Come preparare la scaloppina di pollo al limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

La carne bianca è da sempre apprezzata per le sue numerose qualità alimentari. Infatti è ricca di proteine nobili e aminoacidi, che aiutano l'organismo a formare gli anticorpi e a smaltire le tossine in sovraccarico.
Tra le carni bianche di maggior successo non possiamo non citare quella di pollo, tra i cibi più magri, salutari ed economici presenti sul mercato.
Con questa guida imparerete come preparare la scaloppina di pollo al limone, una ricetta fresca, leggera e dal sapore inconfondibile.

210

Occorrente

  • Petto di pollo 4 fette
  • Limoni 3
  • Burro 50 g
  • Farina q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Pepe rosa q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Insalata q.b.
  • Amido di mais 30g
  • Pepe q.b.
310

Iniziare dalle basi

La carne di pollo è facilmente digeribile, visto il ridotto apporto di grassi e il buon contenuto di ferro, ma soprattutto perché è molto gustosa. Grazie alle sue importanti qualità, si presta benissimo per la preparazione di numerose ricette. Il sapore della scaloppina di pollo al limone viene valorizzato dall'utilizzo del burro, ma se desiderate un piatto più light, potete usare al suo posto della margarina vegetale o una parte di burro e una parte di olio extra vergine di oliva.

410

Preparare la carne

Iniziate con la preparazione della carne. Aiutandovi con un tagliere e un batticarne, battete le fettine di petto di pollo riducendo notevolmente il loro spessore. Per fare in modo che non si rompanole fibre, riponete le fettine tra due fogli di carta forno. Colpitele delicatamente, in maniera tale che la carne rimanga morbida. Nel frattempo continuate a preparare gli altri ingredienti che vi serviranno durante lo svolgimento della ricetta. In un piatto piano versate la farina, Con l'aiuto di uno spremiagrumi, invece, cercate di ricavare tutto il succo dei limoni. Successivamente, per eliminare eventuali semi o residui di polpa, con l'aiuto di un colino, passate tutto al setaccio. Riponete il tutto all'interno di un bicchiere. Servendovi di una ciotola, raccogliete la scorza di due limoni grattugiati. Questi passaggi preparati in anticipo vi permetteranno di essere tempestivi nel concludere la preparazione del piatto, in quanto la scaloppina di petto pollo cuoce molto velocemente e un procedimento sbagliato può mettere a repentaglio la riuscita del piatto.

Continua la lettura
510

Cuocere il petto di pollo

Prendete le fette di carne che avete precedentemente battuto e passatele nella farina. Cercate di eliminare tutta la farina in eccesso, in questo modo eviterete che si bruci e che rimangano dei residui nella padella che andrete a utilizzare. Fate riscaldare una padella antiaderente sul fuoco e al suo interno lasciate sciogliere il burro a fiamma dolce. Evitate di usare la fiamma alta, in quanto l'acqua del burro potrebbe evaporare del tutto e quindi, le alte temperature, potrebbero farlo bruciare. Per ovviare il problema, utilizzate del burro chiarificato. Questo problema, invece, non sussiste se decidete di utilizzare l'olio extra vergine d'oliva assieme al burro. Per ogni 20 grammi di quest'ultimo, aggiungete due cucchiai da minestra di olio di oliva extravergine.
Quando il tutto sarà pronto, adagiate le fettine di petto di pollo nella padella e lasciatele cuocere prima da un lato e poi dall’altro. Salate e pepate a piacere, sfumate con un goccio di vino bianco e togliete la carne del fuoco quando il suo colore sarà diventato bianco con delle sfumature leggermente più scure, segno che la carne è stata ben cotta anche all'interno.

610

Realizzare la salsa

Utilizzando la stessa padella, versate al suo interno il succo dei limoni che avete precedentemente preparato, la scorza grattugiata, trenta grammi di amido di mais e qualche foglia di prezzemolo tritato. Fate addensare a fiamma viva questa deliziosa cremina soffice, facendo però attenzione a non far formare grumi e rimuovendoli qualora ci fossero. Opzionalmente, se volete donare al piatto una nota agrodolce, potete aggiungere mezzo cucchiaino di zucchero.

710

Creare il giusto impiattamento

Per servire in tavola, prendete un piatto piano, disponete al centro una foglia di insalata e adagiatevi sopra la vostra scaloppina di petto di pollo (in alternativa potete servirle anche su un letto d'insalata tagliata alla julienne). Condite con qualche cucchiaio della salsina al limone preparata precedentemente e infine “colorate” il tutto con una spruzzata di pepe rosa, un po’ di scorzetta di limone e magari qualche fettina dello stesso limone avanzato. Le vostre scaloppine di pollo al limone sono pronte per essere gustate, sia con gli occhi che con il palato!

810

Consumare al meglio le scaloppine

È preferibile consumare subito le scaloppine. In alternativa, potete conservarle in frigo, in un contenitore ermetico in vetro, al massimo per un giorno. In ogni modo, evitate di congelarle.
Per conservarle in frigo è sconsigliato l'utilizzo dell'alluminio (visto che il limone è un alimento acido).

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cuocete la carne di pollo al meglio, per evitare il rischio di incorrere a pericolosi batteri.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricette: scaloppina con crema di peperoni

Se decidete di preparare per pranzo o per cena un secondo piatto particolare e al tempo stesso gustoso, tra le tante ricette potete optare per la scaloppina con crema di peperoni. Si tratta di un'elaborazione semplice, per cui non bisogna essere degli...
Carne

Pollo al profumo di zenzero e limone

Se siete alla ricerca di un secondo invitante, gustoso e nutriente, questa guida è ciò che fa per voi. Vi spiegheremo come preparare il pollo al profumo di zenzero e limone. È una ricetta leggera e molto saporita. Questo piatto è perfetto per una...
Carne

Ricetta: pollo al limone e zenzero

Sempre più persone preferiscono alla carne rossa, la carne di pollo e di tacchino perché più leggera, ideale per chi ha problemi di colesterolo e segue una dieta equilibrata. Tante sono le ricette con il pollo e tanti gli ingredienti che lo rendono...
Carne

Pollo al limone, panna e funghi porcini

Per una cena sfiziosa e veloce, perché non provare una ricetta che fonde la leggerezza delle carni bianche ad un condimento goloso? Il petto di pollo è perfetto per concederci un pasto sano e leggero, ma anche ottimo! Per esaltare la consistenza delicata...
Carne

Come fare gli involtini di pollo al limone

Gli involtini di pollo al limone sono una portata fresca, leggera ed estremamente saporita. Sono perfetti per una cena informale tra amici. Sono ottimi da consumare a pranzo accompagnati da un'insalata verde. Il ripieno morbido e filante di scamorza e...
Carne

Ricetta: cosce di pollo al limone e capperi

Dopo una lunga giornata, preparare una cenetta saporita e leggera è l'ideale per una serata tranquilla. Durante le lunghe ore di sonno è meglio fornire al corpo le giuste energie. Per farlo è meglio puntare su un piatto prevalentemente proteico. Le...
Carne

Come fare le polpette di pollo con crema al limone

Le polpette di pollo con crema al limone sono una portata deliziosa e saporita. Sono perfette da servire in tavola per una cena informale tra amici. Sono un'ottima alternativa come secondo al pranzo della domenica. Proposte in bicchierini monodose, sono...
Carne

Ricetta: scaloppina all'Emmental

Se state cercando una ricetta da offrire ai vostri ospiti durante una festività importante, questa è la guida che fa al caso vostro. Infatti, nei passi a seguire, vi spiegherò come preparare la scaloppina all'Emmental, un formaggio dal sapore unico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.