Come preparare la sfogliata piccante nduja e stracchino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete poco tempo a disposizione ma avete la necessità di realizzare un antipasto estremamente gustoso, la sfogliata piccante di nduja e di stracchino fa proprio al caso vostro. In pochi minuti, infatti, è possibile realizzare una torta salata da servire sia calda che fredda. È altresì possibile presentarla in tavola intera in occasione di un pranzo importante. In alternativa, è anche possibile tagliarla a cubetti per uno sfizioso aperitivo. Leggendo le indicazioni che riportiamo a seguire, vi illustreranno come preparare una perfetta sfogliata piccante nduja e stracchino. Vediamo, dunque, come procedere.

26

Occorrente

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 80 g di nduja
  • 320 g di stracchino
  • un rametto di timo
  • cinque pomodori secchi
  • un uovo
36

Innanzitutto, è necessario rimuovere il rotolo di pasta sfoglia dal frigorifero, per poi lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente per qualche minuto. Successivamente, occorre scegliere una base di sfoglia rettangolare, nel caso in cui si ha l'intenzione di tagliare la torta salata a cubetti, oppure si desidera orientare la propria scelta su una rotonda, se si gradisce metterla in tavola intera. Di seguito, occorre prendere i pomodori secchi ed appoggiarli, comodamente, su un piano di lavoro. Tramite l'ausilio di un coltello ben affilato, è necessario tritarli in maniera fine e a listarelle, per poi ridurli a cubetti. Quindi, mettere lo stracchino in una terrina e lavorarlo a lungo con i rebbi di una forchetta fino a renderlo di una consistenza cremosa. Nel caso in cui dovesse presentarsi eccessivamente pastoso, occorre diluirlo con un cucchiaio di latte tiepido.

46

Successivamente, è necessario aggiungere i pomodori e la nduja sminuzzata. Per concludere, si devono incorporare le fogliette di timo preferibilmente fresche, per poi mescolare per bene fino ad ottenere un impasto dalla consistenza abbastanza omogenea. A seguire, srotolare la sfoglia e sistemarla all’interno di uno stampo rotondo o rettangolare antiaderente. Pressare, quindi, lievemente il fondo con le mani, in modo da farla aderire per bene alla teglia. Bucherellare la pasta con la forchetta, oppure utilizzando la punta di un coltello. Questo semplice metodo consentirà al vapore di fuoriuscire durante la fase di cottura evitando, che si bagni il fondo.

Continua la lettura
56

Successivamente, occorre riempire la sfoglia con la farcia che è stata appena preparata, per poi lisciare la superficie con una spatola a lama lunga. Ripiegare i bordi della pasta verso l’interno e spennellarli con l’uovo precedentemente sbattuto. Preriscaldare il forno alla temperatura di 180 gradi centigradi. Quindi, appena avrà raggiunto la temperatura indicata, procedere con l'infornare la vostra sfogliata. Dopo circa 25 minuti, sarà finalmente, cotta al punto giusto. Nel caso in cui avete qualche piccolo dubbio in merito, vi consigliamo di sollevare la torta salata, in modo da controllare il colore del fondo. Se è ancora umido e troppo chiaro, è buona regola lasciarla ancora cuocere per cinque o sei minuti circa. Prima di toglierla dallo stampo, occorre lasciarla lievemente intiepidire. Per finire, sistemarla su un piatto da portata, per poi servirla in tavola preferibilmente insieme ad un vino rosso corposo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Frittelle con nduja calabrese

Un buon pranzo o una buona cena, iniziano sempre con un bell'antipasto, che deve avere un bell'aspetto e deve essere soprattutto buono. La nduja è un salume tipico della Calabria, di consistenza morbida e dal gusto particolarmente piccante. Preparata...
Antipasti

Come preparare la tarte di pasta matta con cipolle rosse e stracchino

Per poter cambiare ogni tanto il menù giornaliero, si possono introdurre piatti nuovi. Preparando dei tipi di torte salate, che possono fare da pietanze principali. Oppure, addirittura sostituirle come piatti unici. Una preparazione che riesce a offrire...
Antipasti

Come preparare una omelette con stracchino e prosciutto cotto

Cucinare è sicuramente qualcosa di molto bello, di creativo e soprattutto di appassionante. Molti sono i piatti che si possono realizzare in cucina, che vanno per esempio dalle gustose lasagne e dalla pasta alla carbonara fino ad arrivare ai gustosissimi...
Antipasti

Idee per aperitivi con la nduja

La nduja è il celebre salume originario della Calabria. La nduja è un'eccellenza della tradizione culinaria di questa regione dell'Italia meridionale. Chi ama i cibi piccanti deve assolutamente provare la nduja. È proprio il peperoncino a conferire...
Antipasti

Come preparare i crostini di pane carasau con stracchino e basilico

Il pane carasau è un sottile tipo di pane tipico della Sardegna caratterizzato da una particolare ed irresistibile croccantezza. Esso è costituito da un impasto di base che prevede come ingredienti farina di grano duro, acqua, sale e lievito. La sua...
Antipasti

Sfogliata ai pomodorini e gamberetti

La sfogliata salata è una deliziosa preparazione che vede come ingrediente principale l'impasto delicato e fragrante, della sempre più apprezzata pasta sfoglia. La pasta sfoglia farcita nei modi più svariati, ben si presta alla creazione di quiche...
Antipasti

Come preparare le uova alla crema di avocado piccante

Sicuramente quando si ha degli ospiti a casa bisogna stupirli con qualche piatto: qualcosa di buono e magari con una cucina innovativa. D'altra parte oggi sono in molti che vogliono migliorare le proprie tecniche culinarie, ma ci vuole passione e voglia...
Antipasti

Come preparare le coppe di sfoglia con insalata di polpo piccante

Durante l'estate, è sempre piacevole gustare un ottimo pesce fresco che può essere abbinato con un ottima bevanda alcolica o analcolica. Il pesce d'estate può essere gustato in vari modi e può essere abbinato con vari ingredienti, per poter realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.