Come preparare la tarte flambée al bitto con speck

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida vi spiegherò come preparare la tarte flambée al bitto con speck. Sembra una pizza e si cuoce come una pizza. Ma non fate l'errore di pensare che in realtà si tratti di una pizza. La tarte flambée, la focaccia alsaziana condita con bitto (formaggio bianco), cipolle crude a fette sottili e pancetta. È franco-germanica nel sapore. Questo metodo offre una croccante crostata in stile bar, cotta su una tortilla di farina in una padella di ghisa, poi rosolato sotto il grill. Ha una crosta sottile, il cracker è irresistibile. Quindi iniziamo subito.

27

Occorrente

  • Bitto
  • Speck
  • Cipolle
  • Pancetta
37

Innanzitutto, ecco come preparare la tarte flambée al bitto con speck. In una ciotola media, sbattete insieme il bitto e la crème fraîche insieme fino a fondo per incorporarlo. Condite con sale e pepe; frustate la noce moscata. Scaldate l'olio con 1 cucchiaino in una grande padella di ghisa a fuoco alto fino scintillare. Riducete il fuoco al minimo e spazzate via l'olio in eccesso con un tovagliolo di carta. Lavorate 1 tortilla alla volta, posizionate la tortilla nella padella con la texture sul lato più ruvido rivolto verso il basso. Stendete 1/4 di tazza di miscela di bitto sopra la tarte fino ai bordi. Affettate una piccola quantità di cipolla in cima, fino al bordo. Affettate una piccola quantità di pancetta e speck in alto, fino al bordo.

47

Ecco il secondo step su come preparare la tarte flambée al bitto con speck. Mettete la padella sotto al grill e cuocete fino a quando lo speck si cuoce e la tarte flambée si rosola in punti, da 2 a 4 minuti. Togliete dal forno. Usando una piccola spatola metallica, sbirciate sotto il fondo. Se desiderate più freschezza, ponete la padella a fuoco medio e cuocete, vorticose tarte. Sbirciate di tanto in tanto, fino a raggiungere la croccantezza desiderata. Fate scorrere la tarte su un tagliere. Tagliate e servite subito. Pulite la padella e ripetete con le rimanenti tortillas e condimenti. Attivate il lievito unendo l'acqua tiepida, il lievito e lo zucchero. Mescolate insieme e lasciate riposare. Questo fino a quando il composto diventa schiumoso. Diventa anche spumoso e odora molto di lievito per circa 10 minuti. Mettete la farina in una terrina e fate un pozzo al centro. Aggiungete l'olio d'oliva, il sale e la miscela di lievito attivata.

Continua la lettura
57

Ecco l'ultimo passo su come preparare la tarte flambée al bitto con speck. Mescolate fino a quando la pasta non venga insieme e forma una palla. Spolverate una superficie di lavoro pulita con farina e impastate la pasta fino a quando non sia stretta e ferma, da 5 a 7 minuti. Mettete l'impasto di nuovo nel boccale, coprite la ciotola con pellicola trasparente. Lasciate riposare in un luogo caldo fino a quando l'impasto si raddoppia in termini di dimensioni, circa 1 ora. Per la farcitura, preriscaldare il forno a 400 gradi. Mettete la pancetta in una grande padella larga e dategli un paio di gocce di olio di oliva. Portate la pentola a fuoco medio e cuocete lo speck fino a quando non è marrone e croccante. Rimuovete la pancetta dalla padella e servite la tarte flambée al bitto con speck.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciate troppo sul fuoco la tarte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la tarte di pasta matta con cipolle rosse e stracchino

Per poter cambiare ogni tanto il menù giornaliero, si possono introdurre piatti nuovi. Preparando dei tipi di torte salate, che possono fare da pietanze principali. Oppure, addirittura sostituirle come piatti unici. Una preparazione che riesce a offrire...
Antipasti

Come preparare la tarte tatin ai pomodori freschi

Se avete intenzione di realizzare un piatto che non passi inosservato, allora scegliete di fare la tarte tatin ai pomodori freschi. Questa è una particolare torta salata, fatta con un solo guscio di pasta. Mentre, in superficie può accogliere golosi...
Antipasti

Come preparare la tarte tatin con pomodori, senape e rosmarino

La tarte tatin salata è una specialità della cucina francese ma che in questo ultimo decennio sta riscuotendo un successo crescente anche in Italia. La tarte tatin è una sorta di torta dolce o salata che si cuoce al rovescio ovvero ponendo frutti diversi...
Antipasti

Come preparare la tarte tatin di pomodorini e formaggio greco

Quando siete stanchi dei soliti piatti monotoni e volete portare in tavola qualche novità, magari leggera e sfiziosa, potete orientare la vostra scelta su qualche torta salata da farcire con verdure, uova, formaggi, e tutto quello che vi suggerisce la...
Antipasti

Come fare una tarte tatin di carciofi

Passeggiando tra le romantiche stradine francesi, è possibile avvertire il dolce sentore della tarte tatin. Una torta di mele rovesciata, tipica della cultura dolciaria francese. Anche se la ricetta originale la vuole dolce, la tarte tatin è spesso...
Antipasti

Come preparare le patate alla brace con speck

Se vi trovate qui perché vorreste preparare un contorno degno di nota, siete nel posto giusto. Infatti, in questa ricetta vi presenterò degli stuzzichini particolari. Questi potrebbero funzionare benissimo sia come antipasto in una festa che come contorno....
Antipasti

Ricetta tarte tatin salata alle nocciole

Idea originale e gustosa per sorprendere i nostri ospiti, le Tarte Tatin è un piatto tipico della cucina francese. Possiamo servirlo per antipasto o come piatto unico per una cena leggera. Semplice e veloce dobbiamo la creazione di questa ricetta ad...
Antipasti

Come preparare lo speck

Lo speck è un tipico salume prodotto nel Trentino Alto Adige. Le sue origini sono lontane e si sviluppano per la necessità di conservare la carne per lunghi periodi. La lavorazione dello speck richiede l'utilizzo di spezie e sale che riescono a far...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.