Come preparare la zuppa di cereali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Negli ultimi anni si è diffusa sempre più capillarmente l'abitudine di effettuare particolari diete a base di zuppe: le più svariate, che si tratti di zuppa di cereali, ai porri, vegetali e tante altre; in questa ricetta vogliamo proporci di spiegarvi come preparare proprio la zuppa di cereali, una delle più richieste in ambito culinario, tanto che anche i ristoranti pluristellati la servono quotidianamente nei loro elegantissimi menù. Questo particolare tipo di zuppa è l'ideale perché non solo vi garantirà un pasto sano e nutriente, ma potete stare sicurissimi che piacerà a tutti i membri della vostra famiglia e anche ai vostri amici, che si tratti di persone più anziane o bambini: tutti amano la zuppa di cereali! Vediamo subito insieme, quindi, come preparare la zuppa di cereali in tre semplicissimi passi. Non perdiamo tempo e mettiamoci all'opera!

27

Occorrente

  • 4 Patate medie
  • 70gr di riso
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • Olio extra vergine di olia q.b
  • Timo q.b.
  • Qualche fetta di pane nero
  • Vino bianco (mezzo bicchiere)
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 70gr di farro
  • 70gr di orzo
  • 70gr di grano saraceno
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Maggiorana q.b.
37

Il soffritto

Per prima cosa dedichiamoci al soffritto: spellare la cipolla e tritarla finemente; lavare la costa di sedano, eliminare i filamenti e tagliarlo a cubetti; lavare la carota, spuntarla e tritarla finemente. Mettere in una pentola da minestra l'olio, la cipolla e la carota tritata. Portarla sul fuoco e far dorare le verdure. Unire il sedano, un paio di cucchiai di brodo vegetale, un pizzico di sale e proseguire la cottura di 2-3 minuti. Versare il restante brodo e portare a bollore. Unire un pizzico di sale grosso, sfumare il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco.

47

I cereali

I cereali: a questo punto è necessario aggiungere i cereali al soffritto. Aggiungere subito il grano saraceno e l'orzo, perché hanno tempi di cottura più lunghi. Dopo averli aggiunti, mescolare al soffritto e unire parte del brodo caldo, in modo da ottenere un brodo molto ristretto in cui fare cuocere i cereali. Dopo circa 12 minuti aggiungere il riso e il farro. A questo punto unire le patate tagliate a dadini molto piccoli e aggiungere il restante brodo, aggiustando il tutto con del sale fine. Incorporare anche un cucchiaio da brodo di passato di pomodoro.
Gli aromi: dopo avere cotto la zuppa per altri 25 minuti (15 se a pressione), per ottenere un sapore delicato, aggiungere qualche foglia di maggiorana e un pizzico di timo tritato. A questo punto spostare la zuppa in una zuppiera che avrete scaldato precedentemente con acqua bollente, chiuderla con il coperchio e lasciare riposare per almeno 5 minuti.

Continua la lettura
57

Il finale

Come servire la zuppa: portare in tavola la zuppa, aggiungere due cucchiai di olio extravergine d'oliva crudo e una bella manciata di parmigiano reggiano. Sul tutto, infine, spolverare un pizzico di pepe nero. Servire accanto alla zuppa delle fette di pane nero tostato caldo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sempre decorare la vostra zuppa con qualche crostino all'interno: vedrete che la gente ne andrà matta!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di legumi e cereali

Questa guida, vuole aiutare tutti i lettori e lettrici a capire come realizzare una buonissima ricetta e cioè la zuppa di legumi e cereali, che piacerà non solo ad amici ma anche ai bambini. Mangiare i legumi è molto importante, perché gli stessi...
Primi Piatti

Zuppa di finti cereali

È essenziale per stare sempre bene in forma mangiare sano è seguire una dieta ricca di frutta e verdura. I cereali sono tra gli alimenti più nutrienti e più salutari per una persona, anche se molto spesso si confondono i "veri" cereali con i "finti"...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di cereali alla boscaiola

La zuppa di cereali alla boscaiola è un piatto tradizionale, ottimo per l'inverno quando il clima rigido rende appetitosi i cibi caldi e corposi. Dal punto di vista nutrizionale, questo tipo di zuppa risulta molto equilibrato fornendo un giusto apporto...
Primi Piatti

Come fare la zuppa di cereali, fagioli e speck

In questo articolo vedremo come realizzare la zuppa di cereali, di fagioli e di speck. Se state tentanto di realizzare un primo piatto invernale sostanzioso, semplice da fare e nutriente da portare in tavola per le proprie cene con gli amici oppure in...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa toscana

La zuppa è il piatto per eccellenza che permette di riscaldarsi soprattutto durante la stagione fredda. Una delle preparazioni più famose è la zuppa toscana. Si tratta di una pietanza che prevede l'aggiunta del cavolo nero. Inoltre, la tradizione prevede...
Primi Piatti

Come preparare l'insalata ai tre cereali con salmone

Per le calde serate estive non c'è niente di meglio che preparare un pasto veloce, freddo e leggero. Nello specifico si tratta di una ricetta a base di salmone con l'aggiunta di tre cereali, ottenendo alla fine una gustosa insalata che senza alcun dubbio...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di lenticchie e broccoli

Durante le fredde giornate del periodo invernale, non c’è niente di meglio che rinsavire un po' gustando una deliziosa zuppa calda. Un’ottima scelta è la zuppa di lenticchie e broccoli, un piatto che unisce salute e bontà. È inoltre molto semplice...
Primi Piatti

Come preparare una zuppa all'uovo

La zuppa all'uovo risulta essere uno dei primi piatti più serviti nei ristoranti cinesi. Tenete in considerazione comunque che potrete preparare questa pietanza anche a casa vostra e senza nessun timore, perché è più semplice di quello che voi possiate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.