Come preparare la vellutata di lattuga alla ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per gli amanti della buona cucina e per chi vuole mantenersi in forma senza rinunciare al gusto, la vellutata di lattuga è un piatto leggero e al tempo stesso nutriente. Essa può benissimo essere arricchita e resa ancora più saporita dalla presenza della ricotta. Tale pietanza risulta essere ideale per una cena invernale da preparare in poco tempo, ma può essere servita anche durante la stagione primaverile. La crema risulta infatti profumata e fresca grazie alle intense note aromatiche del basilico e dell'erba cipollina, che conferiscono al resto degli ingredienti maggiore carattere. Vediamo insieme come preparare la vellutata di lattuga alla ricotta.

27

Occorrente

  • 700 gr di lattuga mista
  • 3 patate medie
  • 2 cipolle bianche
  • 2 gambi di sedano
  • 300 gr di ricotta
  • 1 carota
  • Acqua q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Erba cipollina e basilico q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di grana grattugiato (facoltativo)
  • 8 fette di pane
37

Ricavate dai cespi di lattuga le foglie, lavatele sotto abbondante acqua corrente e ponetele in uno scolapasta, in modo che perdano il liquido in eccesso, poi tagliatele con il coltello. Pelate le patate e riducetele a cubetti. Affettate finemente la cipolla e fatela appassire in una casseruola con un filo di olio extravergine di oliva. Quando si sarà imbiondita, versate un bicchiere di acqua, aggiungete le patate a dadini e proseguite la cottura. Lavate anche il sedano, dividete il gambo in pezzi grossolani e unitelo alle patate. In una pentola a parte preparate un brodo vegetale. Versate mezzo litro di acqua e mettete una cipolla bianca tagliata in due, una carota intera e un gambo di sedano.

47

Fate cuocere a fiamma vivace per circa un quarto d'ora, poi filtrate il brodo e tenetelo in caldo. Di tanto in tanto controllate il liquido delle patate, quindi continuate a cuocerle, idratandole gradualmente con l'aggiunta del brodo. A metà cottura aggregate anche la lattuga e lasciate andare fino a quando tutti gli ingredienti non inizieranno a sfaldarsi. Togliete dal fuoco, salate e pepate a piacere, chiudete poi con un coperchio. Ponete la ricotta in una ciotola e lavoratela con una forchetta, in modo da ottenere una massa liscia e cremosa. Per una vellutata più ricca e gustosa, insaporite il composto con un cucchiaio abbondante di grana grattugiato.

Continua la lettura
57

Frullate la lattuga e le patate oramai tiepide, assicurandovi che tutti i pezzi siano ridotti in purea. Unite la ricotta alla vellutata, mescolate e, se necessario, aggiustate di sale e pepe. Profumate la crema ottenuta con una spolverata di erba cipollina, precedentemente tritata, e una generosa manciata di foglie di basilico, spezzate a mano al momento. Prima di portare in tavola la vellutata, riscaldate una padella antiaderente con un filo di olio extravergine e tostate le fette di pane. Servite la crema di lattuga in ciotole monoporzione, accompagnando ciascun piatto con due crostoni. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una vellutata più ricca e gustosa, insaporite il composto con un cucchiaio abbondante di grana grattugiato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la minestra di lattuga

Generalmente la lattuga viene considerata una fresca e gustosa insalata da mangiare cruda, da sola oppure in abbinamento con altri alimenti, con i quali è possibile preparare delle gustose insalate miste. Essa, inoltre, risulta essere particolarmente...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di piselli allo yogurt

Se vuoi portare il colore e il gusto della primavera sulla tua tavola, ecco per te la ricetta di un piatto raffinato e gustoso: la vellutata di piselli allo yogurt. Si tratta di una soffice crema di piselli arricchita dal profumo della menta, dalla croccantezza...
Primi Piatti

Come preparare la stracciatella di lattuga

Per preparare la stracciatella di lattuga occorrono lattuga, brodo di carne e uova: si tratta quindi di un pasto completo e piuttosto leggero. Come preparazione è piuttosto semplice: si tratta di un piatto che va servito caldo e il tempo occorrente...
Primi Piatti

Come preparare le bavette al pesto di lattuga

Se amate la cucina tradizionale ma vi piace aggiungere sempre qualcosa di nuovo alle vostre ricette, ecco a voi un’irresistibile specialità che ben coniuga tradizione e modernità: le bavette al pesto di lattuga. È una specialità semplicissima da...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai funghi su vellutata di bietole

Il risotto ai funghi su vellutata di bietole è una vera golosità. È il primo piatto ideale da preparare quando sono previsti ospiti a cena che non sanno rinunciare ai piaceri della buona tavola. La consistenza cremosa della vellutata abbinata a quella...
Primi Piatti

Come preparare una vellutata di zucca light

Le vellutate sono dei piatti super veloci che si possono fare in mille modi. I prodotti base da utilizzare sono i legumi, le verdure e gli ortaggi. In quest'ultima categoria, la zucca figura ai primi posti. Tanto che viene adoperata per preparare vari...
Primi Piatti

Come preparare una vellutata di zucche e carote

La vellutata è una ricetta molto semplice e povera. È una sorta di crema densa preparata con le verdure o con degli ortaggi. La vellutata è una ricetta adatta ad essere consumata d'inverno, e accompagnata da crostini o da un paio di pezzi di pane biscottato,...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di carote e patate

Le verdure sono una fonte energetica davvero indispensabile per il nostro organismo. Le proprietà nutritive che vi troviamo all'interno ci aiutano a depurare l'organismo, fornendo il giusto apporto di liquidi e sali minerali. Gli ortaggi possono essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.