Come preparare la torta di farro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando sentiamo parlare di una torta, pensiamo subito agli ingredienti dolci quali il cioccolato, la panna, le fragole, il caffè, etc., ma tuttavia esistono degli ingredienti che normalmente vengono utilizzati per preparare delle ricette salate, ma che possono essere inseriti tranquillamente anche nelle torte dolci. Uno di questi è sicuramente il farro, che è un cereale che viene normalmente utilizzato per la preparazione di gustose e salutari zuppe di legumi. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come preparare la torta di farro.

25

Occorrente

  • 200 g di farro
  • 3 uova
  • 2 bicchieri di latte intero
  • 2 cucchiai di farina
  • 50 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • una bustina di vanillina
35

Preparazione del farro

Versate il farro in uno scolapasta e sciacquatelo sotto l'acqua corrente. Versate abbondante acqua in una pentola capiente e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire aggiungete un pizzico di sale e lessateci dentro il farro. Dopo circa mezz'ora sarà pronto, quindi, scolatelo ancora al dente e trasferitelo in una ciotola. Mentre aspettate che si raffreddi rompete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero semolato e sbattetele energicamente con una frusta. Quando il composto sarà diventato soffice, versatelo sopra il farro lessato e amalgamate con un cucchiaio di legno.

45

Preparazione dell'impasto

Dopo aver lavato e asciugato con un panno di cotone il limone non trattato, grattugiate tutta la parte gialla. Aggiungetela all'impasto principale, unite anche un pizzico di cannella e la bustina di vanillina. Mescolate rapidamente fino a quando il preparato avrà un aspetto uniforme. Dopo aver messo la farina in un contenitore stretto e fondo, versateci il latte preferibilmente intero a filo senza mai smettere di mescolare con un cucchiaio di legno. È probabile che durante questo passaggio vengano a formarsi degli antiestetici grumi, ma in tal caso sarà sufficiente frullare il composto con un mixer a immersione per vedere letteralmente scomparire ogni imperfezione.

Continua la lettura
55

Cottura della torta

Adagiate il burro in un tegamino e fatelo sciogliere a bagnomaria, dopodiché aggiungetelo all'impasto a base di farro, unite il latte con la farina e poi mescolate bene. Versate il composto in una terrina imburrata o in una teglia antiaderente e preriscaldate il forno a 180 °C e, appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la torta. Dopo circa un'ora il vostro dessert sarà pronto per essere gustato. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare leggermente prima di servirlo. Se desiderate renderlo ancora più ricco di sapore, potete aggiungere all'impasto delle gocce di cioccolato e dell'uva passa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta di farro, mele e cannella

Una ricetta che farà sicuramente piacere a chi segue diete particolari potrebbe essere senza dubbio una torta di farro, con mele e cannella. La torta di mele con l'aggiunta del profumo di cannella, è sicuramente un classico fra i dolci per la sua semplicità...
Dolci

Come fare la torta di farro con melograno e ricotta

Le torte sono un ottimo dolce da gustare in qualsiasi momento della giornata. La buona riuscita di questi dolci non si deve solo al giusto abbinamento degli ingredienti ed alla loro qualità. È necessario, infatti, saperli dosare e scegliere per ottenere...
Dolci

Come preparare la crostata al farro

La crostata al farro è un dolce buono e gustoso per ogni stagione dell’anno, è preparata con la farina di farro e marmellata. Sebbene semplice, la sua preparazione richiede molti passaggi ai quali prestare attenzione, per ottenere un ottimo risultato....
Dolci

Come preparare i biscotti di farro

La colazione mattutina, così come lo spuntino e la merenda, sono pasti importanti e per qualcuno davvero essenziali ma bisogna scegliere bene cosa consumare in termini di alimenti, soprattutto quando si vuole iniziare la giornata in modo energico ma...
Dolci

Ricetta: crostata con farina di farro e marmellata

Ricca di fibre e con un apporto calorico ridotto, la farina di farro trova largo impiego anche nella preparazione di dolci. L'impasto tradizionale della crostata prevede di solito una farina debole, ingrediente essenziale nella classica pasta frolla....
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come preparare la torta al cioccolato con olio e rosmarino

Per ottenere una buona torta di cioccolato, ma con profumo e sapore un po' diversi dal solito si può optare per quella al rosmarino. Quindi, per stupire gli ospiti ed assicurarsi un successo strepitoso la torta al cioccolato e rosmarino può diventare...
Dolci

Come preparare la torta alla nutella e pistacchio

Preparare una torta con le proprie mani è un momento di grande ed intima soddisfazione. Poi, durante la degustazione della torta, il compiacimento aumenterà di certo. Per preparare una torta esistono alcuni ingredienti graditi solitamente a tutti. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.