Come preparare la zuppa cipollata ai pomodori

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La zuppa cipollata ai pomodori è un goloso antipasto o primo piatto da servire in tavola ben caldo all'interno di cocotte individuali o in una zuppiera più capiente. È la pietanza ideale per riscaldare le fredde serate invernali ed è caratterizzata da un sapore dolce e delicato.
Può essere servita da sola oppure accompagnata con crostini dorati passati in padella con olio extravergine d'oliva: una vera delizia per il palato e per la vista. Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti indicati e mettetevi subito ai fornelli. Leggendo attentamente la guida a seguire non vi risulterà particolarmente difficile comprendere come preparare una perfetta zuppa cipollata ai pomodori per tutta la famiglia.

25

Occorrente

  • 500 g di cipolle bianche
  • 250 g di pane casereccio raffermo
  • 350 g di pomodori pelati
  • 80 g di guanciale
  • 2 uova
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • un mazzetto di basilico
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Sbucciate le cipolle accuratamente poi tagliatele a metà e riducetele a fettine sottili. Prendete il guanciale e sminuzzatelo a coltello. Trasferitelo in una pentola con il fondo spesso, aggiungete quattro cucchiai di olio extravergine d'oliva e soffriggetelo a fiamma vivace. Mescolate con un cucchiaio di legno e, dopo un minuto di cottura, unite anche le cipolle. Lasciatele insaporire qualche minuto a fiamma vivace poi coprite la pentola con un coperchio di adeguate dimensioni. Abbassate il fuoco al minimo e proseguite la cottura per una ventina di minuti, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.

45

Sgocciolate bene i pomodori dal liquido di governo e riduceteli in purea con il passaverdure o, in alternativa, con un mixer a immersione. Versate quanto ottenuto nella pentola assieme alle cipolle, mescolate e proseguite la cottura per un altro quarto d'ora. Aggiungete un litro di acqua calda e cuocete la vostra preparazione a fiamma bassa dopodiché salate e pepate secondo i vostri gusti personali. Lavate accuratamente le foglie del basilico che avete a disposizione e tamponatele con della carta assorbente per eliminare tutta l'acqua in eccesso. Sminuzzatele finemente a coltello e poi aggiungetele alla zuppa oramai cotta. Unite anche il parmigiano e mescolate delicatamente per amalgamare bene tutti i sapori.

Continua la lettura
55

Affettate in pane e tostatelo per qualche minuto in forno già caldo a 180°C. Intanto che attendete che il pane si abbrustolisca bene, rompete le uova nella zuppa ancora sul fuoco e disfatele rapidamente con i rebbi di una forchetta. Togliete subito la zuppa dal fuoco e versatela in una zuppiera sul fondo della quale avrete disteso le fette di pane ben abbrustolite. A questo punto non vi rimane altro da fare che portare in tavola la vostra golosa e irresistibile zuppa cipollata ai pomodori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa fredda di melone con pomodori verdi

Con la frutta è possibile preparare davvero svariate pietanze di ogni genere, che possono comporre un intero piatto o accompagnarlo grazie al sapore dolce e unico di ogni frutto. Tra le varie ricette, è possibile creare una squisita e succulenta zuppa...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane e pomodoro

La zuppa di pane e pomodoro è un'antica ricetta tipicamente toscana. Di origini contadine, è un piatto povero e di recupero. Riutilizza, infatti, gli avanzi di pane raffermo e pochi altri ingredienti. È pertanto un primo molto economico, leggero e...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di fagioli cannellini

La zuppa di fagioli cannellini è un delizioso primo piatto da gustare caldo. È molto semplice da preparare e contiene pochi ingredienti. La zuppa di fagioli cannellini si prepara sia con fagioli freschi che secchi oppure, per velocizzare i tempi della...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa toscana

La zuppa è il piatto per eccellenza che permette di riscaldarsi soprattutto durante la stagione fredda. Una delle preparazioni più famose è la zuppa toscana. Si tratta di una pietanza che prevede l'aggiunta del cavolo nero. Inoltre, la tradizione prevede...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di mare

La zuppa di mare è un goloso piatto unico da preparare in occasioni speciali. È abbastanza semplice da realizzare e anche chi è alle prime armi con i fornelli, può ottenere un eccellente risultato scegliendo materie prime di ottima qualità. Per preparare...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di farro con patate e carote

Le zuppe sono perfette da preparare in inverno perché conciliano il gusto dei prodotti di stagione al tepore che arriverà in seguito alla degustazione. In questa guida vi spiegherò come preparare la zuppa di farro con patate e carote. Il farro, oltre...
Primi Piatti

Come preparare le lasagnette ai pomodori disidratati

Cosa c'è di meglio di un buon primo piatto per avviare un pranzo in famiglia o tra amici? Questa pietanza ci permette di dare libero sfogo alla nostra fantasia, perché si presta a qualunque tipo di ricetta. L'ingrediente base, naturalmente, è la pasta....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di lenticchie e broccoli

Durante le fredde giornate del periodo invernale, non c’è niente di meglio che rinsavire un po' gustando una deliziosa zuppa calda. Un’ottima scelta è la zuppa di lenticchie e broccoli, un piatto che unisce salute e bontà. È inoltre molto semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.