremo la metodologia con il mortaio.

610

Utilizzare il metodo del mortaio

Iniziate a pestare i peperoncini con il mortaio. Man mano che li pestate aggiungete l'olio di oliva e regolate la dose in modo tale da ottenere una crema abbastanza densa. Fate attenzione a incorporare al meglio l'olio, altrimenti la salsa non diventa compatta. Successivamente aggiungete tutte le spezie e continuate a pestare fino a quando il composto non diventerà omogeneo. Una volta preparato, mettetelo a riposare in un recipiente, in un luogo fresco e asciutto, con un coperchio, in maniera tale che gli ingredienti si possano amalgamare bene tra loro.

710

Conservare la salsa

Dopo 24 ore di riposo la salsa Harissa sarà pronta per essere conservata. Versatela in un vasetto di vetro (precedentemente sterilizzato) e coprite la superficie con dell'olio extra vergine; solo così potrete ottenere una giusta conservazione. Ricordatevi di ricoprire sempre la superficie della salsa ogni volta che ne preleverete un certo quantitativo. La salsa Harissa può essere conservata in frigo per non più di due settimane.

810

Accompagnare la salsa con i giusti cibi

La salsa Harissa, come già accennato in fase introduttiva, può essere usata in cucina per alcuni cibi, ma essendo speziata e piccante, deve essere utilizzata in un quantitativo minimo, in questo modo non coprirà il sapore naturale del cibo. Questo tipo di salsa è un ottimo accompagnamento per gli antipasti. L'ideale da accostare con le olive nere, i gamberetti o del formaggio. Può anche essere gustata sui crostini o sul pane fresco. Inoltre si trasforma nel giusto condimento per l'insalata verde o mista, le zuppe o la pasta, ma in quest'ultimo caso, per renderla più liquida, è necessario mescolarla con dell'acqua di cottura della pasta.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Anche quando preparate la salsa con il mixer, aggiungete l'olio un poco alla volta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la salsa di senape

La salsa di senape è un tipo di condimento sicuramente molto utilizzato, è anche molto amato e conosciuto ormai da centinaia e centinaia di anni. Questa salsa citata in precedenza ha anche un effetto analgesico, da sollievo, e quindi aiuta a sopportare...
Antipasti

Come preparare la salsa all'aglio con prezzemolo

La salsa all'aglio è molto diffusa come salsa soprattutto nei paesi orientali ed è usata molto come condimento per accompagnare diverse pietanze che vanno dall'antipasto al secondo. Ovviamente a questa salsa all'aglio fatta con prezzemolo è possibile...
Antipasti

Come preparare una salsa tonnata

La salsa tonnata è un condimento gustoso tipicamente estivo. Questa salsa, infatti, è essenziale per la riuscita di un buon vitello tonnato, piatto tipico della tradizione piemontese. Può essere consumata sia come antipasto, accompagnata da dei semplici...
Antipasti

Come preparare la salsa di mele e prugne

Gli arrosti di carne e le pietanze a base di pesce devono essere sempre accompagnate da un condimento oppure da una salsa, in maniera tale da esaltarne il sapore. Alcuni tipi di salsa si abbinano molto bene anche ai dolci. Attraverso i passaggi seguenti...
Antipasti

Come preparare la salsa Teriyaki

La salsa Teriyaki rappresenta una pietanza di origine orientale che viene utilizzata soprattutto per accompagnare determinati piatti a base di carne. Questa salsa può essere fatta anche a casa propria in quanto la sua preparazione risulta piuttosto facile...
Antipasti

Come preparare la salsa alle cipolle

Le cipolle sono perfette per tantissime ricette. Sono ottime da sole, in agrodolce, o come aroma per salse e sughi. La salsa di cipolle è estremamente gustosa, ottima sui crostini come sulle carni, ed è semplice da preparare. Proprio perché la realizzazione...
Antipasti

Come preparare l'insalata con bacon e salsa Caesar

Le verdure ci permettono di realizzare dei gustosi contorni durante tutto l'anno. Che si tratti di ortaggi cotti o crudi, riusciamo sempre a creare il giusto accompagnamento per i nostri secondi piatti a base di carne o pesce. Tra i contorni più utilizzati...
Antipasti

Come preparare la salsa di tamarindo

Il tamarindo è un albero tropicale, originario dell'Africa Orientale, detto anche dattero dell'India per la sua somiglianza, soprattutto nel colore, al frutto di dattero. Questo frutto esotico è molto impiegato in Medio Oriente per la preparazione di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.