Come preparare la zuppa di calamari con ceci e gamberi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella guida che vi state apprestando a leggere in tutti i suoi tre passi, ci occuperemo di cucina, il che non era difficile da comprendere, dato il titolo piuttosto specifico. Come indicato, vi spiegheremo come preparare la zuppa di calamari con ceci e gamberi. Una ricetta sicuramente interessante che potrà soddisfare il palato dei vostri ospiti. Vedrete che la preparazione, alla fine, risulterà piuttosto semplice, se seguirete step by step le indicazioni contenute. Incominciamo subito con le nostre argomentazioni su questa preparazione.

26

Occorrente

  • Calamari
  • Gamberoni
  • Ceci
  • Acqua
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Pomodori
  • Aglio
36

La pulizia dei calamari e dei gamberoni

Dovrete incominciare la preparazione dalla sera precedente, ponendo i vostri ceci in ammollo con l'aggiunta di un po' di sale. Il periodo in cui dovrete lasciare i vostri ceci in ammollo sarà più o meno di dieci ore. Al momento della preparazione vera e propria, incominciate scolando i ceci, pur conservandone l'acqua, in quanto ne avrete bisogno in un momento successivo.
Intanto, dedicatevi alla pulizia dei calamari, andando a rimuovere la parte relativa alle sacche e anche il becco. Non dimenticatevi, inoltre, di rimuovere anche gli occhi.

46

La preparazione del soffritto

Dopo aver pulito i calamari e i gamberoni (quest'ultimi andranno precedentemente fatti sbollentare per un paio di minuti in acqua salata per poi sgusciarli), potrete dedicarvi alla preparazione del soffritto, composto da foglie di basilico, dall'olio, dall'aglio e anche da un pizzico di peperoncino. Ponete all'interno i vostri calamari e gamberoni e noterete, nel momento in cui dovrete rimuoverli, che essi saranno diventati leggermente coloriti. In quel momento, avrete l'indicazione per rimuoverli dal soffritto.
Qualora vogliate, potrete optare anche per l'aggiunta di pomodori, che andranno preventivamente puliti, e tagliati a dadini piccoli, per poi essere aggiunti al soffritto esclusivamente dopo la rimozione dei calamari.

Continua la lettura
56

Il frullato di ceci

Una volta che sarete arrivati fino a questo punto, potrete prendere i ceci, in maniera tale da poterli frullare, accompagnati dall'aggiunta di un filo d'olio e anche di un pizzico di sale. Utilizzate esclusivamente la metà dei ceci a vostra disposizione, in quanto, quando la crema di ceci sarà pronta, andrete ad aggiungerci i calamari e i gamberoni all'altra metà dei ceci rimasti ancora interi. Con l'acqua che sarà rimasta dall'ammollo dei ceci, allungate la zuppa.
Condite il tutto con i pomodori a dadini e del prezzemolo e servite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di gamberi

La zuppa di gamberi è una saporita ricetta della tradizione italiana, semplice da portare in tavola, ma sempre deliziosa. Questa piatto da veri gourmet è adatto per stupire gli ospiti nelle occasioni speciali, grazie al suo intenso profumo di mare....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di ceci neri

La zuppa è un piatto molto semplice da preparare, riuscendo a dar sfogo alla nostra fantasia in modo economico e salutare.Ne esistono di molti tipi: le più comuni sono quelle di verdure e di legumi, senza contare quella più famosa, ossia il minestrone.Questa...
Primi Piatti

Come cucinare la zuppa di cavolo nero e ceci

Di origine toscana, la zuppa di cavolo nero e ceci è un primo piatto nutriente e gustoso particolarmente adatto anche a chi segue una dieta vegana. Se da una parte i ceci sono infatti una importante fonte di energia, proteine e fibre in grado anche di...
Primi Piatti

Zuppa di ceci e maiale

Nel consumare gli alimenti bisogna essere sempre prudenti, anche quando si è giovani. La pasta rappresenta il cibo più adorato dagli italiani, però talvolta è necessario sostituirla con una gustosa zuppa. Gli ingredienti da utilizzare per cucinarne...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di ceci e formaggio

Durante il periodo invernale per riscaldarsi dal freddo non c'è niente di meglio che preparare una gustosa zuppa. Essa può essere realizzata in tantissimi modi differenti a seconda dei propri gusti personali e delle proprie esigenze. Una ricetta davvero...
Primi Piatti

Zuppa di ceci e castagne alla contadina

Le zuppe sono delle minestre dalla consistenza brodosa o cremosa, realizzate con ingredienti eterogenei: verdure, carne, pesce, pane e legumi rappresentano gli alimenti maggiormente utilizzati per la loro preparazione. Si tratta spesso di un piatto unico,...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di ceci e castagne

Un'ottima ricetta per profumare l'aria di montagna con un piatto aromatico e completo dal punto di vista nutrizionale ricco di fibre e proteine, utile anche al cuore perché aiuta il colesterolo, è la ricetta zuppa di ceci e castagne. Questo piatto gustoso...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa tiepida di ceci e vongole

Frutti di mare e legumi: quale abbinamento migliore per sorprendere i propri amici a tavola! Se siete alla ricerca di un primo piatto dal gusto caratteristico, che coniughi alla perfezione i due sapori di terra e mare, preparate la zuppa tiepida di ceci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.