Come preparare la torta con crema al pistacchio e mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando avete voglia di coccolare voi stessi e i vostri cari con qualcosa di speciale, potete preparare questa torta con crema al pistacchio e mandorle, che porterà nella vostra cucina un poco di Sicilia! La produzione di questi frutti, raggiunge infatti sull'isola vette di qualità molto elevate, particolarmente a Bronte, la cittadina ai piedi dell'Etna che ha fatto della produzione del pistacchio (o festuca, come è denominata in dialetto siciliano sia la pianta che il frutto) la principale risorsa economica. Questa produzione si è espansa su tutto il territorio regionale, affiancata anche dalle mandorle, semi ricavati dall'albero omonimo molto utilizzati nella cucina mediterranea.

26

Occorrente

  • Per la torta: 300 g di pistacchi e mandorle tritati finemente, 200 g di farina per dolci, 150 g di zucchero semolato, 50 g di burro fuso, 6 uova, 1 bustina di lievito per dolci; 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia.
  • Per la crema: 500 ml di latte fresco, 200 g di ricotta o panna fresca; 100 g di zucchero, 100 g di pistacchio tritato finemente, 50 g di amido di mais, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia.
  • Per decorare: 100 g di mandorle e pistacchi tritati grossolanamente.
36

Per preparare questo dolce dovremo procedere così: separiamo i tuorli dagli albumi delle uova, amalgamando i rossi con lo zucchero e, in una ciotola a parte abbastanza capiente, i bianchi con un pizzico di sale. Dovremo frullare questi per primi fino a renderli una spuma ben soda. Ci dedicheremo poi ai tuorli, a cui, dopo aver sbattuto bene, con le fruste adatte, solo con lo zucchero e la vaniglia, aggiungeremo poco a poco, il burro, la farina e la miscela di semi, alternandole con gli albumi montati a neve, che uniremo delicatamente per rispettarne la consistenza. L'ultimo ingrediente da mescolare è il lievito, disciolto magari in un bicchiere di latte tiepido.

46

Il composto così ottenuto andrà a riempire uno stampo, precedentemente imburrato e infarinato, (oppure solo rivestito con carta da forno bagnata e strizzata), che cuocerà nel forno preriscaldato, e a 180° per circa 40 minuti. Mentre la torta cuoce provvederemo alla crema, che dovrà essere abbastanza da farcire l'interno e creare una copertura. In una pentola faremo andare l'amido e la farina di pistacchio e mandorle, lo zucchero e la vaniglia, stemperati con il latte, porteremo a bollore e lasceremo addensare; infine, a freddo mischieremo la ricotta con un cucchiaio.

Continua la lettura
56

Dalla torta ormai cotta e adeguatamente raffreddata, separeremo due dischi dello stesso spessore, per spalmare al centro parte della crema. La restante parte di farcia la stenderemo sul dolce ri-assemblato, lavorandola con una leccarda per rendere la superficie abbastanza liscia. A conclusione della ricetta rivestiremo la nostra pasta lievitata e così ricoperta con i pezzetti di frutta essiccata tritati grossolanamente, e sistemati in un gioco di verde e bianco a decorare il nostro manufatto. Il risultato sarà di una bellezza sorprendente, e il sapore... Provare per credere!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può bagnare se piace, la torta con un'emulsione di acqua, poco zucchero e liquore Strega.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta alle mandorle con crema chantilly

La crema chantilly è tra le migliori farciture per dolci. C'è chi, per crema chantilly intende l'unione tra panna e crema pasticcera. Ma la vera crema chantilly si realizza solo con la panna fresca. Utilizzarla per farcire una torta di mandorle, è...
Dolci

Come preparare la crema al pistacchio

La crema al pistacchio è un dolce al cucchiaio morbido e leggero. Il sapore delicato del pistacchio e la consistenza spumosa degli albumi rendono questa crema un dessert insolito e raffinato. Il pistacchio apporta una discreta quantità di sali minerali...
Dolci

Come preparare la torta alla nutella e pistacchio

Preparare una torta con le proprie mani è un momento di grande ed intima soddisfazione. Poi, durante la degustazione della torta, il compiacimento aumenterà di certo. Per preparare una torta esistono alcuni ingredienti graditi solitamente a tutti. La...
Dolci

Come preparare la torta con mandorle e mascarpone

Per rendere la torta più saporita, si è soliti farcirla con la crema. Ci sono tante ricette per preparare creme gustosissime che fanno di una comune torta un capolavoro d'arte culinario: c'è chi preferisce la crema al cioccolato, chi ama la panna,...
Dolci

Ricetta: crostata al pistacchio con noci e mandorle

Preparare un dolce è sicuramente abbastanza difficoltoso per chi non ha una certa esperienza con le varie ricette di torte, crostate e dolcetti vari. Molte sono le varianti di dolci da poter preparare in casa attraverso l'utilizzo di moltissime creme...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera al pistacchio

Negli ultimi anni si è diffuso sempre di più l'utilizzo del pistacchio in cucina, soprattutto per la preparazione di svariate tipologie di dolci. Il pistacchio rimane un ingrediente davvero particolare, che racchiude sapori indescrivibili grazie alla...
Dolci

Come preparare la torta di mandorle

Con l'arrivo della stagione estiva si pensa già ai sapori freschi e genuini dei frutti che arriveranno, e tra questi come tralasciare il sapore delle mandorle? Appena sgusciate, tostate o in qualunque altra maniera, le mandorle restano un cult della...
Dolci

Ricetta: torta arrotolata al pistacchio

La torta arrotolata al pistacchio è un dolce molto gustoso che nessuno potrà resistervi. Il rotolo farcito è una preparazione dolciaria molto utilizzata, perché in genere riscuote grandi successi, mentre le varianti della torta arrotolata possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.