Come preparare la torta di pane alla menta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quante volte, a fine giornata, vi sarete trovati con avanzi di pane che tendono ad accumularsi?! Ebbene nella guida che segue scopriete come "riciclarli" in una ricetta facile da preparare ma di sicuro successo perfetta sia a colazione che nel pomeriggio come gustosa ed energetica merenda. Seguitemi passo passo e vedremo come preparare la torta di pane alla menta!

25

Occorrente

  • Farina, 150 g
  • Pane grattugiato finemente, 150 g
  • Menta, 50 g
  • Lievito per dolci, 12 g
  • Zucchero di canna, 200 g
  • Yogurt intero bianco, un vasetto da 125 g
  • Uova medie, 2
  • Polvere di cocco, per guarnire
  • Latte q.b.
  • Sale q.b.
35

Per prima cosa procuratevi tutti gli ingredienti necessari quindi sarete pronti per iniziare attivamente la creazione del dolce. Il tempo necessario per la preparazione è di circa 20 minuti, più 30 minuti utilizzati per lasciare riposare l'impasto e 1 ora per la sua lievitazione, ed a seguire un ulteriore ora di cottura. Partite dalla pulizia della menta, lavatela ed asciugatela. Terminata questa fase, proseguite staccando le foglie dai rametti, non utilizzateli tutti, ma conservatene alcuni, vi serviranno come guarnitura alla fine della preparazione, per dare il vostro tocco personale al dolce. Per terminare la fase di lavorazione della menta dovrete tritarla, non troppo finemente però, create dei pezzi abbastanza grossi.

45

Concluso il lavoro con la menta, procuratevi una bacinella e versate al suo interno la farina, il pane grattugiato insieme alla menta tritata, aggiungete il lievito, lo zucchero, le uovam un pizzico di sale ed il latte in quantità necessaria ad impastare. Lavorate il composto fino a quando non diventerà compatto, liscio ed omogeneo, quindi create una palla e lasciatela riposare per 30 minuti. Trascorso questo tempo, utilizzate una spianatoia cosparsa con un poco di farina, per stendere l'impasto.

Continua la lettura
55

A questo punto, procuratevi uno stampo rettangolare, ricopritelo con la carta da forno che avrete precedentemente inumidito, ponetevi all'interno l'impasto e lasciatelo lievitare. Il luogo ideale per farlo lievitare, in maniera ottimale, è l'interno del forno, in cui il composto sarà a riparo da correnti d'aria. Ovviamente il forno dovrà essere spento e freddo. Dopo circa un'ora, estraete dal forno il composto, richiudete il forno e portatelo alla temperatura di 200 gradi, raggiunta questa temperatura infornate il dolce. Il tempo necessario alla cottura è di circa un'ora, variabile in base alla tipologia di forno, quindi controllate spesso la vostra creazione. Una volta sfornato il dolce, lasciatelo raffreddare, prima di servirlo cospargetelo con la polvere di cocco, inoltre potreste utilizzare i rametti conservati in precedenza conferire un tocco di classe e stupire con originalità amici e parenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricette golose: torta menta e nutella

Se vogliamo preparare qualcosa da mangiare che sia buono e sfizioso per i nostri ospiti o per i nostri famigliari, una buona idea è cucinare una splendida torta. Tra le numerose ricette golose che possiamo preparare troviamo alcuni dolci molto buoni...
Dolci

Ricetta: torta di pane e noci

Quando si vuole preparare un dolce estremamente particolare e veloce da realizzare si può certamente optare per una torta di pane e noci. Si tratta di una ricetta davvero molto gustosa che riesce ad accontentare il palato di grandi e piccini. Nella seguente...
Dolci

Come fare una torta con gli avanzi di pane

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter fare una buonissima torta con gli avanzi di pane. Quello che solitamente non manca mai nelle nostre cucine, sono gli avanzi di pane. Molto spesso siamo soliti acquistare quantità...
Dolci

Ricetta: torta ripiena con more e menta

Quando la stagione estiva è al suo culmine, chi ha la fortuna di vivere in luoghi immersi della natura può unire l'utile al dilettevole. Facendo lunghe passeggiate in mezzo ai boschi, ne può anche approfittare per cogliere alcuni dei frutti più succulenti...
Dolci

Ricetta: torta di pane e frutta secca

La torta di pane e frutta secca è un dolce tipico della cucina contadina o cosiddetta povera, che caratterizza le tradizioni culinarie delle varie regione italiane, ma soprattutto quelle venete o piemontesi. In particolare, rappresenta un dolce tipico...
Dolci

Come fare la torta di pane

Quante volte capita di invitare amici e parenti a pranzo e a cena e, magari, entrare nel panico perché non viene in mente una ricetta originale e nuova da sfoggiare e da far gustare ai propri commensali. La guida seguente può venirvi incontro poiché,...
Dolci

Ricetta: Torta di pane e latte

Quando si ha del pane raffermo in casa e non si sa come utilizzarlo è possibile realizzare una ricetta davvero semplice ma anche molto gustosa. Si tratta della torta di pane e latte, costituita da ingredienti facilmente reperibili e molto economici....
Dolci

Cucinare una torta con il pane raffermo

Se amate la cucina e siete soliti provare nuove ricette, questa guida fa al caso vostro. Vi spiegheremo come cucinare una torta con il pane raffermo. Si tratta di un dolce che veniva preparato nel nostro paese con ingredienti semplici e di recupero. Tradizionalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.