Come preparare la zuppa di grano saraceno ai pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La zuppa è un piatto che solitamente non attira molto i palati ma ultimamente le varie rivisitazioni l'hanno resa un piatto buono ed adatto in molte occasioni. La zuppa che verrà trattata in questa ricetta è a base di grano saraceno: si tratta di un grano privo di carboidrati, ottimo per insalate e per chi segue una dieta alimentare poiché povero di grassi ed inoltre adeguato per chi possiede intolleranze al glutine. Il grano saraceno trova molteplici ricette e si accosta anche molto bene ai piatti vegani. Infatti diventa un pasto completo se accompagnato anche da pomodori e verdure, oppure, per chi ama invece piatti sostanziosi, si può abbinare a della carne bianca. Dati i suoi molteplici accostamenti vediamo di seguito un piatto davvero buono e veloce da preparare: questa ricetta accompagna il grano insieme ai pistacchi. Quest'ultimi infatti stanno trovando largo uso in cucina, sia in contorni, antipasti e primi, sia anche nella pasticceria. Quindi vediamo come preparare questo piatto.

28

Occorrente

  • 200 gr di grano saraceno
  • 50 gr di pistacchi
  • 1 limone
  • 10 pomodorini
  • Sale
  • Pepe nero
  • Basilico
  • Olio extravergine di oliva
38

Iniziare con la preparazione del grano saraceno, quindi sciacquarlo sotto abbondante acqua corrente e versarlo all'interno di un tegame per farlo lessare. Quindi aggiungere abbondante acqua e versare il sale: raggiunto il punto di ebollizione, lasciarlo cuocere per circa 15 minuti. Bisogna scolarlo quando è ancora al dente, quindi, una volta cotto, versarlo in uno scola-pasta e lasciarlo sgocciolare.

48

Durante la cottura del grano si può procedere alla preparazione degli altri ingredienti. Altro elemento importante che accompagna il piatto è il pistacchio. Quindi come prima cosa vanno sgusciati e dopo lasciati a scottare qualche minuto in padella con un po' di olio extravergine. Se si preferisce si possono passare qualche istante nel mixer per ricavarne una buona granella. Intanto tagliare i pomodorini a spicchi.

Continua la lettura
58

A questo punto si deve fare il condimento: un accostamento ideale è dato da un'emulsiome di olio, sale, pepe, basilico e succo di limome. Il limone è un ottimo disinfettante e trova un forte abbinamento con il grano saraceno. Quindi per realizzarlo mettere a frullare questi ingredienti fino a quando non sono ben amalgamati.

68

A questo punto si può passare alla preparazione del piatto, quindi versare in una scodella il grano saraceno, i pistacchi appena scottati, i pomodorini e il condimento. Con l'aiuto di un cucchiaio mescolare accuratamente e servire. Questo piatto può essere servito sia caldo che freddo e magari accompagnato da dei crostini di pane conditi con il medesimo condimento del grano.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Come pomodorini è consigliabile la qualità ciliegina che sono molto dolci
  • I pistacchi è meglio acquistarli come frutto, sono sicuramente più naturali rispetto alle granella già pronte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le focaccine di grano saraceno ai salumi

In questa guida vi spiegherò come preparare le focaccine di grano saraceno ai salumi. Sicuramente almeno una volta nella vostra vita avrete mangiato le focaccine. Magari le focaccine preparate con tanto amore dalla vostra cara nonna. In questo caso però...
Antipasti

Come preparate le gallette di saraceno ripiene alla zucca

A volte capita di voler cucinare qualcosa di sfizioso e diverso dal solito. Uscire un po' dalla tradizione, e magari ricalcare lo street food che tanto piace. Ad esempio possiamo condire delle gallette al grano saraceno, preparate con un impasto simili...
Antipasti

Come preparare l'insalata di calamari ai pistacchi tostati

Se desiderate proporre in tavola un goloso antipasto perfetto per essere servito in qualsiasi momento dell’anno, ecco a voi la ricetta che vi illustra come preparare l’insalata di calamari ai pistacchi tostati. Ha un gusto fresco e delicato che ben...
Antipasti

Come preparare il rotolo ai pistacchi in crosta di pane

Il rotolo ai pistacchi in crosta di pane è un goloso antipasto da servire in occasioni speciali ma può essere utilizzato anche come delizioso spuntino per un insolito aperitivo. Per prepararlo è necessario avere un po’ di tempo a disposizione da...
Antipasti

Come utilizzare i pistacchi in cucina

Il pistacchio è un frutto secco che ha un colore verde ed un guscio molto duro. Esso ha una percentuale di fibre molto elevata, rispetto ad altre varietà di frutta secca. Inoltre abbonda di proteine, è ricco di fosforo, di vitamina A e riduce il colesterolo....
Antipasti

Come preparare il gratin di capesante ai pistacchi

Se volete presentare in tavola un antipasto originale, sfizioso ma semplice da realizzare, provate a preparare il gratin di capesante ai pistacchi. Si tratta di un piatto estremamente facile da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi...
Antipasti

Come preparare la zuppa di spinaci con uova di sogliola

In questa guida vedremo come preparare un piatto davvero particolare: la zuppa di spinaci con uova di sogliola. Si tratta di un primo piatto molto originale che non si trova spesso sulle nostre tavole ma che fa davvero bene. Gli spinaci infatti sono delle...
Antipasti

Come preparare la zuppa di farro

Se intendiamo preparare una zuppa a base di farro la scelta è indubbiamente ideale, in quanto è importante sottolineare che questo legume è ricchissimo di sali minerali e soprattutto di fibre, quindi particolarmente adatto per l'organismo. L'elaborazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.