Come preparare la teglia di patate alla provenzale

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la teglia di patate alla provenzale
15

Introduzione

Le patate si prestano come contorno per qualsiasi secondo piatto, sia di carne che di pesce. Esse sono molto usate anche nelle zuppe e come condimento dei primi piatti. Questo significa che possono essere cucinate in tanti modi diversi. Nella seguente guida però vediamo come preparare la teglia di patate alla provenzale. Si tratta di una ricetta semplice ma allo stesso tempo gustosa che conferisce alle patate un sapore unico ed esalta anche il cibo che accompagna. Nei passaggi successivi verranno descritti tutti gli ingredienti necessari e i vari step da seguire. Le dosi indicate nella lista degli ingredienti si riferiscono ad una teglia per circa quattro persone.

25

Occorrente

  • 1 kg di patate
  • 1 cipolla
  • 2 peperoni (1 verde e 1 rosso)
  • 1 zucchina
  • sale
  • erbe aromatiche
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
35

Trito

La prima cosa che dobbiamo fare per preparare la teglia di patate alla provenzale è occuparci delle verdure. Quindi dobbiamo lavare accuratamente la zucchina e i peperoni. Mentre lasciamo che si asciughino dedichiamoci agli altri ingredienti. Peliamo quindi la cipolla e tritiamola in maniera molto sottile. Priviamo della buccia anche le patate e poi laviamo anch'esse tagliandole a pezzettoni. A questo punto riprendiamo zucchina e peperoni e facciamo lo stesso. Tagliamo a pezzetti prima la zucchina privandola delle due estremità opposte, poi puliamo i peperoni eliminando semi e filamenti bianchi al loro interno. Dopo aver fatto a pezzetti anche questi ultimi, disponiamo tutto il trito in una teglia antiaderente.

45

Condimento

Una volta messo tutto nella teglia pronta per essere infornata non ci rimane che condire la nostra teglia di patate alla provenzale, così come vuole la ricetta. Cominciamo dunque versando tre cucchiai di olio extravergine d'oliva. Poi arriva la volta delle erbe aromatiche che andranno prima tritate molto finemente ed infine aggiustiamo di sale. Chi lo preferisce può aggiungere a piacere anche del pepe oppure il peperoncino. Aggiungiamo infine il bicchiere di vino bianco insieme ad un bicchiere di acqua e siamo pronti per la cottura.

Continua la lettura
55

Cottura

Dopo avere condito tutto in maniera omogenea per preparare la teglia di patate alla provenzale non resta altro che portare tutto nel forno, già preriscaldato alla temperatura di 180 gradi. Prima di infornare però dobbiamo coprire la teglia con un foglio di carta di alluminio. Impostiamo poi il timer del forno intorno ai 40 minuti di cottura, ma ogni tanto andiamo sempre a controllare lo stato di cottura. Quando le patate saranno cotte lasciamo raffreddare giusto pochi minuti e poi portiamo in tavola per deliziare il nostro palato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la teglia di provolone

Se amate particolarmente i formaggi e non sapete resistere ai piatti più golosi, ecco a voi la ricetta che fa proprio al caso vostro: la teglia di provolone. Si tratta di una specialità particolarmente sostanziosa che può essere proposta in tavola...
Antipasti

Come preparare le melanzane alla provenzale

Le melanzane alla provenzale sono un piatto davvero gustoso e oltre a costituire un ottimo antipasto possono sicuramente accompagnare un secondo di carne. Potrebbe essere un'alternativa per chi è vegetariano ma non vuole rinunciare ai piaceri della buona...
Antipasti

Come preparare i pomodori ripieni alla provenzale

I pomodori ripieni alla provenzale sono adatti in qualsiasi stagione, anche se vengono preparati spesso in estate quando c'è abbondanza di pomodori essendo il loro periodo di raccolta. Comunque sia vengono serviti con altre verdure ripiene o insalata...
Antipasti

Come preparare le acciughe panate in teglia

Avete molti ospiti a cena e non avete idea di cosa preparare per fare una bella figura? Non disperate: esistono diverse alternative molto facili da preparare che potranno sicuramente farvi capire quanto è facile ottenere diversi piatti in modo veloce.Con...
Antipasti

5 modi per preparare la parmigiana di patate

Tra tutti i vari piatti che possono essere preparati a base di verdure e di qualche altro ingrediente, sicuramente non potete fare a meno di creare un'ottima parmigiana a base di patate. La parmigiana di patate, può essere condita in diversi modi e proprio...
Antipasti

Come preparare le chips di patate e banane

In questa guida capirete come preparare le chips di patate e banane. È una ricetta davvero semplice e veloce da realizzare. È un piatto tipico per le merende. Va bene anche dopo i pasti pesanti per chiudere in bellezza. I vostri bambini adoreranno queste...
Antipasti

Come preparare la crostata di patate

La ricetta di questa crostata di patate combina tante verdure primaverili, come i porri, le patate ed il finocchio selvatico. Aggiungete anche piselli freschi ed asparagi per dare un pizzico di varietà in più, se lo desiderate. Potete cuocerla in uno...
Antipasti

Come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane

Siete alla ricerca di un piatto goloso, semplice da fare e che possa piacere proprio a tutti? Ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare i nidi di patate alla salsa di melanzane. I nidi di patate hanno un aspetto invitante che attrae anche i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.