Come preparare la zuppa cinese

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la zuppa cinese
16

Introduzione

Le ricette appartenenti alla cucina cinese sono davvero svariate, riguardanti specialmente zuppe e minestre. Per mera tradizione, questo piatto non viene mai servito come primo piatto ma, al contrario, sempre come seconda portata, preceduto da piatti di riso. Anche il modo di gustarle è completamente differente rispetto al nostro, infatti, vengono servite dentro della ciotole in ceramica, per poi essere gustate con cucchiai realizzati nello stesso materiale. Vediamo allora qualche consiglio su come preparare la zuppa cinese.

26

Occorrente

  • 4 tazze di brodo di pollo
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • la punta di un cucchiaino da caffè di zenzero in polvere
  • sale quanto basta
  • erba cipollina fresca
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio e mezzo di amido di mais
36

La zuppa cinese che verrà suggerita in questa guida, è una pietanza molto semplice e rapida nella sua preparazione. Cominciamo con la preparazione del brodo di pollo; prendiamo un tegame, aggiungendoci al suo interno dell'acqua fredda, un quarto di pollo precedentemente lavato, una costa di sedano ed una carota di medie dimensioni. Mettiamo nel fuoco specificatamente a fiamma moderata, e limitiamoci facciamo bollire. Una volta che il brodo sarà pronto, mettiamo a riscaldare sul fuoco un altro tegame dai bordi alti e, dopo aver aspettato qualche secondo, andiamo ad aggiungere tre tazze di brodo, del sale, dello zenzero in polvere, e dell'erba cipollina fresca tritata finemente, mescoliamo e facciamo bollire. Ricordiamoci di tenere da parte una tazza di brodo bollente da utilizzare più avanti.

46

Mentre il composto raggiungerà la temperatura ebollizione, prendiamo le uova, rompiamole all'interno di una ciotola, per poi andare a sbatterle con l'aiuto di una forchetta, fino ad ottenere un composto dall'aspetto omogeneo. Ora, occupiamoci di creare l'addensatore per la nostra zuppa. Il procedimento è semplice: prendiamo la tazza di brodo che avevamo precedentemente riposto da parte, ed andiamo ad aggiungerci dell'amido di mais. Con una forchetta sbattiamo gli ingredienti energicamente, in maniera tale da non far formare grumi. Nel caso questo accadesse, dovremmo cercare di romperli con i rebbi della forchetta fino ad eliminarli tutti. Continuiamo a sbattere fino a quando non otterremo un composto liscio e omogeneo.

Continua la lettura
56

Ora, torniamo a concentrarci sulla zuppa, che nel mentre starà bollendo sul fuoco. Andiamo ad incorporarci le uova sbattute all'interno del brodo e, per farlo, potremmo utilizzare i rebbi della forchetta in modo che il composto s'addensi andando a formare delle piccole palline. Continuiamo Immergendo la forchetta nell'uovo, sollevandola e facendo colare il tutto nel brodo. A questo punto, non dovremo far altro che aggiungere l'addensante. Con l'aiuto di un cucchiaio di legno, mescoliamo fino a quando non raggiungiamo la consistenza della zuppa che desideriamo. La zuppa è pronta, può quindi essere servita in tavola ben calda.
Visitate anche: http://www.benessere.com/alimentazione/cucina_internazionale/cucina_cinese_zuppe_verdure.htm.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • dosi : 4 persone
  • tempo di cottura : 30 minuti
  • difficoltà : facile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane con la ricotta affumicata

Abbiamo comprato troppo pane e dopo qualche giorno non è più mangiabile perché ormai troppo duro. Buttarlo via ci pare proprio uno brutto spreco. Vorremmo quindi riutilizzarlo ma non sappiamo come. Le nostre nonne sapevano bene come riciclarlo, perché...
Cucina Etnica

5 ricette vegetariane con il daikon

Ognuno di noi desidera seguire una dieta alimentare che sia sana e salutare per il nostro organismo. Non è un caso, quindi se le nostre cucine abbondino di ortaggi, come carote, patate, fagioli, ravanelli, che risultato essere elementi imprescindibili...
Primi Piatti

5 zuppe con il radicchio

Con l'arrivo dell'inverno a tavola vogliamo sempre dei piatti caldi, e cosa c'è di meglio di una buona e salutare zuppa? Le zuppe in cucina sono molto versatili si possono fare con tante verdure e con pezzi di carne dai più pregiati ai meno pregiati...
Cucina Etnica

10 piatti etnici vegetariani

La cucina etnica, ossia l’insieme dei piatti tipici delle culture e tradizioni gastronomiche differenti dalla nostra, sono una piacevole immersione in profumi e aromi nuovi, delizie più o meno note al palato. Nonché ricette tutte da scoprire e interpretare....
Consigli di Cucina

Come servire una zuppa

La zuppa è uno dei piatti classici che non dovrebbe mai mancare nel repertorio di un cuoco che si rispetti: nelle sue mille varianti, regionali ma anche esterofile, a base di carne, pesce, legumi o verdura, può coronare una cena importante e funziona...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la zuppa di pesce avanzata

Il pesce si presta a svariate ricette tutte ottime e perfette da gustare a cena o a pranzo sia d'estate che d'inverno. La preparazione di un ottimo pesce grigliato, al forno, alla brace o a vapore, è sempre ottima da gustare se si vuole mantenere un...
Consigli di Cucina

5 zuppe ideali in inverno

In inverno, con il freddo, è piacevole assaporare una buona e calda zuppa. Sopratutto dopo una giornata di lavoro fuori casa, non c'è niente di meglio. Molte volte però si finisce per preparare sempre gli stessi piatti, che a lungo andare diventano...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle rosse

Le zuppe sono dei piatti particolari e invitanti. Infatti, ce ne sono di tante gustose e nutrienti. Ma cosa è una zuppa? Anche se il nome sembra casereccio, ci sono zuppe che si annoverano ormai fra i piatti classici e più rispettabili. Esse sono preparazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.