Come preparare la tagliata al forno con rosmarino e salvia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina italiana è particolarmente ricca di pietanze. Dentro di essa si celano migliaia di ricette culinarie che man mano vanno scoperte e provate. Ovviamente riuscire a farle tutte risulta essere impossibile visto che ogni giorno ne escono sempre di nuovo, merito della fantasia che hanno le tantissime persone che si dilettano in tale campo. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà spiegato come poter preparare un secondo di carne assai gustoso, ovvero la tagliata al forno con rosmarino e salvia.

26

Occorrente

  • Controfiletto di carnebovina 800 gr
  • Foglie di salvia
  • 2 rametti di rosmarino, timo e maggiorana
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe q.b.
36

Tritate le erbe

La prima cosa da fare consiste nel tagliare il pezzo di carne, andando così a ricavarne una fetta da 500 grammi di cui lo spessore misura tra i 3 ed i 4 centimetri. Nel frattempo dovrete preparare anche il trio di erbe aromatiche, che avranno la funzione di dare sapore alla tagliata di carne, nel fare ciò però il rosmarino dovrà subire l'eliminazione della sua parte legnosa. Rimarranno gli aghi che saranno posizionati sul tagliere dove si andranno ad unire alle foglie di maggiorana, a quelle della salvia oltre che al timo ed il prezzemolo. Tutte queste erbe dovranno essere tritate con un coltello.

46

Girate la carne con una paletta

La tagliata di carne andrà posizionata su una piastra che sarà cosparsa con il sale grosso e, dopo aver fatto ciò, essa andrà messa nel forno. La cottura avrà una durata che non supererà i 4 minuti per i suoi due lati. Per poterla girare occorrerà una paletta. La durata del tempo di cottura servirà a far mantenere alla bistecca il suo color rosato e allo stesso tempo anche i suoi succhi saranno trattenuti. Nel caso in cui si lascino passare più minuti per la cottura, si correrà il rischio di avere poi una carne più asciutta al suo interno.

Continua la lettura
56

Servite la pietanza

Il trito preparato in precedenza dovrà essere depositato all'interno di una ciotola e condito con del sale, a cui si andranno ad aggiungere il pepe nero macinato e l'olio extravergine d'oliva. Fatto ciò si passerà a mescolare il tutto, e ciò che ne verrà fuori andrà spennellato sulla carne preparata antecedentemente. Ovviamente tale azione dovrà essere fatta su entrambi i lati. Una volta che la cottura sarà volta al termine, con la carne che risulta essere ancora calda, si potranno benissimo ottenere delle fette che abbiano uno spessore di circa 1 centimetro. Per fare ciò occorrerà essere in possesso di un tagliere. L'ultimo passaggio vedrà la tagliata di carne al forno con rosmarino e salvia essere servita sulla tavola, dove potrà essere abbinato un contorno come l'insalata mista verde.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta che la cottura sarà volta al termine, con la carne che risulta essere ancora calda, si potranno benissimo ottenere delle fette che abbiano uno spessore di circa 1 centimetro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare la salvia fritta in pastella

In cucina, oltre alle salse ed ai condimenti, si utilizzano moltissimo anche le erbe aromatiche. Esse conferiscono un particolare aroma ad ogni genere di piatto. Una delle erbe aromatiche più utilizzate in cucina è la salvia che, in abbinamento al burro,...
Analcolici

Come fare un tè alla salvia

La salvia è una delle piante che più facilmente si adattano al clima divenendo facilmente coltivabile e, in alcuni casi, crescendo spontaneamente. Il nome di questa pianta, originaria del Mediterraneo, deriva da "salus", una parola latina che oggi traduciamo...
Antipasti

Come preparare i crostini con salvia

Per essere davvero completo, un pasto che si rispetti deve presentare più portate. Per ingolosire e stuzzicare i commensali non può mancare uno sfizioso antipasto. Gli antipasti possono essere di vario tipo, a base di carne, pesce, verdure o farinacei....
Antipasti

Come conservare la salvia

La salvia è una pianta intensamente aromatica che cresce in luoghi erbosi e che, a differenza dei suoi "cugini", ovvero il basilico e il prezzemolo, le sue foglie sono molto più robuste e hanno una consistenza resinosa. Ma una volta raccolta, tutte...
Cucina Etnica

Come fare la salsa burro e salvia

Uno dei piatti più gustosi ed amati della nostra fantastica tradizione culinaria italiana sono i tortellini burro e salvia. Infatti anche i meno esperti in cucina possono mettersi alla prova e creare un piatto davvero unico con questo condimento facilmente...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di salvia

Il pesto è uno dei condimenti più amati dagli italiani. Esistono molte varianti del pesto alla genovese, come quello di rucola, zucchine, di broccoli e così via. Oggi ci cimenteremo in cucina a prepararne uno, il pesto di salvia. È un pesto molto...
Analcolici

Come preparare il tè alla salvia

Infusi, tisane e tè sono bevande con caratteristiche benefiche per il nostro organismo. Alcune hanno proprietà calmanti e lenitive. Altre aiutano a combattere infezioni e piccoli malanni di stagione. Qualunque sia la nostra esigenza, è altamente probabile...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia

Se avete ospiti a pranzo e volete stupirli, preparate gli gnocchi di patate e zafferano alla salvia. Di solito questo primo viene molto apprezzato e riceverà molti consensi. Inoltre, gli gnocchi sono un'ottima alternativa, se non si vuole mettere a tavola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.