Come preparare la zuppa di lenticchie e broccoli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Durante le fredde giornate del periodo invernale, non c’è niente di meglio che rinsavire un po' gustando una deliziosa zuppa calda. Un’ottima scelta è la zuppa di lenticchie e broccoli, un piatto che unisce salute e bontà. È inoltre molto semplice da preparare ed economica. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare la suddetta zuppa.

25

Soffritto

Per prima cosa procuratevi delle lenticchie secche e mettetele a bagno per almeno una notte. Il giorno seguente, prima di utilizzarle, scolatele e sciacquatele bene sotto abbondante acqua corrente.
In secondo luogo dovrete preparare un soffritto. Innanzitutto tagliate la cipolla in pezzi molto sottili. In seguito prendete una piccola carota, lavatela, pelatene la parte esterna e grattugiatela. A questo punto lavate dei pomodorini e tagliateli in quattro parti e poi sbucciate uno spicchio d’ aglio. Ora che avete preparato gli elementi del soffritto, mettete a riscaldare in una pentola due cucchiai di olio extravergine d’oliva e quando sarà caldo aggiungete gli ingredienti e fate insaporire per circa un minuto. Se gradite il gusto piccante aggiungete anche un pizzico di peperoncino in polvere.

35

Cottura lenticchie e broccoli

Quando il soffritto sarà ben insaporito, versate le lenticchie, aggiungete un po’ di sale e allungate il tutto con abbondante acqua. Fate cuocere a fuoco basso per almeno un’ora e mezza, così da ottenere una zuppa morbida. La cottura lunga ammorbidisce la buccia delle lenticchie, rendendo il piatto più piacevole al palato.
La preparazione dei broccoli è molto più celere, a differenza delle lenticchie, infatti, hanno un tempo di cottura molto breve. Dopo aver tagliato le cime del broccolo e averlo sminuzzato, lavatelo e versate le cime nella zuppa in ebollizione circa quindici minuti prima della fine della cottura. Prima di servire lasciate riposare un quarto d’ora nella pentola, in modo tale che i sapori si amalgamino meglio.

Continua la lettura
45

Presentazione del piatto

Potete scegliere di servire la zuppa condita solo con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo.
In alternativa, potete accompagnare il piatto con dei crostini di pane. Per la realizzazione di questi ultimi, prendete delle fette di pane e conditele con un filo d’olio, poi tagliatele a quadratini e scaldatele in padella o al forno.
Oltre ad essere un pietanza molto gustosa, la zuppa di lenticchie e broccoli è anche un piatto molto sano, infatti le lenticchie sono fonte di ferro, proteine e sali minerali. Le proprietà dei broccoli a loro volta svolgono importanti funzioni antiossidanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di legumi e broccoli al formaggio

Una dieta sana ed equilibrata ha bisogno di tutte le categorie di nutrienti. Carboidrati, proteine e grassi sono tutti elementi importanti per il nostro organismo. Ma ciò che conta è anche la loro qualità e le fonti da cui provengono. I legumi sono...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di farro e lenticchie

Negli ultimi anni si sta diffondendo la moda di perdere peso attraverso stratagemmi che prima potevano sembrare del tutto assurdi; uno di questi è senza dubbio quello di impostare una dieta che si basi esclusivamente sulle zuppe. Questa usanza deriva...
Primi Piatti

Come fare la zuppa di lenticchie alla boscaiola

La zuppa di lenticchie è un tipico piatto della cucina meridionale, facile nella preparazione e al contempo nutriente, da consumare durante le giornate fredde invernali. L'aggiunta di funghi e verdure conferiscono a questo piatto un sapore e un profumo...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di lenticchie rosse e verza

Un buon piatto caldo da preparare ad amici e parenti durante il periodo invernale o di feste natalizie può essere la zuppa. Una buona zuppa, se fatta bene, fa un figurone in qualsiasi occasione, basta solo trovare gli ingredienti giusti per poterla realizzare....
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di tonno, lenticchie e curcuma

La zuppa di lenticchie è, di per sé, una ricetta semplice, salutare e gustosa, tipica della cucina mediterranea ed ottima da gustare nelle fredde giornate invernali. L'aggiunta del tonno la rende un piatto unico e le dona un gusto ricco e delizioso,...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa rustica di lenticchie

Le lenticchie sono dei legumi ricchi di proteine e vitamine, fibre e sali minerali. Sono state molto considerate nei tempi passati, mentre ai giorni nostri sono forse il legume più sottovalutato fra quelli presenti in cucina. Grandi protagoniste verso...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di riso e lenticchie

Nelle fredde giornate invernali, scaldarsi con una buona zuppa può essere un'idea eccellente. Esistono infinite combinazioni di ingredienti capaci di restituire zuppe gustose e nutrienti, in questa guida vi spiegheremo come ottenerne una a base di riso...
Primi Piatti

Come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole

Scopriremo oggi come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole: una ricetta, se vogliamo, originale visto che solitamente lenticchie e bietole si consumano assieme sotto forma di zuppa. La nostra variante, invece, prevede l'utilizzo anche di cavolfiore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.