Come preparare la zuppa di cipolle gratinata

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la zuppa di cipolle gratinata
16

Introduzione

Non avete mai preparato una zuppa di cipolle gratinata, ma avete sentito dire che è un piatto davvero buono e quindi volete prepararlo ma non sapete da dove iniziare?
Non preoccupatevi in questa guida vi spiegherò in maniera semplice e facile come preparare la zuppa di cipolle gratinata, come se fosse stata preparata dai migliori chef.

26

Occorrente

  • 500 g. di cipolle dorate
  • 50 g. di burro
  • 20 g. di farina
  • 1 litro di brodo di manzo
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • pepe nero q. b..
  • sale q. b.
  • pane baguette a fette
  • 100 g. di formaggio grattugiato (groviera o emmenthal)
36

La zuppa di cipolle gratinata è un piatto tipico della cucina francese (Soupe à l'oignon), anche se adesso lo si trova dappertutto.
Questa zuppa è un piatto unico che si mangia specialmente nelle serate fredde, perché è caldo e confortante.
È anche un piatto povero perché ci vogliono pochi e semplici ingredienti, cipolla, vino, burro e brodo di manzo e per finire crostini di pane cosparsi di formaggio grattugiato.
La ricetta è facile da fare, richiede solo una cottura lunga affinché le cipolle diventino morbide e tenere.
Detto questo vediamo insieme passo passo come preparare questa gustosissima zuppa di cipolle gratinata.

46

Preparazione
Come prima cosa prendete le cipolle pulitele per bene e affettatele sottili sottili.
Adesso mettete le cipolle tagliate in un tegame insieme al burro e 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, lasciando cuocere per circa 10 minuti.
Passati i 10 minuti aggiungete un cucchiaino di zucchero e lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando le cipolle sudino, mi raccomando non fatele scurire e bruciare.
Quando incominciano a diventare leggermente dorate, inserite la farina setacciata, quindi mescolate con un cucchiaio di legno con molta attenzione per qualche minuto.
Adesso aggiungete il vino e fatele sfumare, senza mai alzare la fiamma.
una volta sfumato il vino aggiungete il brodo di manzo, che deve essere caldo, e lasciate bollire per 30 minuti a fuoco sempre bassissimo, aggiungendo del brodo (sempre caldo) se necessario.

Continua la lettura
56

Nel frattempo che trascorrano i 30 minuti di cottura, prendi il pane (baguette), affettalo, abbrustolitelo e mettetelo da parte.
Preparate sopra il tavolo anche quattro piatti da forno per poi versarci la zuppa.
Passati i 30 minuti aggiustate la zuppa di sale e pepe, e versatela nei quattro piatti e sopra la zuppa (in tutti e quattro piatti) mettete le fette di pane che avete abbrustolito in precedenza e ricopritele con tanto formaggio grattugiato, che deve essere groviera o emmenthal o qualcosa di simile.
A questo punto mettete i quattro piatti nel forno già riscaldato a 250°C, fino a quando sopra la zuppa si formi una crosticina dorata, occorreranno circa 5 minuti.
Adesso finalmente la zuppa di cipolle gratinata è pronta per essere mangiata.
Mi raccomando servitela ben calda.
Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La zuppa di cipolle gratinata va mangiata appena uscita dal forno, ma se volete potete conservarla in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico, massimo 24 ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle rosse

Le zuppe sono dei piatti particolari e invitanti. Infatti, ce ne sono di tante gustose e nutrienti. Ma cosa è una zuppa? Anche se il nome sembra casereccio, ci sono zuppe che si annoverano ormai fra i piatti classici e più rispettabili. Esse sono preparazioni...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle e patate

Se volete deliziare la vostra famiglia e i vostri ospiti con qualcosa che si discosti dai soliti spaghetti o dalle lasagne o dai tipici cannelloni della nonna, perché non provate con una bella zuppa? Specie nelle stagioni più fredde come l'inverno e...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane con cipolle al latte

La ricetta che presentiamo rientra a pieno titolo nella categoria del cosiddetto "comfort food", cibo che, particolarmente in questa stagione, nelle giornate più umide, fredde e piovose dell'inverno, può soddisfare il nostro appetito, deliziarci con...
Primi Piatti

Zuppa di cipolle: 5 ricette per tutti i gusti

La zuppa di cipolle è una leccornia conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Sebbene la sua variante più famosa sia la francese, ogni popolo ha provveduto a modificare la ricetta base, creando delle vere opere d'arte culinaria che coniugano semplicità...
Primi Piatti

Come preparare la crema di cipolle con crostini all'aglio

Per riscaldare una fredda serata invernale, perché non cedere alla tentazione di una cremosa zuppa fumante? Una ricetta semplicissima e veloce, ma ricca di gusto e profumo. Per preparare una crema davvero prelibata e sfiziosa, possiamo utilizzare delle...
Primi Piatti

Come preparare la pasta gratinata con cavolo e capperi

La pasta gratinata con cavolo e capperi rappresenta un primo piatto particolarmente stuzzicante, gradito anche da chi non ama questa verdura che, con i capperi, diventa molto più saporita. La preparazione è davvero veloce e semplice. Il risultato sarà...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pomodori

In casa ogni giorno, vengono preparate numerose ricette. In base alle stagioni ed ai propri gusti personali, decidiamo cosa fare. La pasta viene preparata solitamente per pranzo, mentre per cena viene fatto qualcosa di leggero e velocemente digeribile....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di ortiche

Realizzare una gustosissima zuppa di ortiche significa alimentarsi con un piatto ricco di ferro e di vitamine. Il consumo previene, innanzitutto, l'innalzamento della glicemia ed il peggioramento dell'artrosi in soggetti affetti da queste patologie. Le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.