Come preparare la schiacciata rustica con pancetta e finferli

Tramite: O2O 20/07/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La schiacciata rustica è un pasto ideale da presentare come antipasto o aperitivo e le ricette con cui può essere farcita sono davvero tante. Nella guida vedremo un ripieno a base di finferli, un delizioso fungo dal colore giallastro scuro, ideale quindi da preparare durante la stagione autunnale. Vediamo quindi come prepararla insieme alla pancetta.

27

Occorrente

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 300 gr di finferli
  • 100 gr di pancetta
  • Prezzemolo
  • Pepe nero
  • 400 gr di patate
  • Sale
  • 1 uovo
  • Olio extravergine d'oliva
37

Le patate

Bisogna iniziare dalle patate, che daranno maggiore consistenza alla schiacciata: quindi lavarle sotto acqua corrente e farle lessare. Non appena si fanno attraversare dai rebbi della forchetta, spegnere e lasciarle raffreddare. Pelarle e schiacciarle con uno schiacciapatate oppure usando la pressione della forchetta, ottenendo una purea. Condirle quindi con un filo di olio, sale e pepe nero.

47

I funghi

Come ogni tipologia di fungo i finferli richiedono particolare attenzione per la pulizia: sono delicati e non vogliono la presenza di molta acqua, anche perché ne assorbirebbero troppa e la cottura varia i sapori. Quindi spazzolarli per bene, in modo tale da eliminare tutto il terriccio presente e passarli in un secondo tempo sotto l'acqua, abbastanza velocemente giusto per eliminare gli ultimi residui. Tagliarli in piccole parti e metterli in padella insieme ad un po' di olio, uno spicchio di aglio e, dopo metà cottura, aggiungere anche un abbondante trito di prezzemolo.

Continua la lettura
57

La schiacciata

Stendere la pasta sfoglia, entrambi i rotoli, di cui uno all'interno della teglia, quindi, usando la forchetta, forare la pasta su più parti così da lasciare passare l'aria. Con la sfoglia presente sui bordi pressarla lungo la superficie così da tenerla pronta da unire con la seconda, formando una schiacciata ben chiusa su ogni lato. Mettere un abbondante strato di patate quindi aggiungere la pancetta, i funghi e la mozzarella tagliata a tocchetti. Aggiungere la parte rimanente delle patate, pressando bene con le mani, cosi da uniformare la superficie e non lasciare spazi vuoti. Mettere superiormente la pasta sfoglia facendola aderire a quella di sotto, girata precedentemente lungo i bordi. Prendere un uovo e sbatterlo aggiungendo un pizzico di sale, quindi spennellarlo lungo tutto la superficie. Infornare con forno preriscaldato a 200 gradi per trenta minuti circa: la cottura sarà ultimata non appena la sfoglia inizierà a prendere un colorito giallo scuro sulla superficie. Questa pietanza è ideale servirla calda, con la mozzarella ben filante, ma può essere presentata anche a temperatura ambiente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La pancetta può essere messa sia a fette sottili, debitamente tagliata oppure a cubetti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la pizza rustica di carciofi

Il carciofo è una pianta erbacea perenne alta fino a 1,5 metri, provvista di un rizoma sotterraneo dalle cui gemme si sviluppano più fusti, che all'epoca della fioritura si sviluppano in altezza con una ramificazione dicotomica. Il fusto, come in tutte...
Pizze e Focacce

Come fare la schiacciata toscana

La schiacciata toscana è un delizioso e rinomato piatto regionale dal sapore intenso e rustico. Questa prelibatezza salata si prepara con pochi ingredienti ed è un alimento davvero versatile. Si può difatti gustare in diversi modi: come spuntino o...
Pizze e Focacce

Ricetta: schiacciata con rucola, pecorino e mortadella

La schiacciata, conosciuta anche come "Focaccia all’olio", può essere mangiata così come esce dal forno o farcita con vari ingredienti. E’ oggi ritenuta una prelibatezza, eppure era un piatto povero poiché deriva dalla cucina economica dei nostri...
Pizze e Focacce

La schiacciata siciliana

La cucina siciliana è ricca di piatti tradizionali, carichi di ingredienti genuini e di sapori decisi. Una ricetta molto diffusa in Sicilia è quella della schiacciata, ovvero un impasto simile a quello della pizza, farcito con verdure, carne e ingredienti...
Pizze e Focacce

Schiacciata di zucchine: ricetta

La ricetta della schiacciata di zucchine è davvero semplice e veloce da realizzare. Gli ingredienti utilizzati per la farcitura sono il formaggio e il prosciutto. Ovviamente, è possibile sostituirli con altri, a seconda del vostro gusto personale. La...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta rustica di verdure

Semplice e genuina, la torta rustica di verdure rappresenta un modo diverso per cucinare le proprie verdure di stagione. Si tratta di un piatto veloce da preparare, ed ideale per un pic-nic oppure per un pranzo rapido con gli amici. Questo tipo di torta...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta rustica al cavolfiore

Il cavolfiore è un tipico alimento invernale ed ha molte proprietà benefiche, quindi è consigliato mangiarlo in moltissime diete. L'unico difetto di questo alimento è che fa gonfiare un po' la pancia e quindi molti non lo preferiscono per questo motivo....
Pizze e Focacce

Ricetta: torta rustica con bieta e ricotta

La torta rustica salata ha la capacità di risolvere, in poco tempo e gustosamente, il problema di una cena. I pregi di una torta rustica sono comunque anche altri. La sua versatilità consente di poterla farcire in numerose maniere. Gli ingredienti da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.