Come preparare la vellutata di zucca con Parmigiano Reggiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La vellutata di zucca con parmigiano reggiano è un primo piatto gustoso, salutare e che solitamente piace anche ai bambini. Contiene solamente ingredienti semplici e salutari come la zucca e le cipolle rosse. È ottima da gustare calda durante le serate invernali e può essere mantenuta in frigorifero anche per qualche giorno. Le dosi indicate sono per quattro persone ma se desiderate preparare un quantitativo maggiore di vellutata, vi basterà raddoppiare semplicemente le dosi. Leggendo la guida qui riportata non vi risulterà complicato comprendere come preparare una gustosa e irresistibile vellutata di zucca con Parmigiano Reggiano.

25

Occorrente

  • 1 kg di zucca
  • 2 cipolle rosse
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • 100 ml di panna da cucina
  • 30 g di farina
  • un bicchiere di vino bianco
  • 1 l di brodo vegetale
  • un mazzetto di prezzemolo
  • burro
  • sale
  • pepe
35

Dividete a metà la zucca adoperando un coltello ben affilato e togliete i semi. Dopo averla sbucciata accuratamente, tagliate la polpa a cubetti. Per ottenere una zuppa dolce scegliete una zucca di varietà mantovana mentre se apprezzate di più i sapori neutri, optate per una più comune zucca con la scorza gialla.
Sbucciate le cipolle e sminuzzatele finemente a coltello o adoperando il mixer. Mettete in un pentolino 60 g di burro e fatelo sciogliere a fiamma dolce. Aggiungete la farina e mescolate rapidamente. Cuocete questo composto un paio di minuti a fiamma vivace senza mai smettere di mescolare con un cucchiaio di legno.
Trascorso il tempo indicato togliete il pentolino dalla fiamma e mettete il composto da parte.

45

Prendete una casseruola e metteteci dentro una noce di burro. Aggiungete la cipolla triturata e fatela rosolare a fiamma vivace. Aggiungete i cubetti di zucca e lasciateli insaporire per una decina di minuti poi salate e pepate secondo i vostri personali gusti.
Sfumate con il vino e attendete che evapori prima di aggiungere il brodo bollente.
Portate il preparato a ebollizione poi coprite la pentola con un coperchio di adeguate dimensioni e abbassate la fiamma al minimo. Proseguite la cottura per trenta minuti.

Continua la lettura
55

Trascorso il tempo indicato, togliete la pentola dal fuoco e frullate la zuppa con il mixer a immersione fino a ottenere una crema liscia e vellutata. Incorporate il mix di burro e farina precedentemente preparato e frullate ancora.
Aggiungete la panna e rimettete la vellutata sul fuoco per scaldarla bene. Assaggiate e se dovesse essere necessario aggiungete ancora sale.
Prima di servire questa vellutata di zucca, mantecatela con il parmigiano grattugiato finemente e versatela in ciotoline individuali. Se desiderate decorare la vellutata, aggiungete qualche scaglia di parmigiano reggiano e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i burger di zucca e piselli

Se siete alla ricerca di una ricetta leggera e nutriente, questa guida è ciò che fa per voi. Vi illustreremo come preparare i burger di zucca e piselli. Sono perfetti sia come secondo che come antipasto. Potete anche presentarli come finger food ad...
Antipasti

Come preparare gli sformatini di zucca

Una ricetta alquanto veloce e semplice da preparare, sono gli sformatini di zucca. Trattasi di un piatto molto sfizioso, che sostituisce gli antipasti, oppure in base alla quantità e alla variante di ingredienti usati, può rimpiazzare un secondo piatto....
Antipasti

Come preparare la crema di parmigiano

La crema di parmigiano è una salsa deliziosa ed estremamente versatile, che potrà fungere da gustoso condimento per la pasta od essere utilizzata per accompagnare secondi di carne, nonché per realizzare sfiziosi antipasti: l'unico limite ai suoi possibili...
Antipasti

Come preparare la torta di patate alle cipolle con parmigiano

La torta di patate alle cipolle con parmigiano è un goloso antipasto da portare in tavola ben caldo. Se accompagnato con un insieme di verdure grigliate, può essere presentato in tavola anche come secondo piatto. Non c’è niente di difficile in questa...
Antipasti

Come preparare la crema spalmabile di spinaci e parmigiano

La crema spalmabile, dolce o salata, è un alimento che ormai ritroviamo molto spesso nelle nostre dispense o nel nostro frigorifero. Pratica e comoda, in un attimo consente la realizzazione di tartine o l'imbottitura di panini. Nella versione salata...
Antipasti

Come preparare la vellutata di broccoli con crostini

La vellutata di broccoli è un piatto vegetariano, delicato e gustoso. È ottima come primo caldo in inverno, con l'aggiunta dei crostini. Ma possiamo utilizzarla anche per guarnire altri piatti, quindi adatta anche altre stagioni. Inoltre, è un piatto...
Antipasti

Come preparare i bocconcini di pollo in crosta di parmigiano

Il pollo è una carne bianca apprezzata da molti. Si può realizzare in diverse varianti: fritta, arrostita, al forno, panata e così via. In qualche ricetta i petti di pollo si riducono in bocconcini, tagliandoli con un coltello affilato in piccoli quadrati....
Antipasti

Come preparare i pancake di spinaci al parmigiano

I pancake di spinaci sono un goloso antipasto molto semplice da preparare. Possono essere serviti in tavola anche all’ora dell’aperitivo o per un brunch informale organizzato in famiglia. Per ottenere un buon risultato finale è indispensabile scegliere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.