Come preparare la salsina di mirtilli rossi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per preparare un'ottima salsina di mirtilli rossi, da abbinare ad un buon secondo di carne, continuate a leggere la guida che segue, dove vi sarà spiegato come fare. Si tratta di una fresca e odorosa salsina di mirtilli rossi freschi o secchi, a cui abbinare il tocco profumato dell’arancia. Tale salsina dall'intenso colore e dal buon profumo agrumato è un ottimo condimento da utilizzare per le cene speciali in famiglia. Vediamo allora insieme come preparare la salsina di mirtilli rossi.

26

Occorrente

  • Mirtilli secchi 300/350 g
  • acqua
  • mestolo
  • scorza di arancia grattuggiata
  • mela
  • grattugia
  • coltello
  • stecca di cannella
  • zucchero
  • arance 2
  • succo di 2 arance
  • pentola
  • ciotola
36

Lavate i mirtilli

Come prima cosa sciacquate con cura i mirtilli rossi secchi, circa 300/350 g saranno sufficienti, con dell’acqua calda. Disponeteli poi con cura dentro un pentolino con circa 100 ml d’acqua. Dopo di ciò, dovete semplicemente far sobbollire i mirtilli rossi secchi per circa 12/15 minuti a fuoco medio. Una volta che avrete fatto questo, togliete i mirtilli dal fuoco e lasciateli a riposo dentro la loro pentola di cottura per circa un oretta o poco più, con un coperchio, in modo tale che si gonfino per bene. Nel frattempo prendete un'arancia e grattugiatene con l'apposito attrezzo la scorza, poi mettetela da parte. Pulite successivamente una mela rossa e, con l'aiuto di un coltello affilato, tritatela finemente o grattugiatela.

46

Mescolate i vari ingredienti

A questo punto, una volta che i vostri mirtilli rossi si saranno gonfiati o saranno leggermente aumentati di volume, occorre semplicemente unire il succo spremuto in precedenza di due arance, circa mezzo cucchiaio di zucchero, una mela tritata priva di buccia e di torsolo e infine la scorza grattugiata in precedenza di un arancia. Dopo aver unito i vari ingredienti, necessari per formare la vostra salsina di mirtilli rossi, dovete mescolare i vari ingredienti e rimettere il tutto sul fuoco dolce per circa altri 10/12 minuti. Dopodiché, proseguite al ricetta unendo alla salsina di mirtilli rossi un po’ di acqua o altro succo di arancia, per evitare che si secchi eccessivamente.

Continua la lettura
56

Servite la salsina di mirtilli

Per finire, una volta che la vostra salsina di mirtilli rossi con succo e scorza di arancia si sarà ben amalgamata, aggiungete dello zucchero se risulta troppo agra, poi toglietela dal fuoco e lasciate raffreddare bene il tutto. Per terminare la ricetta occorre unire alla salsina rossa, una o mezza stecca di cannella per poterla aromatizzare ulteriormente. Infine, eliminate la stecca di cannella prima di servire in tavola la salsina di mirtilli rossi con arancia o riponetela nel frigorifero per conservarla meglio. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la bavarese ai mirtilli

La bavarese ai mirtilli è un dolce fresco e semplice da preparare. Il dessert, la cui versione originale proviene dalla tradizione pasticcera francese, si presenta come un budino denso e cremoso, perfetto per essere gustato al cucchiaio durante la stagione...
Dolci

Come preparare la mattonella con savoiardi e mirtilli

Avete voglia di un dolce semplice da preparare ma, allo stesso tempo, stuzzicante? La mattonella con savoiardi e mirtilli è proprio il dessert che state cercando. Tutta la morbidezza di una crema allo yogurt e mascarpone incontra le note più fresche...
Dolci

Come preparare la sfogliata di mirtilli e amaretti

Volete preparare una torta golosa da servire alla fine di un pranzo importante? Ecco a voi la ricetta per preparare la sfogliata di mirtilli e amaretti. La sfoglia croccante caramellata assieme al gusto leggermente aspro e fresco dei mirtilli crea un...
Dolci

Come preparare la torta ai mirtilli con panna

La torta ai mirtilli con panna è un dolce particolarmente soffice che può essere gustato come dessert oppure durante la prima colazione. Ha un impasto delicato a base di panna fresca e golosi mirtilli. Può essere conservata anche per un’intera settimana...
Dolci

Come preparare la torta ai mirtilli

I mirtilli e i frutti di bosco in generale sono frutti che si adattano bene ai climi freddi e si ritrovano spesso nelle ricette del Nord Europa, non solo nei dolci, ma anche in abbinamento alle carni. I mirtilli hanno tre varietà: quelli neri, ottimi...
Dolci

Come preparare una mousse di mirtilli

La frutta a fine pasto, come spuntino, merenda o snack è sempre una buona abitudine. È fonte inesauribile di vitamine e liquidi, necessari per il benessere fisico e l'immunità da malattie virali e batteriche. Sicuramente la frutta è più salutare...
Dolci

Come preparare il plumcake mirtilli e pasta di mandorle

Se vogliamo assaporare un plumcake dal gusto insolito che possa andare incontro ai gusti degli adulti ma anche a quelli dei bambini, possiamo provare questa deliziosa ricetta: un plumcake a base di mirtilli freschi e pasta di mandorle. Vediamo quindi,...
Dolci

Come preparare la crostata di mirtilli

In questa guida vi parlerò di come preparare un dolce classico italiano, la crostata, costituita solitamente da una base di pasta frolla con ripieno di marmellata. Nel nostro caso sostituiremo la marmellata coi mirtilli interi, per un dessert goloso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.