Come preparare la zuppa di cipolle rosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le zuppe sono dei piatti particolari e invitanti. Infatti, ce ne sono di tante gustose e nutrienti. Ma cosa è una zuppa? Anche se il nome sembra casereccio, ci sono zuppe che si annoverano ormai fra i piatti classici e più rispettabili. Esse sono preparazioni liquide o semiliquide che si servono per di più con delle fette di pane. Fra le tante esiste la zuppa di cipolle rosse che risulta molto delicata e vellutata. Si prepara in poco tempo ed è degna di figurare perciò anche in pasti davvero raffinati. Nella seguente guida vi spiego come fare la zuppa di cipolle rosse.

27

Occorrente

  • 5 Cipolle rosse
  • 120 gr di farina
  • burro
  • 60 gr di parmigiano
  • Fette di pane abbrustolito
  • Pepe e sale
37

La zuppa di cipolle rosse dal nome può sembrare un piatto cattivo! Ma è assolutamente il contrario, infatti, una volta assaggiata in molti di solito cambiano idea. Questo grazie al sapore che viene rilasciato durante la cottura. Oltretutto è un tipo di zuppa che apporta un ottimo valore nutritivo. Per farla occorre che vi procurate delle cipolle rosse di qualità e sopratutto fresche. Il livello di preparazione della zuppa è facile e si fa in poco tempo. Contrariamente al nome attribuitegli sembra quasi che va servita esclusivamente nella stagione fredda. Ciò nonostante si può mangiare tranquillamente anche in estate. Nel prossimo passo vi spiego come fare la zuppa di cipolle rosse.

47

La prima cosa da fare è quella di sbucciare le cipolle e pulirle sotto l'acqua. Dopodiché affettatele sottilmente e mettetele in una casseruola. Aggiungete il burro e fatele imbiondire leggermente. Attendete che l'acqua delle cipolle evapori completamente e mescolate con un cucchiaio di legno. Adesso versate un poco di farina e dopo pochi minuti, allungate il soffritto con due litri di acqua. Quindi salate, pepate e fate bollire adagio a pentola coperta per circa mezz'ora. Ricoprite il fondo di una zuppiera con poche fette di pane abbrustolite. Cospargetele sopra di parmigiano ed Emmental grattugiati. Finito ciò, ponete altre fette, ancora di formaggio e così via fino a esaurimento degli ingredienti. Nel frattempo controllate la cottura della zuppa e continuate a mescolare. Facendo attenzione a non farla attaccare alla pentola.

Continua la lettura
57

Quando le cipolle rosse risultano ben cotte e quasi sfatte, versate il brodo nella zuppiera. Lasciate riposare la zuppa per una decina di minuti prima di servirla. Per concludere potete aggiungere sopra anche del parmigiano a scaglie. Se volete ottenere una zuppa di cipolle rosse più leggera, versate sulle fette di pane il solo brodo delle cipolle, filtrato. Ecco come fare la zuppa di cipolle rosse.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare cipolle di media grossezza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle e patate

Se volete deliziare la vostra famiglia e i vostri ospiti con qualcosa che si discosti dai soliti spaghetti o dalle lasagne o dai tipici cannelloni della nonna, perché non provate con una bella zuppa? Specie nelle stagioni più fredde come l'inverno e...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane alle cipolle

Sta arrivando l'inverno, e con l'arrivo della nuova stagione, cambia anche il nostro modo di portare il cibo in tavola. Le colorate insalatone estive vengono sostituite, infatti, da piatti più corposi e succulenti, e brodo e zuppe entrano a far parte...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane con cipolle al latte

La ricetta che presentiamo rientra a pieno titolo nella categoria del cosiddetto "comfort food", cibo che, particolarmente in questa stagione, nelle giornate più umide, fredde e piovose dell'inverno, può soddisfare il nostro appetito, deliziarci con...
Primi Piatti

Come i bucatini alla crema di ricotta e cipolle rosse di Tropea

Ormai sono in pochi a dubitarne: un menù può ritenersi perfetto e offrire tutto ciò che necessario. Per mangiare ogni giorno anche se non comprende la solita fettina di carne e comincia, invece con un buon piatto di pasta. Quest'ultima messa al bando...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di lenticchie rosse e verza

Un buon piatto caldo da preparare ad amici e parenti durante il periodo invernale o di feste natalizie può essere la zuppa. Una buona zuppa, se fatta bene, fa un figurone in qualsiasi occasione, basta solo trovare gli ingredienti giusti per poterla realizzare....
Primi Piatti

Zuppa di cipolle: 5 ricette per tutti i gusti

La zuppa di cipolle è una leccornia conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Sebbene la sua variante più famosa sia la francese, ogni popolo ha provveduto a modificare la ricetta base, creando delle vere opere d'arte culinaria che coniugano semplicità...
Primi Piatti

Come preparare la crema di cipolle con crostini all'aglio

Per riscaldare una fredda serata invernale, perché non cedere alla tentazione di una cremosa zuppa fumante? Una ricetta semplicissima e veloce, ma ricca di gusto e profumo. Per preparare una crema davvero prelibata e sfiziosa, possiamo utilizzare delle...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle barbabietole rosse e basilico

Il risotto è un piatto tipico italiano, che può essere preparato sia nella variante dolce, che in quella salata; nella variante dolce può essere preparato con le fragole o un altro tipo di frutta, mentre nella variante salata, può essere preparato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.