Come preparare la tartara di salmone

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la tartara di salmone
16

Introduzione

In cucina, la tecnica di preparazione di una tartara consiste in un alimento lavorato a crudo o soltanto marinato leggermente: infatti, si tratta di una metodologia di preparazione delle pietanze non soltanto abbastanza leggero e particolare, ma anche estremamente pratico e veloce.
Generalmente, la tartara maggiormente consumata (specialmente in Italia) è quella a base di carne bovina oppure equina: un'alternativa possibile a questo genere è la tartara fatta con il salmone.
Quest'ultima è piuttosto adeguata alle persone che stanno tentando di perdere qualche chilogrammo e desiderano mantenersi leggeri a tavola: il proprio gusto fresco ed il suo aspetto davvero invitante e raffinato rendono questo piatto l'ideale da preparare per stupire gli amici e i parenti, durante una bellissima cena elegante.
Nella seguente meraviglio e pratica guida che riporterò dettagliatamente nei passaggi successivi, pertanto, vi spiegherò bene come bisogna preparare in maniera corretta la tartara di salmone: buon appetito!!!

26

Occorrente

  • "500 gr" di salmone fresco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Senape
  • Pepe
  • Prezzemolo fresco
36

Innanzitutto, le operazioni iniziali che dovrete eseguire sono le seguenti:
- pulire bene "500 gr" di salmone, eliminando la sua pelle e asportando completamente le squame presenti;
- sciacquare velocemente questo pesce sotto l'acqua corrente, asciugarlo tramite della carta assorbente pulita e ritagliarlo in sottili e piccole strisce;
- collocare quest'ultime all'interno di una ciotola abbastanza capiente, allargarle con le mani e condirle con un pizzico di sale, una piccola quantità di pepe, un filo di olio extravergine d'oliva ed il prezzemolo fresco tritato;
- mescolare il tutto attraverso l'ausilio di un cucchiaio e poi aggiungere un cucchiaino di senape.

46

Successivamente, il procedimento giusto che è necessario seguire prevede di compiere le seguenti azioni:
- stendere le striscioline appena condite sopra un tagliere e tritarle accuratamente, mediante l'aiuto di un coltello tagliente e affilato;
- mettere il trito (che dovrà essere omogeneo e dove i pezzetti di salmone dovranno avere la medesima dimensione, per ottenere una pietanza soddisfacente) all'interno di uno stampino da cucina unto di olio extravergine d'oliva, schiacciarlo bene con un cucchiaio e collocarlo nel frigorifero per circa 30/40 minuti.

Continua la lettura
56

Quando sarà passato il periodo di riposo e marinatura del salmone, lo potrete finalmente posizionare la ricetta pronta in un capiente piatto fondo, rimuovendola dallo stampino da cucina utilizzato precedentemente.
La tartara di salmone deve essere preferibilmente accompagnata da un misto di verdure stagionali (specialmente la lattuga, il radicchio e le carote) e va bagnata tramite un filo di olio extravergine d'oliva, prima di venire servita in tavola agli ospiti.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare la bistecca alla tartara

La bistecca alla tartara rappresenta una ricetta molto semplice e veloce da realizzare, dal momento che è costituita solamente da ingredienti crudi. La carne, generalmente di manzo, è semplicemente tritata e viene arricchita dalla presenza di un uovo,...
Pesce

Come preparare i gamberetti in salsa tartara

Che venga servita con verdure o grigliate, o che venga servita semplicemente da sola, la salsa tartara è una delle salse più gustose e facili da preparare! Partendo da una sorta di maionese, la salsa tartara viene arricchita con erbe aromatiche e sottaceti...
Antipasti

Come preparare i carciofi in salsa tartara

La salsa tartara è una salsa di condimento simile alla maionese, a differenza di quest'ultima però agli ingredienti si aggiungono anche i tuorli sodi, i capperi e le erbe avendo così un sapore più intenso e deciso. Essa può essere utilizzata per...
Dolci

Come preparare la zuppa tartara

In questa guida vi spiegheremo come preparare la zuppa tartara, si tratta di un dessert molto apprezzato e adatto a persone adulte, vista la presenza di liquore. Questa preparazione permette molte varianti che possono prevedere l'uso di vanillina, cannella,...
Carne

Come preparare la tartara con riso venere

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Ci dedicheremo ad una ricetta avente come ingrediente di base il riso venere. Cercheremo di chiarire i dubbi sulla preparazione della ricetta, rispondendo a questa domanda: come si fa a preparare...
Primi Piatti

Ricetta: tartare di salmone e mango

Gli amanti delle carni crude e dei sapori esotici apprezzeranno questa ricetta: la tartare di salmone e mango. La tipica preparazione della tartare è a base di carni o pesci crudi triturati a coltello molto finemente. Poi si condiscono con vari ingredienti...
Pesce

Come preparare una tartare di salmone e avocado

La tartare di salmone e avocado è un piatto molto elegante e gustoso, che ben pochi non apprezzano. La preparazione coincide con la preparazione che si mette in atto per la tartare di carne solo che al posto di quest’ultima viene utilizzato un avocado...
Primi Piatti

3 gustosi piatti unici per diabetici

L'arte culinaria è fatta di storia, piatti e antiche tradizioni, ad oggi riesce a mescolarsi e a rinnovarsi con le nuove mode e le rinate arti che molto devono anche a certi ritmi della vita che si sono fatti sempre più intensi. La cucina si occupa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.