Come preparare la torta senza cottura di uva fragola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A tutti piacciono le torte. Potete dire il contrario quante volte volete nella vostra testa, ma sarà sempre così. C'è chi ne fa a meno per rispettare la rigorosa alimentazione che sta attraversando, o chi magari a qualche fastidio dovuto all'ingerimento di latte o altri ingredienti, ma in ogni caso, una buona percentuale della popolazione mondiale adora mangiare torte. Il punto è, come prepararle? Ci sono delle prelibatezze veramente ottime, peccato che dietro ci sia tanto lavoro! E infatti oggi, in questa guida, vi suggeriamo una torta dal palato fine e dalla semplice preparazione. Ecco a voi, come preparare la torta senza cottura di uva fragola.

26

Occorrente

  • Teglia per forno
  • Sbattitore
  • Bicchiere
36

Come scegliere gli ingredienti

Innanzitutto è doveroso elencare gli ingredienti e gli strumenti che andremo ad utilizzare. Per creare una torta sostanziosa e con tante fette per qualsiasi evenienza, vi consiglio di prendere almeno tre uova, della farina, un goccio di olio, un pizzico di sale, del lievito per dolci, burro, zucchero di canna e mezzo litro di latte. Per gli strumenti vi servirà: uno sbattitore di uova, una ciotola dove impastare il tutto, una teglia per torte e una tazza per tenere il latte che utilizzerete. Una volta preparato il tutto vi consiglio di spolverare una superficie piana, come il vostro tavolo, per poter lavorare e impastare gli ingredienti in tranquillità.

46

Impastare il tutto per il forno

Una volta arrivati a questo punto non dovrete far altro che iniziare con la preparazione dell'impasto. Prendete le uova e dividete il tuorlo dall'albume. Dopodiché sbattete il tuorlo con lo zucchero di canna e mischiatelo a piccole dosi con la farina e il lievito per dolci. Alcune persone preferiscono prima setacciarlo, per evitare che si creino dei piccoli grumi. Una volta aver impastato per una quindicina di minuti, aggiungete un filo di olio e un pizzico di sale. Ora potete tranquillamente mettere l'impasto nella teglia ed infornare il tutto per circa trenta minuti a cento ottanta gradi.

Continua la lettura
56

Ornare la torta con le fragole

Se siete arrivati fino a questo passo adesso avrete appena tirato fuori dal forno la vostra torta. Vi manca solo sbattere l'albume delle uova che in precedenza avete diviso, in modo da fare la panna che vi servirà per ornare tutta la torta. Vedete bene di spalmare la panna in modo omogeneo e che soprattutto non si veda nessun punto della torta. Infine non vi resta che mettere tutte le fragole intorno alla circonferenza della torta e dei piccoli grappoli di uva. Badate bene di spegnere il forno a fine cottura e di non tenerla troppo al suo interno, per evitare che si bruci!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il topping di frutta alla fragola

Lo zuccherato mondo della pasticceria è costellato di piccoli segreti golosi per portare in tavola preparazioni sorprendentemente buone e belle! Per guarnire una semplice panna cotta, una torta di frutta o per rendere ancora più sfiziosa una coppa di...
Dolci

Come preparare la pie di uva

Volete preparare un dessert goloso da servire alla fine di una cena organizzata in famiglia? Ecco a voi la ricetta per realizzare la pie di uva. La pie di uva viene realizzata seguendo un po’ la ricetta della tradizionale apple pie americana ma invece...
Dolci

Ricetta: crostata all'uva

Spesso capita di non saper che cosa fare durante una qualsiasi giornata. Una soluzione a tal problema potrebbe essere quella di preparare un genuino e buon dolce. Stiamo parlando di un dolce che è molto delizioso e particolare, e cioè della crostata...
Dolci

Come preparare la crostata di uva

Nel periodo di settembre, quando le giornate cominciano a raffreddarsi e ad accorciarsi, fa sempre piacere riscaldarsi con un bel dolce di stagione. Dolce che, essendo relativo al mese settembrino, e quindi legato alla stagione autunnale, non può non...
Dolci

Come preparare la crostata di carote con uva

Se volete proporre in tavola una crostata diversa dal solito, ecco a voi la ricetta per preparare quella di carote con uva. Si tratta di un dolce molto particolate, caratterizzato da un intenso aroma di arancia e cannella. Semplice da preparare, la crostata...
Dolci

Come preparare lo yogurt alla fragola

Se avete il desiderio di mangiare un alimento che sia sano, fresco e leggero, allora lo yogurt alla fragola potrebbe fare a caso vostro. Per la sua preparazione, adoperate ingredienti freschi e di ottima qualità. In questo modo gusterete un prodotto...
Dolci

Come preparare i confetti fragola e mandorle

Ad ogni matrimonio, comunione, compleanno o festa in generale che si rispetti c'è la presenza di un dolce tanto semplice quanto buono ma che rende la festa colorata e vivace, stiamo parlando dei confetti. L'industria dolciaria ha prodotto negli anni...
Dolci

Come preparare la confettura di uva e mele

Per uno spuntino pomeridiano o la colazione, non c'è niente di meglio di una buona confettura di frutta. Questa dolce ricetta fa parte delle nostre consuetudini da sempre. Sul pane o come farcitura di torte e sfoglie, la confettura è una deliziosa carica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.