Come preparare la torta genovese

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la torta genovese
17

Introduzione

La torta genovese o torta genovese è un dolce a base di pan di Spagna che prende il nome della città in cui è nato, ed è strettamente associato alla cucina francese, oltre che a quella italiana. A differenza di altre torte, per questa non viene utilizzata la classica lievitazione chimica, poiché l'aria viene sospesa nell'impasto attraverso la miscelazione per dare volume alla torta. Altra differenza, sempre nella preparazione, è che i tuorli e gli albumi sono vengono lavorati separatamente: i tuorli vengono battuti con lo zucchero e contemporaneamente riscaldati a bagnomaria, mentre gli albumi vanno uniti in seguito insieme agli altri ingredienti. Si tratta, dunque, di una torta abbastanza magra, anche se esistono alcune varianti che prevedono l'aggiunta del burro fuso prima della cottura. Ecco come preparare la torta genovese.

27

Occorrente

  • 50 grammi di burro
  • 6 uova
  • 180 grammi di zucchero
  • 100 grammi di farina
  • 50 grammi di fecola
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di vanillina
37

Prima di iniziare, dobbiamo accertarci di avere tutti gli ingredienti e gli utensili necessari a portata di mano. Le fasi della preparazione di questo dolce si susseguono rapidamente. La prima cosa da fare è mettere una pentola piena d'acqua sul fuoco a bollire. Poi passeremo a far sciogliere il burro a fiamma moderata. Mettiamolo da parte, e dedichiamo la nostra attenzione alle uova e allo zucchero. Rompere le uova in un pentolino e versarci sopra lo zucchero: il pentolino dovrà essere abbastanza piccolo da essere usato per scaldare l'impasto a bagnomaria, nella pentola che avrete messo a bollire in precedenza. Attenzione: il composto si deve scaldare, ma le uova non devono cuocere. Adesso, aiutatevi con uno sbattitore elettrico e, sempre tenendo l'impasto sul fuoco, montate il composto di uova e zucchero fino a che non sarà diventato circa tre volte più grande. Togliete quindi tutto dal fuoco e lasciate raffreddare.

47

Adesso dovrete aggiungere al composto la vanillina, la fecola, la farina e il sale, mescolando con un cucchiaio di legno e setacciando. Utilizzate un movimento dal basso verso l'alto, per non rischiare che l'impasto si smonti. Adesso è arrivato il momento di aggiungere il burro che abbiamo sciolto in precedenza, sempre mescolando con il cucchiaio di legno.

Continua la lettura
57

Adesso possiamo infornare la nostra torta genovese: scaldate il forno a 180 gradi e imburrate uno stampo per dolci. Versatevi l'impasto e infornate il tutto nel forno già caldo: la torta dovrà cuocere per trenta minuti (controllate comunque il grado di cottura inserendo al centro della torta uno stuzzicadenti: se quando lo estraete è pulito, significa che la torta è cotta). Lasciate raffreddare il dolce prima si servirlo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare il Pandolce Genovese

Il Pandolce Genovese è un dessert tipico della tradizione culinaria della Liguria e si consuma prevalentemente durante il periodo natalizio ma si può preparare tutto l'anno. Si tratta di un dolce che non è molto complesso da fare anche se i tempi di...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come preparare la torta alla nutella e pistacchio

Preparare una torta con le proprie mani è un momento di grande ed intima soddisfazione. Poi, durante la degustazione della torta, il compiacimento aumenterà di certo. Per preparare una torta esistono alcuni ingredienti graditi solitamente a tutti. La...
Dolci

Come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi

Oggi vi insegnerò come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi. È la ricetta perfetta da preparare soprattutto per la merenda, poiché rilassa i nervi sia durante la fase della preparazione che durante la fase della consumazione, perché...
Dolci

Come preparare la torta a specchio

Un'ottima torta oltre a risultare buona deve avere un bell'aspetto. La presentazione, infatti, contribuisce al successo della stessa. In questo modo viene sempre gradita dai vostri ospiti. Si sa qualsiasi cosa che si porta in tavola si mangia prima con...
Dolci

Come preparare la torta ubriaca

Per concludere una serata in bellezza o per addolcire la fine di un pasto, una buona fetta di torta è la scelta ideale. La torta è la "regina" tra i dolci, perfetta per dei semplici compleanni quanto per occasioni più importanti. Questo dolce dalle...
Dolci

Come preparare la torta con miele e ricotta

Chi ama le cose semplici e genuine, ma vuole gustare qualcosa di veramente sfizioso a colazione o al pomeriggio accompagnandolo con una tazza di tè o con un caffè, non può non provare la torta con miele e ricotta. Naturalmente, questa torta è un ottimo...
Dolci

Come preparare la torta macedonia

La bellezza della torta macedonia sta nell'essere sempre diversa in ogni momento dell'anno. Per preparare una torta di successo, infatti, è consigliabile utilizzare frutta di stagione, che sia matura e zuccherina al punto giusto. Sbizzarritevi quindi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.