Come preparare la vellutata di zucca con gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La vellutata di zucca con gamberi è un piatto molto raffinato, che si presta bene ad essere utilizzato sia come antipasto che come primo piatto, oltre ad essere molto veloce da preparar, è molto semplice. In pochi passaggi vi spiegherò come riuscire a stupire i palati più raffinati: può essere preparata in anticipo e poi semplicemente riscaldata. Per accompagnare il tutto consiglio del vino bianco; nel caso lo utilizzate come antipasto servite del prosecco ben freddo.

27

Occorrente

  • 500 gr di zucca
  • 1 porro
  • olio extravergine di oliva
  • 400 gr di gamberi
  • 2 spicchi di aglio
  • 150 ml di panna
  • 100 ml di brandy
  • 50 ml di vino
  • 500 ml di acqua per il fumetto
  • erba cipollina
  • pepe e sale q.b.
  • crostini di pane
37

Per prima cosa pulite i gamberi: durante questa operazione dovete staccare la testa dal carapace. Nel caso non abbiate molta dimestichezza nel pulire i gamberi potete acquistarli congelati al supermercato. In una pentola mettete l'olio evo con uno spicchio di aglio schiacciato e del pepe nero, lasciate soffriggere appena e aggiungete i gamberi: lasciate insaporire e fate sfumare con del vino bianco e l'acqua. Dovrete ottenere un sughetto molto profumato: in questa fase della cottura chiudete la pentola con un coperchio e mescolate di tanto in tanto. La cottura richiederà circa 30 minuti.

47

Durante la cottura del sughetto ai gamberi potete occuparvi della zucca: sbucciatela e tagliatela a fette sottili, ricoprite la leccarda del forno con della carta forno e lasciatela cuocere a 180° finché diventa dorata (questa cottura farà sì che il sapore si conservi). Trasferite la zucca nel mixer ad immersione con pochissimo sughetto di gamberi (filtrato). Ultimate la cottura in un tegame dal bordo basso, con un porro tagliato a rondelle e i gamberi del sughetto. Frullate nuovamente con il minipimer e aggiungete il fumetto solo se desiderate la vellutata più liquida. Aggiustate di sale e pepe. Potete decorare e insaporire il vostro piatto con dell'erba cipollina ben tritata e una spolverata di pepe. Se gradite una consistenza ed un sapore più deciso, unite del brandy e della panna da cucina durante l'ultimo passaggio nel tegame.

Continua la lettura
57

Nell'ultimo passo non vi resta che servire la vostra vellutata. Per un antipasto potete versare la vellutata in dei bicchieri trasparenti e inserire all'interno uno stecchino di legno con un gamberetto intero, oppure potete servire in un piatto con un crostino di pane e sopra un gambero. Se invece la vostra vellutata farà da primo piatto, adagiate la vellutata su di un piatto fondo e decorate con gamberi e crostini di pane: in questa ultima ipotesi i crostini non metteteli dentro perché potrebbero perdere la caratteristica fragranza e croccantezza.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la vellutata di gamberi

La vellutata di gamberi è una gustosa ricetta di origine francese; essa è abbastanza apprezzata anche alle nostre latitudini. È una minestra semplice da cucinare che richiede circa un'ora di tempo. Nel tutorial vengono dati alcuni utili consigli su...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di zucca all'arancia

Con l'arrivo del freddo è bello coccolarsi con dei gustosi piatti caldi. La vellutata di zucca è uno dei piatti perfetti per questo periodo, per il suo gusto dolce e delicato. Se però vogliamo arricchire la nostra ricetta possiamo aggiungere l'arancia,...
Primi Piatti

Come fare la vellutata di zucca

La zucca è un ingrediente che ha numerose qualità: è infatti ricco di antiossidanti, contiene calcio, fosforo e vitamina A ed è inoltre poverissima di calorie. Con la zucca è possibile preparare tantissime ricette; tra queste ricordiamo la vellutata...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di porri e zucca

La vellutata di porri e zucca rappresenta un ottimo compromesso tra gusto e leggerezza. Difatti, sia gli ingredienti che la costituiscono che la base di preparazione, offrono largo margine a modifiche di proprio gusto che ne determinano la sua golosità...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di zucca e patate con salsiccia

Cucinare le verdure per i nostri figli non è semplice, non le gradiscono proprio. Ma le mamme sanno che nasconderle nel piatto è un ottimo metodo. Se siete alla ricerca di nuove idee per cucinare le verdure eccone una davvero gustosa. In questa guida...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate con crema di zucca e gamberi

Vi piacerebbe provare una ricetta insolita per variare il vostro menù, stupendo tutta la vostra famiglia? Se la vostra risposta è positiva, vi insegno una ricetta davvero molto sfiziosa, facile e gustosa, senza incidere troppo sul bilancio familiare....
Primi Piatti

Ricetta: risotto con gamberi, zucchine e fiori di zucca

Il risotto con gamberi, zucchine e fiori di zucca è un primo piatto ricco di sapore, grazie alla combinazione vincente degli ingredienti utilizzati per questa ricetta. Questo piatto è ideale in primavera, ma ovviamente può essere cucinato e gustato...
Primi Piatti

Come preparare una vellutata di zucche e carote

La vellutata è una ricetta molto semplice e povera. È una sorta di crema densa preparata con le verdure o con degli ortaggi. La vellutata è una ricetta adatta ad essere consumata d'inverno, e accompagnata da crostini o da un paio di pezzi di pane biscottato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.