Come preparare la torta alle banane senza uova

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La torta alle banane è semplice da preparare e si conserva per un’intera settimana senza che il suo sapore o la sua consistenza ne risentano significativamente. In questa guida vedremo come prepararla. Non adoperate acqua tiepida né ghiacciata perché rovinerebbe il risultato finale dando al dolce un aspetto e un sapore completamente diverso. Questa torta alle banane senza uova è leggera e saporita. Se volete aggiungere una nota speziata potete mettere nell’impasto mezzo cucchiaino di cannella oppure un po’ di zenzero fresco grattugiato.

26

Occorrente

  • 500 gr di banane
  • 250 gr di farina integrale
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di olio di girasole
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Un limone non trattato
36

Gli ingredienti necessari

La torta alle banane senza uova è un dolce ottimo da preparare per la colazione dei grandi e dei piccini. Ha una consistenza soffice e si presta bene per essere inzuppato nel latte caldo al mattino. Non è eccessivamente calorica ma riesce ad offrire una buona dose di energia che si protrae per diverse ore. Sbucciate le banane e mettetele in una ciotola: schiacciate la polpa con i rebbi di una forchetta o, se preferite, con uno schiacciapatate. Per agevolare questa operazione, scegliete banane molto mature anche perché solo quelle hanno un sapore zuccherino che ben si sposa con gli altri ingredienti. Lavate accuratamente il limone non trattato e grattugiate tutta la parte gialla della scorza. Dividetelo a metà e spremetene il succo. Dopo aver eliminato tutti i semi dell’agrume aggiungete il suo succo e la scorza nell’impasto. Unite l’olio e mescolate ancora.

46

L'impasto

Aggiungete lo zucchero di canna e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno: quando avrete ottenuto un impasto semi liquido e dall’aspetto omogeneo, aggiungete l’acqua nella quantità indicata, a temperatura ambiente. Setacciate dentro l’impasto la farina assieme al lievito in polvere e impastate il tutto. Se vi accorgete che l’impasto è molto duro aggiungete mezzo bicchiere di latte intero oppure, per abbassare il tenore calorico del dolce, potete aggiungere acqua. Alla fine otterrete un impasto dalla consistenza fluida. Rivestite una tortiera rotonda con carta da forno e versateci dentro l’impasto appena preparato.

Continua la lettura
56

La cottura

Preriscaldate il forno a 180°C e appena avrà raggiunto la temperatura indicata infornate il dolce e lasciatelo cuocere almeno per mezz’ora. Prima di spegnere il forno assicuratevi che la torta sia cotta a puntino: bucatela al centro con uno stecchino e se esce completamente asciutto e pulito significa che la torta è pronta. Toglietela delicatamente dallo stampo e mettetela su una griglia a raffreddare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete conservare gli avanzi della torta per massimo 2-3 giorni, all'interno di un contenitore con chiusura ermetica, in frigo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il gelato banane e pinoli in casa

Con l'arrivo dell'estate torna la calura tipica di stagione. Ognuno di noi affronta l'afa dei mesi estivi in modo diverso. Chi ha la fortuna di vivere in un'isola o vicino alla costa, può rinfrescarsi al mare. C'è chi si reca in montagna, per godere...
Dolci

Ricetta: banane caramellate con gelato

La banane caramellate con gelato sono un ottimo dessert, ideale per un gustoso fine pasto, o per una merenda sostanziosa. Il caramello si unisce gradevolmente alla consistenza polposa delle banane. Impartisce al dolce una croccantezza unica ed invitante....
Dolci

Ricetta: banane fritte

La banane fritte sono un dolce ideale da offrire agli ospiti, sia dopo un pranzo che un'abbondante cena; infatti, si realizzano facilmente, c'è bisogno di poco tempo a disposizione e soprattutto ci vogliono pochi ingredienti. A tale proposito ecco alcuni...
Dolci

Come fare il semolino dolce alle banane

Di tanto in tanto la voglia di gustare un prelibato dolce è irresistibile. Poi magari si tenta di non cedere a questo irrefrenabile desiderio per più volte. Le ragioni possono essere diverse, anche se i dolci sono davvero allettanti. Forse si vuole...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alle banane

Le banane sono un frutto molto particolare, amato sia dai grandi che dai piccini. Con le banane è possibile preparare tantissime ricette dolci, a base di crema o cioccolato. Ma pochi sanno che le banane possono essere utilizzate anche per preparare delle...
Antipasti

Come conservare più a lungo le banane

In estate, specialmente nei giorni più caldi, è piacevole sia per il corpo che per la mente concedersi un frullato preparato in casa, mangiare una macedonia di frutta fresca oppure gustare una fetta di melone o di anguria. Il problema è che la frutta...
Dolci

Ricetta: banane al vapore con salsa di cocco

Preparare le banane al vapore con salsa di cocco per alcuni può essere una ricetta facile, per altri no ed è adatto per tutte le occasioni. La difficoltà di questa ricetta è la cottura al vapore: è una fase molto delicata! Se si lasciano le banane...
Primi Piatti

3 primi piatti con le banane

La banane sono un frutto nutriente, ricco di fibre, potassio e tante vitamine. Questi frutti possono essere utilizzati in maniera versatile in cucina. Esistono infatti piatti salati e dolci a base di banane. In queste guida scopriremo come preparare tre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.